24apr 2017
VESYOUVIO E FRIE 'N' FUIE LA PREVIEW DEL SECONDO RISTORANTE A MILANO
Articolo di: CityLightsNews

Una grande festa per l'inaugurazione del nuovo ristorante VesYouVio e Frie 'N' Fuie lo scorso 22 aprile: 200 mq su due piani, angolo tra via Larga e Piazza Velasca con specialità di fritti napoletani, pizza a portafoglio, bufalo bar e dolci partenopei. L'occasione è stato il compleanno di Max Viggiani, giornalista e speaker di RTL 102.5, napoletano doc e appassionato di enogastronomia, che ha scelto proprio gli amici di VesYouVio e Frie 'N' Fuie per i suoi 46 anni.

 

Tra i vip invitati Don Antonio Mazzi; Marco Predolin; Giusy Versace, campionessa paralimpica e vincitrice di Ballando con le Stelle 2014;  Rajae Bezzaz, inviata di Striscia la Notizia; Luigi Pelazza, Le Iene; Massimo Discenza, giornalista di Sky Sport; Maurizio Modica, voce ufficiale de L'Isola dei Famosi; Alessandro Maniero, chiropratico dei vip; Angelo Baiguini, direttore dei programmi di RTL 102.5; Fernando Proce di RTL 102.5.

 

Si ringraziano:

 

Vincenzo Di Fiore, anima e cuore di VesYouVio e Frie 'N' Fuie;

Gigi Anelli, presidente della Strada del vino San Colombano e dei Sapori lodigiani; Daniela e Andrea Pasini del Salumificio Pasini; Domenico Raimondo presidente del Consorzio Mozzarella di Bufala DOP e caseificio MAIL; Francesco Manico della pasticceria Croissant d'Or; Giuseppe Flamingo di Tasta Gelateria; Ciro De Rosa di Caffè Izzo.

 

VesYouVio e Frie 'N' Fuie

 

“Le rivoluzioni spesso derivano dall'esigenza di ritrovare vecchie tradizioni” è il leitmotiv di Vincenzo Di Fiore, napoletano doc con una visione internazionale, amante della propria terra e cosmopolita, consulente d'azienda e food manager, naturalmente gourmand. “Nel mondo del food avverto delle nuove spinte: c'è voglia di riscoprire le proprie radici, un ritorno generalizzato alla tradizione e alle cose semplici ma di qualità, una gran voglia di semplicità” afferma Di Fiore, Masaniello contemporaneo che si batte per un sacro diritto democratico: “Tutti abbiamo il diritto di nutrirci di cose buone e sane, soddisfando il palato”. Secondo un recente studio Coldiretti 3 italiani su 4 hanno preferito lo street food durante le vacanze estive o in viaggio, con il 73% delle preferenze, di cui il 45% a esclusiva scelta di cibo da strada della Penisola.

Vincenzo Di Fiore e altri imprenditori partenopei coinvolti nel progetto ci vedono lontano: lo prova l'esperienza come unico concessionario ufficiale per rappresentare lo street food napoletano ad Expo 2015 a Milano; 7 postazioni, 10.000 pasti al giorno per 6 mesi di Esposizione Universale.

 

Partendo dall'eccellenza dei prodotti italiani, certificati DOP, IGP e STP, unita all'arte delle maestranze napoletane dei cosiddetti “signori del fritto”, i maestri friggitori partenopei hanno studiato insieme a Vincenzo Di Fiore delle ricette esclusive con le materie prime più rappresentative di tutta Italia per un fritto “democratico”, alla portata di tutti e attento alla salute delle persone: un'esperienza di cultura napoletana che si mostra a Milano come prima città italiana ed europea di un progetto molto più ampio.

 

 

Frie 'N' Fuie

 

Si sgranocchia la quotidianità con Frie 'N' Fuie: il fritto napoletano che fa il giro dei prodotti di eccellenza italiani e, come da tradizione partenopea di accoglienza a tutti i viaggiatori che approdavano nel porto, il fritto diventa popolar-democratico. Veloce nella fruizione, tradizionale della frittura, accessibile a tutti e assolutamente attrattivo: si unisce il cibo all'arte, unendo lo street food alla pop art, due valori del e per il popolo. Colori vividi, il giallo dell'olio, l'allegria e la piacevolezza del fritto contornano tutti i prodotti  Frie 'N' Fuie. Testimonial d'elezione non possono che essere le figure iconiche napoletane con un tocco di glamour, riconoscibili in tutto il mondo: da Sofia Loren a Totò, da San Gennaro a Maradona in stile pop art.

Prodotti innovativi e non reperibili sul mercato, la frittura espressa, oltre 50 referenze con uno studio specifico sulla grammatura che permette di avere, fritto in mano, in un solo minuto e mezzo di attesa.

Polpette, zeppoline, mozzarelle in carrozza, frittatine, arancini, crocchè, patatine, pizza fritta, il cuoppo di mare, la montanara declinate in molteplici ricette e con ingredienti selezionati sono il punto di forza di  Frie 'N' Fuie.

 

La Carta dei Valori:

Unicità: ricette create in esclusiva per  Frie 'N' Fuie dalle maestranze napoletane

Prodotti artigianali: creati artigianalmente in casa

Prodotti vegetariani e vegani: molti prodotti sono adatti a un consumo vegetariano e vegano

No a conservanti e additivi: prodotti freschi e genuini e materie prime di qualità non necessitano di aggiunte di sapore o di conservazione.

No all' olio di palma e di arachidi: una frittura leggera, sana e gustosa con l'uso di 2/3 di olio di girasole e 1/3 di olio di palma

 

 

VesYouVio

 

VesYouVio è un laboratorio di idee, una varietà di piatti e ricette che porta in tavola i sapori della migliore tradizione campana, per proporre un'alternativa al fritto e con l'obiettivo di diffondere la cucina tradizionale partenopea al di fuori delle barriere della città, in Italia e nel mondo.

 

“Ho pensato che non tutti apprezzano il fritto, come me, o che in ogni caso sia meglio dare un'alternativa a chi viene tutti i giorni a trovarci: se il nostro obiettivo è far sentire il cliente come a casa, ogni giorno deve avere la possibilità di scegliere il maggior numero di alternative” racconta Vincenzo Di Fiore. Prodotti rigorosamente di stagione conditi dalle migliori ricette partenopee; il pomodorino giallo del Piennolo, la pasta di Gragnano, la pizza a lunga lievitazione: nasce il primo Neapolitan Chic Food Restaurant.

 

La pizza è quella “a portafoglio” veloce, sana e portatile: la pizza viene piegata in quattro, come un tovagliolo, per poterla consumare anche in mobilità. “Viene chiamata anche “libretto” o “a bancarella” e solitamente si parla esclusivamente della margherita, con VesYouVio vogliamo realizzare pizze a portafoglio gourmet, con un'ampia scelta di ingredienti e abbinamenti particolari” spiega Di Fiore; “Vogliamo far assaggiare e diffondere la cultura della carne di bufalo: è particolarmente pregiata e abbordabile, meno grassa e meno calorica del manzo o del maiale, con una percentuale più importante di ferro. Quando promuoviamo la mozzarella di bufala, è interessante assaggiarne anche la carne”.

 

Da VesYouVio si potranno provare quattro tipologie di panini gourmet  (il Cilentano, con mozzarella di bufala, melanzana, salsa di pomodoro, basilico e olio in pane “casereccio”; l'Italiano con salsiccia di bufalo campano, friarielli, provola affumicata, tarallo napoletano sbriciolato e ketchup balsamico bio e glutenfree in pane “casereccio”; Tropea con hamburger di bufalo, burrata di bufala campana e cipolla di Tropea in agrodolce in “pane pizza”; l'Irpino con salame di bufalo campano, tartufo nero, ricotta di bufala in pane “casereccio”); piatti freddi come degustazione di formaggi e affettati di Bufalo campano; insalate con prodotti tipici amalfitani, di Capri, di Cetara e di altre eccellenze del territorio; il bufalo bar per degustare in assolo la gustosa carne di bufalo e la tavola calda con i prodotti partenopei e la taverna napoletana: una bottega e gastronomia dove comprare la carne di bufalo, la mozzarella fresca, qualche piatto pronto e una selezione curata da Vincenzo Di Fiore delle migliori particolarità delle sue terre: dal pane casereccio al caffè macinato al momento di Izzo, nato a pochi passi dal Vesuvio, dalle conserve ai dolci della tradizione.

 

Abbiamo scelto proprio il caffè vincitore del premio internazionale Wine Food Restaurant Coffe & Cocktail Bar 2016-2017, un processo di tostatura che prende vita 35 anni fa, da una selezione delle migliori arabiche provenienti dal sud e centro America, unici produttori in Europa delle macchine tradizionali a leva “Izzo” dal sapore vintage.

 

VesYouVio, un vero laboratorio di idee in continuo mutamento, ma con un unico punto fisso: la ricerca dei migliori prodotti della cucina partenopea.

 

 

1

2

3

4

Articoli Simili
I più letti del mese
Il Matto si fa mignon…
l formato 375 ml de Il Matto, vino IGT Toscana Rosso, corrispondente alla mezza bottiglia è insolito, in quanto si presenta con lo stesso diametro di una bottiglia da 750 ml, ma più basso; formato che dovrebbe meglio con... Leggi di più
DIEGO MANCINO GIOVEDÌ 20 LUGLIO ALLE ORE 21.30 A MARE CULTURALE URBANO
Diego Mancino giovedì 20 luglio alle ore 21.30 a mare culturale urbano  in concert per la rassegna “Quasi Acustico” Dopo il successo di Syria, Federico Poggipollini e della band di Lou Reed Transformer capi... Leggi di più
UN GIORNO A PALAZZO CON I ROLLI | UN FINE SETTIMANA A GENOVA
Il prossimo 14 e 15 ottobre a Genova torna la manifestazione “Rolli Days”, l’occasione giusta per ammirare gli splendidi palazzi Patrimonio dell'Umanità Unesco. Una 2 giorni da dedicare alla scoperta de... Leggi di più
BERGAMO VINI EN PRIMEUR | DEGUSTAZIONE IN CANTINA
E’ raro, almeno in Italia, poter degustare vini en primeur, ossia dell’ultima vendemmia per valutare, ipotizzare, cercare di capire come si riveleranno quando saranno commercializzati dopo mesi o anni. E&rsqu... Leggi di più
LAQUERCIA21 AL FUORISALONE 2017. LA NUOVA COLLEZIONE “6 CREDENZE”
Laquercia21 al Fuorisalone 2017 L’opening “Are you talking to me?” inaugura la nuova collezione “6 Credenze”   Da sabato 1 a domenica 9 aprile,lo spazio Brandstorming ospiterà anche l’esposizione permanente “6 Credenz... Leggi di più
La versione di Simone Rugiati degli english beef and lamb
Appuntamento al Foodloft, la Factory House di Simone Rugiati a Milano. Ad accogliere pochi giornalisti oltre a Rugiati, Jeff Martin, responsabile dell’AHDB Beef & Lamb l’Ente inglese che promuove nel mondo le carni bovin... Leggi di più
IL MERCATO DEL SUFFRAGIO COMPIE UN ANNO E OFFRE IL 15% DI SCONTO
Il Mercato del Suffragio, di cui abbiamo scritto qui,  parte del progetto di recupero del Comune dei mercati comunali; é lo spazio gestito da Davide Longoni (fornaio e panificatore milanese), insieme ad altri due grandi ... Leggi di più
Risotto con la zucca
SI ACCENDE IL NATALE DA PECK | MILANO GOURMANDE
E' dal 1883 che Peck,  via Spadari 9 a Milano è l'indirizzo del tempio delle leccornie cittadine, soprattutto a Natale. Ricordo diversi anni fa, quando una amico americano gourmand ne varcò la soglia per la prima volta ... Leggi di più
TEATRO7 PRESENTA A MILANO: IL NUOVO PROGRAMMA SETTEMBRE-OTTOBRE 2017
TEATRO7 PRESENTA A MILANO: IL NUOVO PROGRAMMA SETTEMBRE-OTTOBRE 2017 7 CHEF PER TEATRO7 Il nostro Resident Chef Alessandro De Santis ha confezionato per Voi una serie di proposte estremamente interessanti e divertenti, n... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.