13lug 2017
VISTI PER VOI: OSTERIA DEL PORTONE A MELEGNANO
Articolo di: Clara Mennella

Una fortuna abitare a Milano, metropoli fiorente e viva, dove non è un problema mangiare, con offerte di ogni genere ad ogni angolo, ma è una fortuna perché si può anche “gettare l’occhio”, ma anche lo stomaco, un poco fuori porta e fare delle gradevoli scoperte.

Noi ci siamo avventurati a Melegnano, cittadina a sud-est lungo la via Emilia, 10 kilometri e un casello autostradale noto ai milanesi che al rientro dalle vacanze cominciano a sentirsi a casa ma anche bella o ordinata città storica, dove è piacevole fare una passeggiata in centro, oppure visitare il Castello Mediceo (aperto nei fine settimana) e ricca di locali e punti d’incontro. Siamo andati all’Osteria del Portone, proprio sulla piazza del Castello, a conoscere Luca Daniotti, lo chef trentenne e patron e la compagna Mara Zambelli che cura la sala con il papà di Luca, Antonio. Il locale è veramente grande e multiforme e probabilmente è proprio questo che lo distingue dai luoghi milanese, tanto spazio, una sala ristorante grande che si affaccia sul garden e che in inverno diventa il locale per gli aperitivi, mentre il ristorante invernale si articola in ben 3 sale separate per dare spazio ma anche privacy a chi lo richiede. Al piano di sotto, uno chicchissimo locale privé dalle pareti grezze in contrasto ai divani bianchi e l’enoteca Enò, al fianco della cantina, dove si organizzano degustazioni con i produttori che, per scelta dei Daniotti, sono solo ed esclusivamente biologici e biodinamici. Infatti la carta del locale è sorprendente; 230 etichette tutte bio, un esempio più unico che raro… all’Osteria del Portone sono stati precursori sul vino naturale, mentre per quanto riguarda la cucina? Luca con pochissimi aiuti prepara tutto in casa, composte, dolci, dressing e una selezioni di pani indimenticabili, nel suo menù ci sono alcuni piatti-icona del territorio come la cotoletta, il vitello tonnato o l’ossobuco ma la sua idea di cucina ha un respiro più ampio e moderno con piatti di pesce e verdure freschi e mediterranei, da non perdere i risotto per i quali ha una mano particolarmente felice. Per il menù lunch lo scontrino medio può rimanere sotto i 20 euro, la sera arriverete a 40 assaggiando qualcosa in più e scoprendo un paio di vini.

La clientela ad oggi è composta per meno del 50% da melegnanesi e, per il resto, arriva dai paesi limitrofi, ma scoprire questo luogo vale il viaggio da Milano, che poi grande viaggio non è….. mezz’ora d’auto oppure, di giorno, ci metterete lo stesso tempo dal centro della “city” e vi costerà meno di 3 euro prendere il “Passante ferroviario”.

1

2

3

Indirizzo : via Conciliazione 2 7 Melegnano
Telefono : 02.9835366
Articoli Simili
I più letti del mese
“TI PORTA LONTANO” FINALE BARTENDERING: È LUCIO SERAFINO IL VINCITORE
Venerdì 13 gennaio, presso il Nik’s & Co. di Milano, è stato incoronato fra i 5 finalisti in gara, il  vincitore del concorso di Bartendering, istituito attraverso la piattaforma digitale “Ti Porta Lontano”.  Si tratta d... Leggi di più
Ginger cocktail lab
Chi frequenta il Ginger cocktail ne va pazzo. Qui gli aperitivi sono accompagnati da un buffet di qualità che accontenta anche vegetariani e vegani con insalate, cereali vari, ma i carnivori possono rifarsi divorando pol... Leggi di più
BANCO 23, GASTRONOMIA, ENOTECA, CAFFETTERIA, BISTROT...
Banco 23 di via Ravizza, è un nuovo locale aperto da poco più di due mesi; non è un concept store, ma è sicuramente versatile con offerte ad hoc per ogni ora del giorno aperto dalle 7 alle 21 ed è costituito dal grande b... Leggi di più
Franco Raggi, architetto designer
BLANC DESIR: UN BRAND CHE REALIZZA SOGNI DI LUSSO
Tra Milano e Lecco, immersa nei desideri che solo un lago come quello manzoniano può destare e avverare, tra i luccichii delle sue acque e il verde alpino delle montagne che la circondano, nasce Blanc Desir: un brand che... Leggi di più
BIANCOROSSOGREEN, IL PROGETTO AMBIENTALE AIS IN MOSTRA A ROMA
Biancorossogreen, il progetto ambientale dell’Associazione Italiana Sommelier in mostra a Roma. Martedì 12 dicembre 2017, alle ore 18.00, negli spazi espositivi Micro Arti Visive di Porta Mazzini si inaugura la ras... Leggi di più
GO WINE AUTOCTONO SI NASCE ALL'HOTEL MICHELANGELO DI MILANO
L’associazione Go Wine inaugura giovedì 25 gennaio, l’anno 2018 a Milano all'Hotel Michelangelo Milan,  con l’ormai tradizionale appuntamento dedicato ai vini autoctoni italiani: una serata di degustazi... Leggi di più
In Italia i gemelli Berezutskiy, ambasciatori della nuova cucina russa
Sergey e Ivan dal “Twins” di Mosca pronti alla conquistadel Belpaese con un mix di modernità e tradizione Non poteva iniziare che da Expo la tournée enogastronomica in Italia dei gemelli Sergey e Ivan Berezutskiy, Ambas... Leggi di più
IDENTITÀ GOLOSE MILANO 2017 LA TREDICESIMA EDIZIONE. CON TEATRO7|LAB
Identità Golose Milano 2017 si appresta a partire con la tredicesima edizione.   Per il secondo anno Eccellenza Ellenica scenderà in campo con i suoi prodotti haut de gamme, i veri protagonisti di una tre giorni tutta ... Leggi di più
TATAZUMAI, QUATTRO GIORNI PER SCOPRIRE L’ANIMA DEGLI OGGETTI DA MUJI
Tatazumai, quattro giorni per scoprire l’anima invisibile degli oggetti a Milano da Muji In occasione del Fuorisalone di Milano, dopo Parigi e New York, è sbarcata al flagship store MUJI la mostra “Tatazumai”. “Tatazum... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new