18giu 2017
ALESSANDRA APPIANO INAUGURA LE “CENE CON AUTORE” DA GIANCARLO MORELLI
Articolo di: Fabiano Guatteri

Una cena con… al Pomiroeu il ciclo di incontri  con l’autore.  

Alessandra Appiano (foto 1),  giornalista, scrittrice,  autrice e conduttrice televisiva, apre il ciclo degli incontri. 

Giancarlo Morelli (foto 2) è il cuoco più nominato del momento per impegno, intraprendenza e vorremmo dire intelligenza. Innanzitutto partecipa al CARE’s The Ethical Chef Days,  il progetto che vuole promuovere una visione comune, etica e responsabile sul tema della cultura enogastronomica di cui abbiamo detto qui e qui

Ha poi ospitato nella sua Trattoria Trombetta la presentazione di Summa, l’evento creato da Alois Lageder che vede la partecipazione di vignaioli attenti alla sostenibilità. Nel suo Bulk al Viu si è tenuta pochi giorni fa la presentazione della guida del Gambero Rosso 2018 Milano. Detto anche  “lo chef dagli occhiali più belli”, Morelli  al Pomiroeu, suo ristorante storico nonché stellato  dà il via  a un ciclo di incontri dedicati ad arte e letteratura, iniziativa promossa dall’architetto Michela Genghini, partner di VVV_Architecture Art and Events in collaborazione con Giovanna Canzi per la sezione letteraria. 

Mostre e presentazioni di libri accompagneranno le serate di chi vuole vivere un’indimenticabile esperienza culinaria e nel contempo conoscere da vicino scrittori e artisti pronti a raccontare l’iter del proprio processo creativo e a confrontarsi con il pubblico. La stagione estiva inaugurata con la mostra “Le età dell’Oro” prosegue con due cene con autore.

 

Mercoledì 28 giugno 2017 ore 20.00

A cena con: Alessandra Appiano, autrice di “Ti meriti un amore” (Cairo Editore) di cui abbiamo detto qui

Il titolo “Ti meriti un amore” è quello di una poesia di Frida Kahlo, artista passionale che nella vita subì due gravi incidenti: uno fisico (fu investita da un tram) e uno interiore (si innamorò perdutamente del pittore messicano Diego Rivera, noto per le sue scorribande sentimentali). L’autrice del libro è Alessandra Appiano, giornalista e scrittrice di successo che al tema dell’amore ha dedicato sempre grande attenzione. Il suo nuovo romanzo, ispirato alla terribile storia di Gloria Rosboch, professoressa di quarantanove anni prima presa in giro e derubata dal suo giovane amante, poi uccisa dallo stesso, intende indagare le mille sfumature della passione amorosa e il bisogno di ognuno di noi di sentirsi amato e accolto a ogni costo. La scrittrice ricostruisce la dolorosa vicenda della Rosboch avvenuta nel canavese nel 2016 attraverso la narrazione di due donne: la vittima e Cinzia Ghezzi, regista e commentatrice televisiva. Due persone diverse nella esteriorità, ma unite dalla tenerezza di un amore scoperto a cinquant’anni.

Conduce l’incontro la giornalista Giovanna Canzi

 

Alessandra Appiano:

Con il suo primo romanzo Amiche di salvataggio (Sperling&Kupfer) sono arrivati il successo di pubblico e il premio Bancarella 2003. Per il suo impegno nel sociale le è stato assegnato l’Ambrogino d’oro nel 2013 e dal 2015 è ambasciatrice Oxfam Italia.

 

Mercoledì 12 luglio 2017 ore 20.00

A cena con: Teresa Monestiroli, autrice di “Adagio urbano” (Editrice Compositori) e “Lisciare le orecchie a un bracco, e altri piccoli gesti antistress” (Fabbri). Cosa succede quando si sente che il ritmo della propria vita non corrisponde più al battito interiore? Cosa accade quando si vive in uno stato di ansia, di stress, di fatica quotidiana perché ci si rende conto che il tempo non ci appartiene più? Si può soccombere o, come l’araba fenice, rinascere. Così ha fatto Teresa Monestiroli, giornalista di un importante quotidiano, che un giorno ha deciso di rallentare scoprendo il segreto di gesti semplici, ma taumaturgici. Piccole verità che ha raccolto in un piccolo libro dedicato a chi – come disse Roland Barthes – “desidera fare della propria vita una domenica”. Conduce l’incontro la giornalista Giovanna Canzi.

 

Teresa Monestiroli

Giornalista di La Repubblica, dopo anni di redazione ha deciso di svolgere la sua professione come freelance rinunciando al posto fisso.

 

La cena, dall’antipasto al dolce, ha un costo di 60 euro.

 

1

2

Indirizzo : via Giuseppe Garibaldi 37 Seregno
Telefono : 0362.237973
Articoli Simili
I più letti del mese
UN MENU A QUATTRO MANI DA TIRAMUSÙ DELISHOES CON NICOLA DELFINO
Tiramisù Delishoes è un Fashion Restaurant Dessert Bar, ossia un’offerta ristorativa e bar cui si unisce la componente fashion di scarpe da donna e accessori: una location concept di food & fashion made in Italy. In occa... Leggi di più
MOTOBAR, COLAZIONI E APERITIVI DI QUALITÀ NEL MOTOQUARTIERE A MILANO
E’ da poco nato un nuovo punto di riferimento nella mappa sempre più ricca e vivace di Milano, la capitale italiana del food e della moda. È quello che è destinato a diventare in poco tempo il locale più cool del M... Leggi di più
Copertino Rosso Eloquenzia 2010
Il Copertino Rosso  Eloquenzia 2010 della Severino Garofano, prodotto unicamente con uve negroamaro, vinificato senza passaggi in legno, è un vino intenso, ampio, ma senza brezze speziate più o meno intense con buona cor... Leggi di più
A CENA CON LA DUCHESSA: IL GUSTO FA EPOCA 
Nel Salento, banchetto rinascimentale con le eccellenze enogastronomiche pugliesi e un menu storico, firmato dalla Chef Sara Latagliata. Martedì 8 agosto, nel Castello di Castrignano dei Greci (Lecce), si terrà “A... Leggi di più
IL COMUNE DI MILANO LANCIA IL PORTALE DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE
Welfare. Dalla tata alle riparazioni in casa, il Comune lancia wemi.milano.it  il portale dell'assistenza domiciliare Serve aiuto per trovare una tata o una badante? Per fare delle piccole riparazioni in casa o effettua... Leggi di più
DA COTÒLICIOUS, IL POLLO IMPANATO COME MAI ASSAGGIATO PRIMA
Scottadito, alette, panini e insalate con crostini di pollo italiano al 100%, proposto in tagli e panature speciali da gustare nei CotòCorner all'angolo tra Via Bocconi e Viale Bach, in Piazza Luigi di Savoia e, in prima... Leggi di più
TORTELLINI CON OLIO EVO TOSCANO IN CIALDA DI PARMIGIANO
Zuppa di shitaki
RITRATTI DI DONNE DEL VINO. CAMILLA GUIGGI: IO PARTO DAL VINO.
La famiglia di origini equamente divise tra Toscana ed Emilia, un padre appassionato di vino che la porta in cantina ad imbottigliare quando aveva tre anni, nonne che cucinano: la stoffa di base è quella di una predestin... Leggi di più
Purosangue
PUROSANGUE: TERENZI PRESENTA A VINITALY E PROWEIN L’ANIMA MODERNA DEL SANGIOVESE Durante le due fiere la cantina di Scansano farà scoprire in anteprima l’annata 2012 del suo Morellino di Scansano Riserva VINITALY - Pad... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new