11lug 2017
BERLINO – GELATO WORLD TOUR DA RECORD!
Articolo di: CityLightsNews

I quattro gelatieri tedeschi vincitori volano alla finale mondiale di Rimini (8-10 settembre) Berlino si è innamorata del gelato artigianale grazie al concorso internazionale più gustoso che c’è! Oltre 50.000 i visitatori si sono recati al villaggio del Gelato World Tour a Potsdamer Platz nello scorso fine settimana dal 7 Luglio al 9 Luglio 2017. I visitatori si sono messi in fila nell’attesa di scegliere e degustare i loro gusti preferiti, stabilendo un nuovo record: 7.000 chili di gelato in 3 giorni! L'entusiasmo del pubblico per il gelato al concorso è stato enorme enorme e oltre l'80% dei visitatori che hanno acquistato il biglietto di degustazione ha fatto sentire la sua voce esprimendo un voto e contribuendo nella vittoria dei 4 gelatieri che accedono così alla Finale Mondiale in programma dall’8 al 10 Settembre a Rimini. La giuria, un team di 8 membri di esperti provenienti dalla Germania, è stata colpita dalla qualità eccezionale dei gusti e dalla perfetta combinazione di ingredienti di tutte le 16 insolite creazioni in gara. Decidere i vincitori è stato estremamente difficile e, alla fine, ci sono state due sorprese: Il vincitore della Germania è un trio di gelatiere provenienti dall'Austria Ci sono stati quattro vincitori invece di 3! Dopo i primi tre vincitori, un altro gusto di gelato ha ricevuto un numero così elevato di voti del pubblico che la giuria tecnica, dopo una sessione speciale, ha deciso di designare un quarto vincitore. I voti da parte del pubblico uniti con le votazioni assegnate dalla giuria tecnica hanno decretato i quattro vincitori della Germania: Katarina Rankovic, Manuela Strabler & Linda Peterlunger della gelateria Eismanufaktur Kolibrì a Wolfurt (Austria) con il gusto "Regina dell'estate"; Guido & Luca De Rocco di Eiscafé De Rocco a Schwabach (Baviera) con il gusto "Tardivo di Ciaculli"; Ezio Piccin & Fabio Cividino di Caffè & Gelato di Berlino con il gusto “Mandorla d’oro” Aurora Perenzin & Manuel Rütter di Eiscafè Arcobaleno a Stadtlohn (Renania Settentrionale - Vestfalia) con il gusto “Kiepenkerl" Questi sono i gusti che rappresenteranno la Germania nella Finale Mondiale di Rimini, 8-10 Settembre 2017, e gareggeranno per il titolo di World’s Best Gelato. Una grande prova anche per la Squadra Juniores che gareggiava fuori concorso e riuniva i 4 migliori gelatieri tedeschi dai 21 ai 27 anni. Premio della giuria Il premio della giuria è andato a Luca Rizzardini con il gusto Xochiquetzal della gelateria Ice Center Rizzardini a Laufen, Baviera e a Angelika Kaswalder, con il gusto Black Star della gelateria Cuore di Vetro a Berlino. Entrambi hanno avuto il premio per l'uso innovativo ed eccezionale degli ingredienti. Premio del pubblico Il gusto più popolare tra il pubblico, che ha ottenuto la maggioranza dei voti dei visitatori, è Kiepenkerl di Rütter Manuel & Perenzin Aurora dalla gelateria Eiscafè Arcobaleno a Stadtlohn (Renania Settentrionale – Vestfalia). Si è infatti aggiudicato il 4° posto che gli ha permesso di partecipare alla Finale Mondiale di Rimini. Il secondo gusto che si è aggiudicato il premio del pubblico è Green Smoothies di Giuseppe Cimino della gelateria Eisoase Rimini a Plittersorf-Rastatt (Baden-Württemberg). Premio dei gelatieri I 16 finalisti del concorso hanno assaggiato tutti i gusti, li hanno valutati e poi hanno attribuito il premio al migliore tra di loro: Limone Stravagante di Davide Arnoldo della gelateria Cortina di Saarburg, Renania-Palatinato. IFI Tonda Challenge, Guerrilla Gelato Challenge e PreGel Challenge Parallelamente al concorso principale, nel villaggio di Gelato World Tour si sono disputate delle competizioni in cui i candidati si scontrati uno contro l'altro dando vita a divertenti gare per il pubblico. Il vincitore della Tonda Challenge di IFI, un gioco in cui si punta a realizzare una perfetta coppetta da 60 grammi prima con un gusto e poi con due, è Fabrizio Musco della gelateria Adriano a Monaco di Baviera. La seconda competizione targata IFI è la Guerrilla Gelato Challenge in cui i gelatieri si sono cimentati in un video. La creazione con più like su facebook ha visto come protagonista Katarina Rankovic di Eismanufaktur Kolibrì a Wolfurt (Austria). Aurora Perenzin della gelateria Arcobalen a Stadtlohn ha realizzato il cono più alto con 24 palline in 30 secondi e si è aggiudicata il premio della PreGel Challange. I corsi della Carpigiani Gelato University Grandi e piccoli visitatori hanno partecipato ai laboratori dedicati al gelato e alla sua storia. Tutti gli eventi in programma nella tenda della Carpigiani Gelato University hanno registrato il sold out! Gelato World Tour, la competizione internazionale del Gelato Dopo Berlino il prossimo appuntamento è la Finale Europea (Bologna, 24-25 luglio 2017) che chiuderà la lista dei gelatieri che prenderanno parte Finale Mondiale. Nel frattempo Gelato World Tour ha attraversato molti paesi: Italia, Argentina, Brasile, Colombia, Giappone, Singapore, Belgio, Olanda, Polonia, Grecia, Croazia, Slovenia, Ungheria, Repubblica Ceca, Libano, Emirati Arabi Uniti e Stati Uniti – con tre tappe: Chicago, Los Angeles e New York. Lo scenario che ospiterà la Finale Mondiale dall’8 al 10 settembre sarà collocato di fronte alla spiaggia più conosciuta d‘Europa e vicino al Grand Hotel – diventato celebre grazie alle riprese del film Amarcord – e vedrà in competizione i migliori gelatieri di quattro continenti (Europa, Americhe, Oceania, Asia). Il gelato in Germania La Germania si posiziona al secondo posto come numero di gelaterie presenti sul territorio (circa 9.000), ma al primo posto in termini di passione e tradizione artigianale. Il legame tra Italia e Germania risulta molto stretto in questo ambito e si può affermare che è grazie ai gelatieri italiani emigrati in Germania nel XIX secolo e ad inizio XX secolo che è stato possibile lo sviluppo dell’arte e della tradizione del gelato artigianale anche sul territorio tedesco. Gelato World Tour vanta il patrocinio del Ministero Italiano degli Affari Esteri e dello Sviluppo Economico e della Regione Emilia Romagna ed è la prima e più grande competizione itinerante internazionale alla ricerca dei migliori gusti del mondo. È diretta dalla prestigiosa Carpigiani Gelato University e da Sigep – Italian Exhibition Group, da trentotto anni la più importante fiera nel settore del gelato e del dolciario tradizionale (prossima data dal 20 al 24 gennaio 2018 a Rimini). A rendere possibile l’evento, due main partners: IFI, azienda leader internazionale nella produzione di vetrine per la gelateria, e PreGel, la più grande azienda mondiale nel campo dei prodotti e degli ingredienti per gelato e pasticceria; MEDAC (dal 1960 leader mondiale nella produzione di bicchieri in carta da gelato e da bibita per bevande calde e fredde). Media partner dell’iniziativa è la rivista dell’associazione Uniteis Notizie Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web del Gelato World Tour (www.gelatoworldtour.com) così come la pagina Facebook e Twitter.

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
RISTRETTO DECAFFEINATO IL NUOVO GRAND CRU NESPRESSO
Nel Flagship Store Nespresso di Milano è stato presentato  il nuove deca della Nespresso, Ristretto Decaffeinato. Per l’occasione è stata proposta una  degustazione alla cieca di Nespresso Roma, un caffè intenso  e di Ne... Leggi di più
INAUGURATO IL FUORISALONE CON IL PARTY BELVERERE GARDEN IN VIA MANZONI
Un party esclusivo, l’opening cocktail di Belvedere Garden in via Manzoni interpretato dal tocco creativo del floral designer Thierry Boutemy, che ha trasformato il Giardino di Palazzo Borromeo D’Adda nel Place to Be del... Leggi di più
BLUE GINGER: ESTRO E BRIO NELLA CUCINA ASIATICA
Destinazione meno nota forse tra i locali di cucina asiatica, Blue Ginger (foto 3-4)  si distingue però per una lista di piatti cinesi, giapponesi, thailandesi e vietnamiti creativi rivisti in chiave contemporanea, atten... Leggi di più
BOLLICINE DELLE ALPI: IL METODO CLASSICO SECONDO L’ALTO ADIGE
Abbiamo partecipato alla degustazione tenutasi al Westing Palace di Milano, delle Bollicine delle Alpi: il Metodo Classico secondo l’Alto Adige, realtà che produce 250 mila bottiglie all’anno. Le uve utilizzate sono cha... Leggi di più
ORTICOLA: L’INCONTRO CON FIORI E PIANTE PIU’ ATTESO DI PRIMAVERA
Si aprono i cancelli dei giardini Montanelli per ospitare l’incontro con fiori e piante più atteso di primavera: ORTICOLA Questo evento è diventato un appuntamento irrinunciabile per tutti coloro che amano fiori e... Leggi di più
IL SOMMELIER DEL FUTURO? È DONNA, SORPRENDE CON ABBINAMENTI VINO-CIBO E PARLA AL CUORE
Abbiamo sempre sostenuto che la figura femminile all’interno del mondo del vino fosse capace di apportare novità e competenze. La conferma, anche per ciò che riguarda il mondo della sommellerie, è venuta dalla rece... Leggi di più
TUTTOFOOD 2017: 10 + 1 TRA NOVITÀ E CHICCHE DA PROVARE
TUTTOFOOD (foto 1), la fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage organizzata da Fiera Milano, è giunta alla quinta edizione. Vi proponiamo qui una piccola selezione di prodotti nuovi, ma anche da riscoprir... Leggi di più
IL MERCOLEDÌ DI RICHWORLD, TRA SPECIAL GUEST A TUTTA HOUSE
Il mercoledì di Richworld, tra special guest a tutta house anche per il Fuorisalone     Continua a riscuotere sempre più successo il mercoledì per clubber del locale di via Melchiorre Gioia 69 tra aperitivi, cene e su... Leggi di più
GUSTOROTONDO, LA BOUTIQUE DELLE PRELIBATEZZE
Percorrendo di fretta via Boccaccio potrebbe passare inosservato, visto  che il negozio ha una sola vetrina, e sarebbe un peccato non vederlo. Gustororondo  è una piccola boutique alimentare con referenze artigianali di ... Leggi di più
MASSETO IN VETTA ALLA CLASSIFICA DEI 100 VINI PIÙ IMPORTANTI DEL MONDO
Vino: Masseto in vetta alla classifica dei 100 vini più importanti del mondo Il cru italiano di Bolgheri è l’unico non francese nei primi dieci dell’indice Liv-ex per prezzi medi a cassa   Masseto il pregiato vino Cru... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new