06apr 2017
TATAZUMAI, QUATTRO GIORNI PER SCOPRIRE L’ANIMA DEGLI OGGETTI DA MUJI
Articolo di: Dirce Bottardi

Tatazumai, quattro giorni per scoprire l’anima invisibile degli oggetti a Milano da Muji

In occasione del Fuorisalone di Milano, dopo Parigi e New York, è sbarcata al flagship store MUJI la mostra “Tatazumai”.

“Tatazumai” in giapponese indica l’essenza invisibile emanata da un oggetto, la quale agisce sullo spazio circostante dando vita a un’atmosfera unica, in grado di portare silenzio e quiete nella mente di chi lo guarda.

Sei artisti giapponesi che lavorano il legno, la ceramica, il vetro e i tessuti presentano qui le loro creazioni: pezzi unici realizzati a mano e il cui tratto distintivo rende ogni manufatto diverso dall’altro.

Una collezione che fa della semplicità il suo punto forte in perfetta sintonia con la filosofia dello store Giappone. Tanaka Ikko, uno dei fondatori MUJI, ritiene infatti che “la semplicità non è qualcosa da considerare inferiore; al suo interno troviamo un mondo di cui andare fieri, fatto di intelligenza e sensibilità, e se con i nostri prodotti riusciamo a trasmettere questi valori, le persone saranno in grado di sviluppare un senso estetico e di vivere una vita piena anche con meno risorse.”

Tra gli oggetti presentati, i vassoi in legno di ciliegio, noce e olmo intagliati a mano da Mitani Ryuji, i manufatti in vetro soffiato di Tsuji Kazumi, le ceramiche con decorazioni argentate in rilievo di Ando Masanobu, le teiere e le tazze in ceramica di Iwata Keisuke, le scatole in paulonia di Iwata Michiko, i capi di abbigliamento in lino, seta e cotone organico di Ando Akiko.

L'evento è anche un nuovo modo di comunicare per MUJI, da sempre conosciuta per il suo approccio “no brand, no logo” e per l’anonimato che tiene nei confronti dei designer, anche di fama mondiale, che sviluppano i suoi prodotti. Consapevole infatti che ogni artista mette il cuore nel proprio lavoro e nell’oggetto che crea, per l’occasione il negozio giapponese ha voluto dare a ognuno di loro la possibilità di presentare le proprie opere direttamente a chi visiterà la mostra.

Tatazumai, da martedì 4 a venerdì 7 aprile dalle 10.00 alle 19.30, presso il Flagship Store MUJI 

 

1

2

3

4

5

Indirizzo : C.so Buenos Aires, 36 Milano
Articoli Simili
I più letti del mese
PANETTONE FRESCO VS FRESCHISSIMO. BLIND-TEST ALLA PASTICCERA PANZERA
Questa è un omaggio dedicato a tutti i golosi del dolce natalizio per eccellenza di Milano: il Pan de Toni, meglio noto come Panettone, e in particolare a quegli appassionati sopraffini che possono scegliere tra quello a... Leggi di più
I SINGLE FESTEGGIANO SAN FAUSTINO, INCONTRANDOSI A CENA IN 14 CITTÀ
San Faustino santo dei single… festeggiato dai single a cena in 14 città. Il 15 febbraio, che segue il giorno degli innamorati, è San Faustino il quale oltre a essere patrono di Brescia è anche il santo dei single … occ... Leggi di più
YAMAGATA RAMEN & SAKE DAY PRESSO IL RISTORANTE ZAZA RAMEN
La prefettura di Yamagata, considerata il giardino del Giappone, ha organizzato un Ramen e Sake Day al ristorante Zaza Ramen di via Solferino 48 a Milano. La prefettura, posta a nord-ovest di Tokyo, nella regione del Toh... Leggi di più
PICCOLO 70 ANNI DI TEATRO, UN VIAGGIO PERCORSO DA SKY ARTE HD
Il 14 maggio 1947 inaugurava il Piccolo Teatro di Milano, destinato a diventare in breve tempo un punto di riferimento per il teatro italiano ed europeo. A settant'anni dall'inizio di quella formidabile avventura umana ... Leggi di più
BALLIAMO CON BRERA. NELLA PINACOTECA IL PRIMO BALLO DI BRERA
Balliamo con Brera. Il 21 giugno 2017 dalle ore 19,30 a mezzanotte si terrà  nel cortile della Pinacoteca di Brera il primo Ballo di Brera, un evento eccezionale e originale che dovrebbe svolgersi ogni anno  nel solst... Leggi di più
PRESENTAZIONE DEL LIBRO CIÙ CIÙ E DEGUSTAZIONE
I vini Ciù Ciù, sono una delle espressioni più felici dell’enologia marchigiana, in particolare del Piceno. Il fondatore dell’azienda, Natalino Bartolomei, ha pubblicato un libro autobiografico “CiùCiù Una storia di vino... Leggi di più
DOMENICO DI TONDO, APPRODA A LADYBÙ, UN BISTROT FIRMATO AIMO E NADIA
LadyBù è è un bistrot, ma anche un’azienda che, grazie all’acquisizone di un piccolo allevamento di bufale con caseificio, produce latticini di prima qualità. Sono questi, insieme a prodotti d’eccellenza (dalle farine al... Leggi di più
IL PRANZO DI NATALE LO PORTA A CASA PECK
Per i milanesi Natale è anche Peck e il negozio è affollatissimo i giorni che precedono le festività perché c’è una fiducia totale rispetto alla qualità dei prodotti, fiducia conquistata in oltre 130 anni di storia e che... Leggi di più
IL PANINO SOLIDALE DAL 1° LUGLIO IN VENDITA IN TUTTI I PANINI DURINI
IL “PANINO SOLIDALE” È BUONO, FA DEL BENE E  DAL 1° LUGLIO SARÀ IN VENDITA IN TUTTI I PANINI DURINI. Sfida tra blogger ieri da Panini Durini Moscova: Laurel Evans, Roberta Castrichella e Ilaria Vita (foto 1)... Leggi di più
BALLETTO DI DUE CROSTACEI
E’ sulle note del Balletto del Lago dei cigni di Tchaikosky che nasce il mio: “Balletto dei due Crostacei" E’ la scena finale e nel Lago ci sono i Due Ballerini Rosati avvolti nel vestito fasciante di croccante guancia... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

BANNER COSMOFOOD 400x400-IT.JPG

 

 

berlucchi-new