16ott 2016
L’AMERICANO MITCH LIENHARD VINCE IL S.PELLEGRINO YOUNG CHEF 2016
Articolo di: CityLightsNews

Dopo l’emozionante performance di 20 dei più talentuosi Young Chef di tutto il pianeta giunti a Milano per il Gran Finale, Lienhard ha vinto il titolo di migliore Young Chef al mondo.

 

L’Italiano Alessandro Salvatore Rapisarda ha vinto

l’“Acqua Panna Contemporary Tradition Award”

 

Mitch Lienhard si aggiudica invece l’ “Inspiring Message Award by S.Pellegrino”

 

 

Dopo un’emozionante girone di finali locali e il Gran Finale appena conclusosi a Milano, Mitch Lienhard, chef del ristorante Manresa a Los Gatos, California, in rappresentanza degli Stati Uniti è stato incoronato S.Pellegrino Young Chef 2016. Con il suo signature dish, Anatra arrosto con arancia speziata e papata dolce (foto 1), grazie anche ai consigli della chef mentore Dominique Crenn, Mitch Lienhard è emerso tra i venti finalisti in gara da tutto il pianeta come il migliore Young Chef al mondo.

 

Insieme a Mitch Lienhard sul palco delle premiazioni finali c’erano gli altri due finalisti: Shintaro Awa, in rappresentanza della Francia e David Andrés Morera in rappresentanza di Spagna e Portogallo.

 

Alessandro Salvatore Rapisarda, chef del Ristorante Café Opera a Recanati si è aggiudicato l’Acqua Panna Contemporary Tradition Award con il suo Risotto alla “Marinara” (foto 2). Il premio è stato assegnato al piatto che, secondo la giuria, meglio ha saputo proporre elementi della tradizione in modo contemporaneo. Tra la finale locale italiana e la sfida di questi giorni, Rapisarda ha lavorato con il mentore a lui assegnato, Davide Oldani, per perfezionare il proprio piatto.

 

“Sono felice di aver inserito la mia regione, le Marche, nella mappa di S.Pellegrino Young Chef” ha dichiarato Rapisarda, emozionato, dal palco.

 

I 20 concorrenti si sono sfidati davanti a un’illustre giuria formata da sette chef di fama internazionale: David Higgs (Rust en Vrede - Stellenbosch, Sudafrica), Carlo Cracco (Cracco - Milano) Gaggan Anand (Gaggan - Bangkok, Tailandia), Elena Arzak (Arzak - San Sebastian, Spagna), Mauro Colagreco (Mirazur - Mentone, Francia), Wylie Dufresne (Wd50 - New York, Stati Uniti) e Roberta Sudbrack (Sudbrack - Rio de Janeiro, Brasile). Il processo di valutazione si è basato sui criteri forniti da cinque “Regole d’Oro”: ingredienti, capacità, genio, bellezza e messaggio. La cerimonia di premiazione del S.Pellegrino Young Chef 2016 è stata seguita da una Cena di Gala preparata da Massimo Bottura.

 

Quest’anno la cerimonia finale ha inoltre incluso l’assegnazione un secondo premio aggiuntivo dal titolo “Inspiring Message Award by S.Pellegrino.” A decretare il vincitore in questo caso è stato il pubblico da casa votando sul sito www.finedininglovers.com. Il premio è andato al messicano Daniel Nates in rappresentanza dell’America Latina.

A quasi dieci mesi dal lancio della seconda edizione della competizione internazionale che ha visto la partecipazione di oltre 3.000 Young Chef di talento da venti differenti aree geografiche in tutto il mondo, il S.Pellegrino Young Chef 2016 è giunto al termine. Per partecipare a questo straordinario evento globale, gli Young Chef e i loro piatti d’autore hanno dovuto superare diversi turni preliminari: prima la selezione iniziale fatta dall’ALMA – il centro internazionale di educazione e formazione dedicato alla Cucina Italiana, leader nel mondo (www.alma.scuolacucina.it) – e successivamente le finali regionali, disputate dal vivo davanti a una giuria di chef ed esperti gastronomici locali. I partecipanti avevano inizialmente inviato la loro candidatura, insieme al loro piatto d’autore, attraverso il sito www.finedininglovers.com.

 

Dopo le finali regionali a ognuno dei finalisti è stato assegnato uno chef mentore, che ha lavorato con il candidato consigliandogli come migliorare il piatto in preparazione per il Gran Finale.

 

“Ancora una volta siamo orgogliosi di prendere parte a questa competizione internazionale che fa dell’Italia un centro di eccellenza – ha detto Andrea Sinigaglia, general manager di ALMA – la stessa eccellenza che l’ALMA insegue attraverso la formazione dei suoi studenti e i rapporti con partner importanti come S.Pellegrino, e che segnerà il futuro professionale di tutti questi Young Chef. I nostri chef e insegnanti – oltre 20 erano coinvolti nel progetto – erano molto emozionati di prendere parte alla selezione e all’organizzazione dell’evento – dagli ingredienti agli strumenti – è stata una grande sfida, in linea con la mission di ALMA”.

Essere incoronato S.Pellegrino Young Chef 2016 offrirà a Mitch Lienhard l’occasione di acquisire una visibilità mondiale e gli darà una significativa spinta professionale, così come l’opportunità di partecipare a molti eventi organizzati da S.Pellegrino in giro per il mondo, inclusi, ma non solo, quelli collegati direttamente al concorso Young Chef. Commentando la sua esperienza dopo la grande vittoria dell’anno scorso, Mark Moriarty, S.Pellegrino Young Chef 2015 ha detto, “L’edizione 2015 del S.Pellegrino Young Chef mi ha offerto un’esperienza impagabile, sia da un punto di vista professionale che personale. Vincere il concorso è stato sia un onore che un privilegio, e mi ha permesso di acquisire un’impagabile esperienza in termini di cucina, relazioni e apprendimento, cosa che non avrei mai potuto fare altrimenti. Sono molto curioso della nuova fase nella mia giovane carriera e faccio i miei migliori auguri per il futuro al vincitore del premio di quest’ anno.”

Finedininglovers.com, la rivista online per gli amanti del cibo sostenuta con orgoglio da S.Pellegrino e Acqua Panna, ha fornito e continua a fornire contenuti esclusivi e costanti sulla competizione, tra cui interviste, informazioni sui piatti d’autore degli Young Chef e altri dettagli sui finalisti e sul Gran Finale di Milano.

 

I nomi di tutti i vincitori del S.Pellegrino Young Chef 2016 sono i seguenti:

S.Pellegrino Young Chef 2016: Mitch Lienhard - USA

Acqua Panna Contemporary Tradition Award: Alessandro Salvatore Rapisarda - Italia

Inspiring Message Award by S.Pellegrino: Daniel Nates – America Latina

 

Il press kit completo con le biografie di Young Chef, mentor chef, giurati e con tutte le foto scattate durante la Finale è disponibile nella Media Room http://mediaspyc2016.ruds.info/, Password: SPYC2016  (tutto maiuscolo).

Per commentare e condividere online si suggerisce di utilizzare l’hashtag, #SPYoungChef

 

LE FASI DEL PROGETTO

 

PRIMA FASE: ISCRIZIONE ONLINE – Gennaio - Marzo 2016

Tutti i giovani chef del mondo possono iscriversi insieme al loro piatto d’autore su www.finedininglovers.com. Gli chef non devono avere più di 30 anni e devono lavorare in ristorante come professionisti, come chef, sous chef o chef de partie da almeno un anno. Tutti i criteri verranno spiegati sul sito.

 

SECONDA FASE: SELEZIONE MONDIALE  – Aprile 2016

Tutti i candidati verranno suddivisi in base all’area geografica di provenienza, ci saranno 20 regioni*. Successivamente l’ALMA, il centro di formazione leader nel mondo per la Cucina Italiana (www.alma.scuolacucina.it), selezionerà attraverso le iscrizioni online i 10 finalisti per ogni regione in base alle cinque Regole d’Oro: ingredienti, capacità, genio, bellezza, messaggio.

 

INGREDIENTI: Individuare con successo il meglio che offre il mercato in termini di qualità, freschezza e unicità.

CAPACITÀ: Manipolare e trasformare con successo le materie prime in un piatto finale che rispetti la loro essenza originale.

GENIO: Esplorare con successo possibilità/risultati inediti, ispiranti e inattesi, collegati con la cultura dell’alta cucina con uno stile personale e contemporaneo, mantenendo al tempo stesso un perfetto equilibrio di sapori e forme.

BELLEZZA: La presentazione del piatto è parte del suo appeal.

MESSAGGIO: Comunicare con successo un chiaro messaggio attraverso il proprio lavoro e la propria visione.

 

TERZA FASE: GARE LOCALI – 1 Maggio 1 -  15 Agosto 2016

I dieci finalisti di ogni area dovranno competere durante un evento locale: ogni regione avrà una giuria composta da famosi chef indipendenti o rappresentanti della gastronomia locale contemporanea che assaggeranno i piatti d’autore dei finalisti e sceglieranno il migliore, sempre seguendo le 5 Regole d’Oro. Entro la fine di agosto i 20 migliori giovani chef di ogni regione partecipante verranno annunciati.

 

FASE FINALE: S.PELLEGRINO YOUNG CHEF – 13-15 Ottobre, 2016 

A ottobre a Milano, S.Pellegrino terrà l’evento finale per celebrare i migliori chef e stilisti in gara. Una giuria internazionale di famosi chef premierà il S.Pellegrino Young Chef 2016.

 

S.Pellegrino e Acqua Panna

S.Pellegrino, Acqua Panna e Sanpellegrino Sparkling Fruit Beverages sono marchi internazionali di Sanpellegrino S.p.A. che ha sede a Milano, in Italia.

Distribuiti in oltre 130 paesi attraverso rami e distributori in tutti i cinque continenti, questi prodotti rappresentano l’eccellenza in virtù delle loro origini e interpretano perfettamente lo stile italiano nel mondo come una sintesi di piacere, salute e benessere.

Fondata nel 1899, Sanpellegrino S.p.A. è un’azienda leader nel settore delle bevande in Italia con la sua gamma di acque minerali, aperitivi non alcolici, bevande e tè freddi. Come grande produttore di acque minerali in Italia, si è da sempre impegnata a valorizzare questo bene primario per il pianeta e lavora in modo responsabile e con passione per assicurare che questa risorsa abbia un futuro sicuro.

 

Finedininglovers.com

Sempre al fianco della cultura del gusto e del piacere della convivialità, FineDiningLovers.com condivide ogni giorno con una community di gourmand esperti e foodies curiosi  storie a cui ispirarsi, interviste con gli chef,  post blogs, video, foto e ricette. È anche su Twitter, Facebook, Instagram e Youtube. Disponibile anche in italiano e in francese FineDiningLovers.it & FineDiningLovers.fr

 

 

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
KOTO RAMEN APRE A FIRENZE
Il ramen è sempre più di tendenza e i ristoranti che lo propongono crescono di numero.  Venerdì 15 gennaio aprirà i battenti a Firenze il Koto Ramen. Fa notizia non solo perché ancor prima di aprire ha già registrato il... Leggi di più
A PROPOSITO DI OSTRICHE… PARLANDO CON EDI BEQJA DI PIER52
Abbiamo già detto di Pier52, il ristorante di Edi Beqja, qui. Va aggiunto che è uno dei migliori ristoranti dove degustare le ostriche. La selezione, già di per sé, è importante, ossia  Special Utah Beach - Normandia L... Leggi di più
RAVIOLI DI SCHÜTTELBROT CON RIPIENO DI RICOTTA E SALSA ALL’ERBA CIPOLLINA
MEDITERRANEO, L’ATTORE
Sulle note di Ottocento di Fabrizio De Andrè nasce il mio: “Mediterraneo, l’Attore” Un Marino commediante della lunga coda, reso candido al vapore di fumi dolciastri, nel piatto si mostra. Alle spalle, croccanti e sem... Leggi di più
IL FASCINO DELL’ AMERICA. GLI ARTISTI ITALIANI ALLA SCOPERTA DEL NUOVO MONDO
Il ruolo degli Stati Uniti nel corso del XX secolo è stato quello di sostenere e indirizzare gli sviluppi dell’arte contemporanea. E molti sono stati gli artisti italiani attratti, ancor prima che New York diventasse il ... Leggi di più
CASA ALTO ADIGE ACADEMY ALLA DREAM FACTORY DI C.SO GARIBALDI A MILANO
L’Alto Adige è una regione di grande fascino, che ha conservato, più di altre regioni, una propria identità culturale. E’ associato alla gastronomia tirolese, a prodotti tipici di gran pregio e molto caratterizzati come ... Leggi di più
LE DONNE DEL VINO: È SORRENTO ROSÉ DAL 12 AL 14 MAGGIO
L’Associazione nazionale Le Donne del Vino è Sorrento Rosé dal 12 al 14 maggio Se ne parla, se ne scrive e si beve sempre di più nel mondo: il rosé piace ai consumatori. Non solo alle donne come il luogo comune vorrebbe... Leggi di più
OPEN DAY ZONA MENOTTI | DISTRETTO CULTURALE SPONTANEO
Mercoledì 3 maggio dalle ore 18.00 il Teatro Menotti, di cui abbiamo detto qui,  organizza l’Open Day per Zona Menotti, un nuovo distretto che mette in rete realtà culturali e cittadini residenti nelle zone circostanti ... Leggi di più
LA MIA TERRA
E’ sulle note di “The sound of silence” che nasce LA MIA TERRA  In una piazza dopo la neve caduta, ci sei Tu Composto di mattoni dai sapori antichi, che tremori hanno sfaldato ma non fatto cadere. Hai il gusto della ... Leggi di più
QUANDO LA CUCINA SI FA SEASONAL FUSION… DA TRUSSARDI
Roberto Conti ospita con interesse altri chef nazionali e internazionali nella sua cucina al Ristorante Trussardi alla Scala, perché è un modo di comunicare tra grandi cuochi (ha invitato anche Chicco Cerea del Ristorant... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

BANNER COSMOFOOD 400x400-IT.JPG

 

 

berlucchi-new