17gen 2017
VERSO LA TERZA EDIZIONE DI S.PELLEGRINO YOUNG CHEF
Articolo di: CityLightsNews

Dal primo febbraio sono aperte le iscrizioni alla terza edizione di S.Pellegrino Young Chef.

 

S.Pellegrino annuncia la nuova edizione della competizione internazionale che valorizza il talento dei giovani chef nel mondo, ampliando iI raggio d’azione e amplificando la durata del contest.

 

S.Pellegrino annuncia la terza edizione di S.Pellegrino Young Chef la competizione internazionale dedicata alla valorizzazione dei giovani chef (under 35) di talento in tutto il mondo. Diverse le novità che caratterizzano la nuova edizione a cui sarà possibIle iscriversi a partire dal 1 febbraio e che riserverà ancora maggiori opportunità di visibilità ai finalisti.

 

La competizione si svolgerà per la prima volta  lungo un arco di tempo di 18 mesi: da gennaio 2017 a giugno 2018. Nel 2017 è previsto lo svolgimento della prima fase delle selezioni con le relative finali locali. Nel 2018 è in programma l’atteso Gran Finale durante iI mese di giugno, quando i finalisti concorreranno per l’assegnazione del titolo S.Pellegrino Young Chef 2018. L’estensione della durata del contest consentirà ai candidati di avere più tempo per lavorare fianco a fianco con lo Chef Mentor che sarà loro assegnato allo scopo di migliorare i proprio piatto d’autore preparare ogni dettaglio in vista della finale.

 

Ai vincitori del S.Pellegrino Young Chef si prospetta la straordinaria opportunità di godere di una visibilità internazionale e di approfittare di un’occasione di crescita professionale grazie anche all’opportunità di prendere parte a diversi eventi che il brand organizza annualmente in giro per il mondo, incluso, ma non solo, quelli relativi al concorso Young Chef. “Sono orgoglioso del titolo S.Pellegrino Young Chef 2016” ha dichiarato lo statunitense Mitch Lienhard, neo vincitore della competizione. “E’un’esperienza che ha significato molto per me e sono profondamente grato per gli effetti positivi che la vittoria ha riservato alla mia carriera. É mio desiderio continuare la mia collaborazione con S.Pellegrino nella ricerca e nella valorizzazione dei migliori talenti della cucina mondiale mettendomi a disposizione in qualità di mentore per le future edizioni del talent.” Vincitore della prima edizione nel 2015 è stato l’irlandese, Mark Moriarty.

 

Allo scopo di ampliare il raggio d’azione della competizione, è stata individuata una nuova regione “America Centrale - Caraibi” che porta a 21 le aree del mondo coinvolte nel talent. A questa novità si aggiunge la possibilità di effettuare l’iscrizione non più solo in inglese ma anche in lingua spagnola, cinese mandarino, francese e italiano. L’inglese resta in ogni caso la lingua ufficiale della competizione.

 

Le iscrizioni al S.Pellegrino Young Chef 2018  aprono ufficialmente il 1 febbraio sul sito Sanpellegrino.com, nuovo hub digitale a cui farà riferimento il talent mentre FineDiningLovers.com – il magazine on line dedicato ai food enthusiasts di tutto il mondo, promosso da S.Pellegrino e Acqua Panna – sarà media partner ufficiale della competizione.

 

Nel corso dell’iniziativa – che lo scorso anno ha attratto più di 3000 candidati – oltre 70 top chefs saranno coinvolti in qualità di giurati alla competizioni locali, 21 young chef saranno selezionati come semifinalisti al termine dello svolgimento delle competizioni locali e ad altrettanti Chef Mentori sarà assegnato il compito di accompagnare passo dopo passo ogni finalista fino alla competizione internazionale. 

 

Il Gran Finale in programma a Milano nel 2018, a giugno, coinvolgerà uno straordinario panel di giurati noti come Sette Saggi, costituito da alcuni fra i più celebri chef al mondo chiamati ad esprimersi e a designare il nuovo vincitore del S.Pellegrino Young Chef.

 

 

 

S.Pellegrino Young Chef è un concorso mondiale suddiviso in quattro fasi:

 

FASE I – Iscrizione online (febbraio 2017 – aprile 2017)

Dal 1 febbraio al 30 aprile 2017, ogni giovane chef al mondo avrà l’opportunità di sottoporre la sua iscrizione e il suo piatto d’autore su https://www.sanpellegrino.com. Per partecipare gli chef devono avere 30 anni o meno e devono avere almeno un anno di esperienza in un ristorante, come chef, sous chef o chef de partie. La lista completa dei requisiti per partecipare sarà disponibile sul sito dove si effettua l’iscrizione.

 

FASE II – Selezione globale (1 giugno 2017)

Tutti i candidati che si saranno qualificati verranno divisi in 21 regioni* in base all’area geografica di origine. Le domande verranno poi valutate dall’ALMA, il centro internazionale di educazione e formazione dedicato alla Cucina Italiana, leader nel mondo (www.alma.scuolacucina.it), che selezionerà i migliori 10 semifinalisti di ogni regione geografica sulla base delle cinque “Regole d’Oro”:

 

a. INGREDIENTI: Selezionare i migliori ingredienti offerti dal mercato in termini di qualità, freschezza e unicità, per ottenere l’eccellenza in termini di gusto.

 

b. CAPACITA’: Manipolare le materie prime e trasformarle in un piatto che rispetti la loro essenza originaria.

 

c. GENIO: Esplorare prospettive innovative e nuove sfide in relazione alla cultura dell’alta cucina con uno stile personale e contemporaneo, mantenendo sempre un perfetto equilibrio di sapori.

 

d. BELLEZZA: Presentazione del piatto, dando un arricchimento estetico al suo contenuto.

 

e. MESSAGGIO: Comunicare un messaggio chiaro attraverso il proprio lavoro e la propria vision.

 

FASE III – Sfide locali (7 giugno – dicembre 2017)

Dal 7 giugno al 31 dicembre, i dieci semifinalisti selezionati per ognuna delle 21 aree geografiche dovranno competere in un girone di Semifinali Locali durante il quale si terranno gare dal vivo in ogni regione. Durante questi eventi, i semifinalisti cucineranno il loro piatti d’autore per una giuria regionale esclusiva, composta da top chef indipendenti che valuteranno i piatti presentati sulla base delle cinque Regole d’Oro e selezioneranno il vincitore.

 

Entro la fine di dicembre 2017, 21 Young Chef da tutto il mondo saranno annuciati come finalisti ufficiali, che procederanno a partecipare alle finali mondiali a Milano. A ogni finalista verrà assegnato un “Mentor Chef” (un membro della giuria regionale), che farà da guida consigliando come migliorare il piatto d’autore e offrirà supporto nella preparazione per le finali.

FASE IV – Finali del S.Pellegrino Young Chef (giugno 2018)

A giugno 2018, i 21 Young Chef finalisti si riuniranno a Milano per il Gran Finale, l’evento ospitato da S.Pellegrino. Gli chef gareggeranno per il titolo di S.Pellegrino Young Chef 2018, e il vincitore sarà selezionato da un panel di giurati internazionale formato dai Sette Saggi.

 

Il regolamento completo del concorso e il modulo di iscrizione saranno disponibili sul sito

www.sanpellegrino.com

Segui il concorso sui social media attraverso l’hashtag #SPYoungChef.

 

*LE 21 AREE GEOGRAFICHE

1. Italia

2. Francia

3. Germania-Austria

4. Svizzera

5. Spagna-Portogallo

6. Regno Unito - Irlanda

7. Russia/CIS (ex-Unione Sovietica)

8. Scandinavia/Paesi Baltici

9. Europa dell’Est

10. BeNeLux

11. Paesi del Mediterraneo

 

12. USA

13. Canada

14. Africa-Medio Oriente

15. America Centrale- Caraibi

16. Sud America

17. Pacifico (Australia/Nuova Zelanda/Isole del Pacifico)

18. Cina

19. Giappone

20. Asia Nord orientale

21. Asia Sud orientale

 

 

 

S.Pellegrino e Acqua Panna

S.Pellegrino, Acqua Panna e Sanpellegrino Sparkling Fruit Beverages sono marchi internazionali di Sanpellegrino S.p.A. che ha sede a Milano, in Italia. Distribuiti in oltre 130 paesi attraverso rami e distributori in tutti i cinque continenti, questi prodotti rappresentano l’eccellenza in virtù delle loro origini e interpretano perfettamente lo stile italiano nel mondo come una sintesi di piacere, salute e benessere. Fondata nel 1899, Sanpellegrino S.p.A. è un’azienda leader nel settore delle bevande in Italia con la sua gamma di acque minerali, aperitivi non alcolici, bevande e tè freddi. Come grande produttore di acque minerali in Italia, si è da sempre impegnata a valorizzare questo bene primario per il pianeta e lavora in modo responsabile e con passione per assicurare che questa risorsa abbia un futuro sicuro.

 

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
UN MENU A QUATTRO MANI DA TIRAMUSÙ DELISHOES CON NICOLA DELFINO
Tiramisù Delishoes è un Fashion Restaurant Dessert Bar, ossia un’offerta ristorativa e bar cui si unisce la componente fashion di scarpe da donna e accessori: una location concept di food & fashion made in Italy. In occa... Leggi di più
MOTOBAR, COLAZIONI E APERITIVI DI QUALITÀ NEL MOTOQUARTIERE A MILANO
E’ da poco nato un nuovo punto di riferimento nella mappa sempre più ricca e vivace di Milano, la capitale italiana del food e della moda. È quello che è destinato a diventare in poco tempo il locale più cool del M... Leggi di più
Copertino Rosso Eloquenzia 2010
Il Copertino Rosso  Eloquenzia 2010 della Severino Garofano, prodotto unicamente con uve negroamaro, vinificato senza passaggi in legno, è un vino intenso, ampio, ma senza brezze speziate più o meno intense con buona cor... Leggi di più
A CENA CON LA DUCHESSA: IL GUSTO FA EPOCA 
Nel Salento, banchetto rinascimentale con le eccellenze enogastronomiche pugliesi e un menu storico, firmato dalla Chef Sara Latagliata. Martedì 8 agosto, nel Castello di Castrignano dei Greci (Lecce), si terrà “A... Leggi di più
IL COMUNE DI MILANO LANCIA IL PORTALE DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE
Welfare. Dalla tata alle riparazioni in casa, il Comune lancia wemi.milano.it  il portale dell'assistenza domiciliare Serve aiuto per trovare una tata o una badante? Per fare delle piccole riparazioni in casa o effettua... Leggi di più
DA COTÒLICIOUS, IL POLLO IMPANATO COME MAI ASSAGGIATO PRIMA
Scottadito, alette, panini e insalate con crostini di pollo italiano al 100%, proposto in tagli e panature speciali da gustare nei CotòCorner all'angolo tra Via Bocconi e Viale Bach, in Piazza Luigi di Savoia e, in prima... Leggi di più
TORTELLINI CON OLIO EVO TOSCANO IN CIALDA DI PARMIGIANO
Zuppa di shitaki
RITRATTI DI DONNE DEL VINO. CAMILLA GUIGGI: IO PARTO DAL VINO.
La famiglia di origini equamente divise tra Toscana ed Emilia, un padre appassionato di vino che la porta in cantina ad imbottigliare quando aveva tre anni, nonne che cucinano: la stoffa di base è quella di una predestin... Leggi di più
Purosangue
PUROSANGUE: TERENZI PRESENTA A VINITALY E PROWEIN L’ANIMA MODERNA DEL SANGIOVESE Durante le due fiere la cantina di Scansano farà scoprire in anteprima l’annata 2012 del suo Morellino di Scansano Riserva VINITALY - Pad... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new