08mar 2017
RISTORANTE PICCOLO LAGO DI MARCO SACCO. VERBANIA
Articolo di: Dirce Bottardi

Prendete uno chef di alta formazione e lungo corso che dopo aver conosciuto il mondo (e tanti ingredienti) decide di tornare al suo luogo d'origine, il lago di Mergozzo, uno specchio d'acqua incantato tra le montagne vicino al più noto lago Maggiore, dove si ricentra sul territorio e sceglie di condividere il suo sapere sia con gli appassionati di cucina sia con quelli che diventeranno i talenti di domani ai fornelli.

Si coglie questa duplice vocazione al Piccolo Lago , dove Marco Sacco (foto 2) festeggia nel 2017 i dieci anni di due stelle Michelin, un riconoscimento al suo lavoro per far scoprire un luogo e le sue materie prime, che sono il dna stesso del ristorante tanto che, come afferma lui “qui al Piccolo Lago non si ha appena la sensazione di guardare il paesaggio ma ci si sente dentro” in quest'area oggi considerata la più vasta area selvaggia d’Europa dove si alternano laghi, montagne, boschi, vallate. E poi c’è il lago, con la L maiuscola, un habitat ancora più incredibile che ha portato lo chef a conoscere e valorizzare lucci, lavarelli, trote, anguilla. Amore per il lago, studio e approfondimento necessari per acquisire la giusta conoscenza della materia prima. Non è un caso che per ogni pesce Marco Sacco spesso racconti un’appassionata storia tanto da essere conosciuto come “chef d’acqua dolce”.

Anni di ricerca e sperimentazioni che gli sono valsi a buon diritto anche il titolo di portavoce della “Nuova cucina Ossolana”, un movimento culinario che raccoglie memoria e sorpresa di questi luoghi e che si è fatto conoscere anche all'estero. Non è un caso che i tajarin della “carbonara au koque” (foto 1), uno dei piatti emblematici di Marco Sacco, siano diventati oggetto di corso di formazione nelle sue consulenze in Asia.

E dall'Oriente al Piemonte per celebrare questo traguardo di longeva eccellenza, la carta de Il Piccolo Lago quest'anno ha introdotto “10 Anni, 10 Piatti” : le hit della maison come l'imperdibile e già citata “carbonara au koque”, esaltata dai tajarin freschi, o il “flan di Bettelmatt”, e la “griglia dello chef”.

E accanto ai classici il 1 marzo Marco Sacco e la sua squadra hanno proposto le novità in una degustazione dove spiccava un trittico a base di topinambur (foto 3) in tre consistenze: in crema, fritto croccante e cotto al forno, il tutto guarnito da grano saraceno, tartufo nero essiccato e sbriciolato più crescione di lago all’essenza di prezzemolo. Sorprendente anche il luccio mantecato (al posto del baccalà), servito con succo di mela verde e zenzero. La golosità massima però è arrivata sul finale: pane e cioccolato (foto 4), un dessert con il nome di una merenda veloce dell'era “pre-nutella”, nella realtà un guscio a forma di riccio dalla consistenza di un cracker ripieno di mousse al cioccolato, pezzi di brownie, e cubetti di pera su yogurt di alpeggio.

 

Il Piccolo Lago

 

NUOVI ORARI DI APERTURA

Aperto tutte le sere da mercoledì a domenica. Da giovedì a domenica aperto anche a pranzo.

Chiuso lunedì e martedì

 

1

2

3

4

Indirizzo : Via Filippo Turati, 87 Verbania
Telefono : 0323.586792
Articoli Simili
I più letti del mese
PESCA, UN FRUTTO PER DEPURARE
Il pesco è un albero originario della Cina, noto agli Egizi e ai Romani e giunto nel Mediterraneo attraverso Alessandro Magno passando per la Persia da dove il nome “persica”. La pesca è un frutto tondeggiant... Leggi di più
UN MENU A QUATTRO MANI DA TIRAMUSÙ DELISHOES CON NICOLA DELFINO
Tiramisù Delishoes è un Fashion Restaurant Dessert Bar, ossia un’offerta ristorativa e bar cui si unisce la componente fashion di scarpe da donna e accessori: una location concept di food & fashion made in Italy. In occa... Leggi di più
Black tie face to face di Riedel
A San Valentino, mentre gli innamorati si guardano... il vino decanta Riedel Crystal, leader mondiale nella produzione di bicchieri e decanter in cristallo e primo nella storia ad aver introdotto il concetto di funziona... Leggi di più
MOTOBAR, COLAZIONI E APERITIVI DI QUALITÀ NEL MOTOQUARTIERE A MILANO
E’ da poco nato un nuovo punto di riferimento nella mappa sempre più ricca e vivace di Milano, la capitale italiana del food e della moda. È quello che è destinato a diventare in poco tempo il locale più cool del M... Leggi di più
Copertino Rosso Eloquenzia 2010
Il Copertino Rosso  Eloquenzia 2010 della Severino Garofano, prodotto unicamente con uve negroamaro, vinificato senza passaggi in legno, è un vino intenso, ampio, ma senza brezze speziate più o meno intense con buona cor... Leggi di più
DA COTÒLICIOUS, IL POLLO IMPANATO COME MAI ASSAGGIATO PRIMA
Scottadito, alette, panini e insalate con crostini di pollo italiano al 100%, proposto in tagli e panature speciali da gustare nei CotòCorner all'angolo tra Via Bocconi e Viale Bach, in Piazza Luigi di Savoia e, in prima... Leggi di più
IL COMUNE DI MILANO LANCIA IL PORTALE DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE
Welfare. Dalla tata alle riparazioni in casa, il Comune lancia wemi.milano.it  il portale dell'assistenza domiciliare Serve aiuto per trovare una tata o una badante? Per fare delle piccole riparazioni in casa o effettua... Leggi di più
NOVE VIAGGI NEL TEMPO | ALCANTARA E L’ARTE NELL’APPARTAMENTO DEL PRINCIPE
A Palazzo Reale, nell’Appartamento del Principe, nove installazioni elaborano fantastici panorami e fugaci architetture. Sono opere site-specific, sonore e interattive, realizzate da dieci artisti contemporanei con... Leggi di più
A CENA CON LA DUCHESSA: IL GUSTO FA EPOCA 
Nel Salento, banchetto rinascimentale con le eccellenze enogastronomiche pugliesi e un menu storico, firmato dalla Chef Sara Latagliata. Martedì 8 agosto, nel Castello di Castrignano dei Greci (Lecce), si terrà “A... Leggi di più
TORTELLINI CON OLIO EVO TOSCANO IN CIALDA DI PARMIGIANO

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new