21nov 2017
TURCHETTA: PICCOLA PRODUZIONE DI VINO ROSSO DEL PIAVE DA UVE AUTOCTONE

Pensavo Turchetta fosse uno dei tanti nomi di fantasia che di sovente vengono attribuiti a vini IGT o vini da uvaggi, invece attonita ed ignara ho dovuto comprendere che erano uve di piccole bacche rosse autoctone che fin dai primi del 900 dominavano gran parte del Veneto Centrale insistendo sulla zona lambita dal fiume Piave. L’Azienda Luigino Zago l’ha scelta tra le varietà messe a dimora a seguito delle ricerche dell'Istituto Sperimentale per la Viticoltura essendo che tra gli antichi vitigni veneti era uno di quelli di maggior pregio. La globalizzazione dei mercati, infatti, ha condotto le aziende agricole a scegliere spesso vitigni internazionali o cloni di varietà ad alto reddito, a partire dagli anni 30’ molte delle varietà autoctone come la Turchetta sono state sostituite da Merlot, Cabernet, Pinot perché più produttive, meno rustiche, meno acide e più semplici da lavorare.

Così, sin dal 1997, la Regione Veneto ha finanziato un programma di intervento pluriennale finalizzato al recupero, conservazione e moltiplicazione del patrimonio viticolo regionale, in particolare  per le cultivar e i biotipi in via di estinzione. L’Azienda Luigino Zago ne produce 1500 bottiglie cercando di promuoverla ed integrarla alla vendita di altri vini perché patrimonio inestimabile. Le uve vengono vendemmiate a fine settembre in modo che l’acidità scenda naturalmente, il vino risulterà più rotondo e armonioso. La macerazione fermentativa ha la durata di una decina di giorni, mentre i rimontaggi esclusivamente a mano non andranno a sottrarre profumi alle uve tanto complesse e delicate, il mese di transito in legno grande permette una maggiore struttura e morbidezza. E’ un bel bicchiere la Turchetta, di quelli che non si dimenticano facilmente, senti il Piave dentro, le acque che scalpitano per raggiungere il mare, la gioia alla beva è armonica, rustica e tenace proprio come quei contadini che da secoli con capo chino e riverente hanno creduto in lei. Il cliente oggi è una persona che ama questi vini, rustici e rappresentativi, che ama il territorio. Acquista la Turchetta per banchetti e momenti importanti da condividere in famiglia e con amici, mentre chi arriva da fuori provincia o regione ne apprezza le peculiarità incuriosito dalle diversità e similitudini con il Raboso e Carmenere più rappresentativi e commercializzati. L’Azienda Luigino Zago da sempre cultrice del patrimonio vitivinicolo ha sempre vissuto lungo il Corso del Fiume Piave dedicandosi all’attività agricola trasmettendo conoscenze e tradizioni da generazione in generazione, oggi crede nella possibilità di far conoscere al meglio questo cultivar, promuovendolo sia nel territorio nazionale ma anche all’estero, consapevole che l’eno-turismo è in grande aumento, che la gente viaggia per il piacere di sapere e conoscere, attratto non solo dall’arte e la storia ma anche da cibo e vino che ad oggi ne sono parte integrante.

 

1

2

Indirizzo : Vicolo Cesare Battisti 12 Candelù, 
Maserada sul Piave
Telefono : 0422.98426
Articoli Simili
I più letti del mese
CHICCHE DAL VINITALY. ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE
ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE Hofstatter Gewurztraminer Pirchschrait 2006 Dieci anni sui lieviti in botti di acciaio con rimescolamento (tipo batonage) ogni 10 giorni. Le caratteristiche più nob... Leggi di più
I FIGLI DELLA VESPAIOLA DI CA’ BIASI
Ca’ Biasi è un’Azienda Agricola fondata nel 1994. Proprietario della cantina nonché enologo Innocente Dalla Valle la cui famiglia arrivò a Breganze nell’Ottocento come mezzadra. Oggi i Dalla Valle posseggono una dozzina ... Leggi di più
NANNI BALESTRINI: VOGLIAMO TUTTO OPERE ANNI ‘70 E ‘80
Nanni Balestrini: vogliamo tutto opere anni ‘70 e ‘80- Mostra a cura di Manuela Gandini Come una frenata sull’orlo dell’abisso – con cascate di parole, immagini e pensieri – si inchioda la produzione visiva di Nanni Ba... Leggi di più
La zucca nella pasta
GERUNDIUM FEST: BIRRE, CIBO D'OGNI TIPO, MUSICA DAL VIVO
Gerundium Fest, 17/8 - 16/09,  Casirate D'Adda (BG): birre, cibo d'ogni tipo (tirolese, pizza, paninoteca…), musica dal vivo, area bimbi. 130.000 presenze nel 2016 Gerundium Festdal 17 agosto al 16 settembre 2017... Leggi di più
ATTENZIONE ALLE ETICHETTE FURBETTE | LEGGIAMO SEMPRE LE ETICHETTE
Le etichette alimentari permettono al consumatore di avere elementi di conoscenza dei prodotti posti in commercio. Le etichette sono regolamentate da apposite leggi; oltre alle informazioni obbligatorie si possono person... Leggi di più
TAGLIOLINI AL BURRO E CAVIALE AL PROFUMO DI AGLIO ORSINO
SUMMER COCKTAIL 2017: CHICAGO MEETS CHINA
Provate a unire il distillato più popolare del momento, il Gin, con il fascino dell’oriente e avrete un cocktail fresco e a tratti sofisticato, da sorseggiare durante le lunghe serate estive. La proposta di Koval D... Leggi di più
CUCINA IN, CONTENITORE SOCIAL... PER GRANDI E PICCINI
Abbiamo partecipato a un incontro a Cucina In.  Lo chef Gualtiero Villa, ha saputo coinvolgere i presenti nelle preparazione di piatti e assaggi d’effetto che si possono realizzare con poca spesa, ma soprattutto fa... Leggi di più
IL TARTUFO È L'OSPITE D'ONORE DELLA NUOVA CARTA AUTUNNALE DI PIER 52
Di Pier 52 abbiamo avuto modo di scrivere più volte... e, come ogni anno, per tutto il periodo di raccolta del tartufo la carta ospita il pregiato Bianco d’Alba in numerose preparazioni. Ristorante noto per la cuci... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.