18gen 2018
UN WEEKEND AL PIANOFORTE A MARE CULTURALE URBANO
Articolo di: CityLightsNews

Un weekend al pianoforte a mare culturale urbano con Andrea Bacchetti (foto 1 e 2) e Manuel Magrini (foto 2-3) di questi abbiamo detto qui. Sabato 20 gennaio alle ore 18.00 Andrea Bacchetti plays Bach (ingresso libero) Domenica 21 gennaio alle ore 18.00, Manuel Magrini in concerto (biglietto unico, 5,0 €) mare culturale urbano, via G. Gabetti 15 - Milano M5SanSiro / M1Primaticcio Un weekend dedicato al pianoforte quello di sabato 20 e domenica 21 gennaio 2018 a mare culturale urbano, il centro di produzione artistica in zona 7 a San Siro (via G. Gabetti 15) con due speciali concerti in piano solo.

Sabato 20 gennaio 2018 alle ore 18.00 per la rassegna “Yamaha a mare” salirà sul palco di mare Andrea Bacchetti,  considerato uno dei migliori interpreti italiani di Berio e Bach, a cui dedicherà tutto il repertorio del suo concerto Bacchetti plays Bach. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, grazie all’importante partnership con Yamaha, leader mondiale nella produzione di pianoforti, strumentazioni audio/video e nella formazione. Andrea Bacchetti, classe 1977, è uno degli interpreti di rilievo della scena italiana: ha debuttato alla Scala all’età di 11 anni con i Solisti Veneti ed è poi cresciuto artisticamente grazie agli incontri con Karajan, Magaloff, Berio, Horszowski e altri. All’intensa attività concertistica in Europa, Asia e America, affianca l’incisione per la Sony di brani di Cherubini, Scarlatti e Bach particolarmente apprezzate.

Domenica 21 gennaio 2018, alle ore 18.00 ad esibirsi al pianoforte sarà Manuel Magrini , uno dei più giovani e promettenti talenti del jazz italiani, in uno speciale concerto in cui presenterà Unexpected, suo ultimo album pubblicato nel 2016 con l’etichetta Encore Jazz. A giugno 2017 Manuel si è aggiudicato il prestigioso Premio Lelio Luttazzi come migliore giovane pianista jazz italiano. Unexpected è un album dal carattere strettamente autobiografico: “parla della mia storia, piena di eventi ed incontri che non avrei mai immaginato di fare e che mi fanno sentire parte di un bellissimo disegno”. Imprevista anche la genesi del disco, nata da una proposta di Roberto Lioli e Vittorio Bartoli dell’etichetta Encore Jazz, affascinati dal grande talento di questo giovanissimo fuoriclasse. La tracklist è composta da tredici brani, con nove composizioni originali e quattro arrangiamenti di brani not di Thelonious Monk, Fabrizio De’ Andrè, Scott LaFaro e Thad Jones. Ingresso, 5,0 € - biglietti in vendita sul posto dalle ore 17.00 Andrea Bacchetti debutta a 11 anni nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano con i Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone. La sua formazione come pianista si è avviata sotto la guida di Lidia Baldecchi Arcuri ed è proseguita con Luciano Berio, con Rudolf Baumgartner ed infine, alla Scuola di Imola, con Franco Scala. Da allora si è esibito nelle massime istituzioni e festival di tutto il mondo, impegnato in tournée nei paesi dell’America del Nord e del Sud, oltre che in Giappone. Nel 2001 la giuria del Concorso Micheli, presieduta da Luciano Berio, gli ha assegnato all’unanimità il Premio Speciale della Fondazione Calouste Gulbenkian per la migliore esecuzione del brano di musica contemporanea inserito nel programma di concorso. Incide in esclusiva per Sony Classical e fra la sua ampia discografia sono da ricordare il SACD con le sonate di Cherubini (Penguin Guide UK, Rosette 2010), "The Scarlatti Restored Manuscript" (RCA Red Seal) che è risultato vincitore dell'ICMA 2014 nella categoria "Baroque Instrumental". Di Bach le "Invenzioni e Sinfonie" (CD del mese, settembre 2009, "BBC Music Magazine") e "The Italian Bach" (CD del mese, maggio 2014, "Record Geijutsu").

Manuel Magrini, classe 1990, protagonista di molti festival, da Umbria Jazz, a Villa Celimontana, Casa del Jazz di Roma, Young Jazz Festival, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Bologna Jazz Festival, Iseo Jazz, Auditorium Parco della Musica, ha suonato con grandi nomi del jazz, tra cui Ares Tavolazzi, Ellade Bandini, Gabriele Mirabassi, Fabio Zeppetella, Maurizio Giammarco, Achille Succi, Massimo Manzi, Paolo Damiani, Enrico Intra, Rosario Giuliani, Enrico Rava, John Arnold e Johnathan Kreisberg. Diplomato al Conservatorio F. Morlacchi” di Perugia, si interessa presto alla musica jazz e inizia a studiarla ed approfondirla con il maestro Ramberto Ciammarughi, collaborando con moltissime formazioni e tenendo concerti sia in Italia che all’estero. Al Fara Music Festival vince il premio come miglior solista e come miglior gruppo con il suo Manuel Magrini Trio, mentre in ambito pop vince il concorso Rai Demo 2010 condotto da Michel Pergolani e Renato Marengo, come strumentista e coarrangiatore nel gruppo di Tom Bangura. Dal 2014 fa parte dell'Orchestra Nazionale dei Giovani Talenti del Jazz organizzata dal Teatro Puccini di Firenze, Siena Jazz e Music Pool, costituita dai migliori studenti del dipartimento di jazz di tutti i Conservatori d'Italia con la quale ha già suonato in importanti palchi come il teatro Piccolo Strehler di Milano e l'Obi Hall di Firenze; nello stesso anno Manuel vince una borsa di studio al Fara Music Festival per studiare al Collective School of Music a New York. 

facebook: mareculturaleurbano / twitter: maremilano / instagram: maremilano

1

2

3

4

Indirizzo : G. Gabetti 15 Milano
Telefono : 02.89058306
Articoli Simili
I più letti del mese
Anna Bogoni, direttora di Elle a Tavola
RAMEN MISOYA MILANO: PER LA PRIMA VOLTA IN EUROPA
Ramen Misoya, brand nato in Giappone ed esportato con grande successo in tutto il mondo - da New York a Chicago, da Macau a Las Vegas, da Bangkok a Sao Paulo - sceglie Milano per il suo primo ristorante europeo. Il Rist... Leggi di più
A STEFANIA VITI “PREMIO UMBERTO AGNELLI PER IL GIORNALISMO”
Fondazione Italia Giappone: a Stefania Viti la XVI Edizione del “Premio Umberto Agnelli per il giornalismo”. Cerimonia svoltasi a Palazzo Reale a Milano, il 25 novembre 2016   Nel corso dei lavori della XXVIII Assemble... Leggi di più
COSTADORO OFFIDA PECORINO DANÙ
Il Pecorino è un vino bianco di grande soddisfazione per la struttura generosa che accompagna una beva di grande piacevolezza. L’Offida Pecorino Danù Costadoro  è prodotto utilizzando unicamente le omonime uve soff... Leggi di più
DI GAVI IN GAVI 2017 – UN’EDIZIONE RECORD!
 “E’ il bianco più importante del Piemonte, notoriamente Terra di Rossi e può essere la guida che ci fa scoprire una parte diversa dal resto della regione, una zona di grande bellezza con i suoi panorami e le... Leggi di più
NORDIC GRILL MILANO: CUCINA E DESIGN DEL NORD
Aggiornamento 25 maggio 2016 Nordic Grill Milano inaugura il suo brunch domenicale, che accanto alla tradizionale grigliata di carne, propone un  buffet dolce e salato, con insalate, frittate, zuppe, uova strapazzate, b... Leggi di più
VESYOUVIO E FRIE 'N' FUIE LA PREVIEW DEL SECONDO RISTORANTE A MILANO
Una grande festa per l'inaugurazione del nuovo ristorante VesYouVio e Frie 'N' Fuie lo scorso 22 aprile: 200 mq su due piani, angolo tra via Larga e Piazza Velasca con specialità di fritti napoletani, pizza a portafoglio... Leggi di più
L’ORIGINALE DOBBIACO DI LATTERIA TRE CIME
L’Originale Dobbiaco di Latteria Tre Cime: il formaggio che racchiude il sapore unico dell’Alto Adige!  Dici Originale Dobbiaco, dici Latteria Tre Cime!  Questo formaggio è il prodotto più noto di Latteria Tr... Leggi di più
TORNA A MILANO, DAL 15 AL 18 FEBBRAIO, SALON DU CHOCOLAT, GIUNTO ALLA TERZA EDIZIONE
Pronti per un tuffo in un mare di cioccolato? A quello che viene altrimenti chiamato “cibo degli dei”, da giovedì 15 a domenica 18 febbraio 2018 al Padiglione MiCoLAB di Fiera Milano sarà dedicata la terza ed... Leggi di più
Emanuele Bonati, food blogger

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new