27feb 2016
RAVIOLI DI SCHÜTTELBROT CON RIPIENO DI RICOTTA E SALSA ALL’ERBA CIPOLLINA
Articolo di: Fabiano Guatteri
Tempo di realizzazione :

Procedimento

Ricetta dello Chef Herbert Hintner

Ristorante Zur Rose di Appiano

Piatto preparato in occasione dell’workshop esperienziale di Casa Alto Adige Academy, il 25 febbraio 2016 alla Dream Factory di C.so Garibaldi 117 a Milano tenuto da Herbert Hintner (dell’workshop abbiamo parlato qui).

Unite lo Schüttelbrot alla farina e al sale, setacciate su un piano di lavoro e sgusciate le uova nella fontana che avrete formato al centro. Mischiate il tutto dall’interno verso l’esterno (se necessario aggiungete un po’ di acqua) e lavorate per una decina di minuti. Avvolgete l’impasto in una pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per due ore. Per il ripieno strizzate bene la ricotta e incorporate il formaggio di malga, le cipolle stufate, sale e pepe. 

Servendovi dell’apposita macchinetta stendete la pasta in sfoglie sottili, ritagliatele a dischi di circa 8 cm di diametro e deponete su ognuno una piccola quantità di ripieno. Spennellate il bordo con acqua, quindi sovrapponete la pasta sigillando bene. 

Cuocete i ravioli in acqua bollente salata per 3-4 minuti. Per la salsa portate ad ebollizione il brodo vegetale, nel quale avrete immerso le patate tagliate a fette. Aggiungete l’erba cipollina, sale e pepe, fate sobbollire brevemente e frullate nel mixer. 

Dopo aver versato la salsa bollente nei piatti con un movimento a spirale, disponete i ravioli e cospargeteli con lo Schüttelbrot sbriciolato e il formaggio di malga. Completate irrorando con il burro fuso, infine guarnite con lo speck a listarelle e l’erba cipollina.

#CasaAltoAdige Academy

Ingredienti per 0 persone

Per la pasta 

160 g di Schüttelbrot (pane altoatesino) grattugiato fine 

200 g di farina 

3 uova 

sale 

Per il ripieno 

300 g di ricotta 

100 g di formaggio di malga a dadini 

50 g di cipolle stufate 

sale, pepe 

Per la salsa all’erba cipollina 

100 g di brodo vegetale 

30 g di patate lessate 

30 g di erba cipollina tagliata fine 

sale, pepe 

Per guarnire 

Schüttelbrot sbriciolato 

formaggio di malga grattugiato grossolanamente 

burro fuso 

80 g di speck a strisce

erba cipollina tagliata fine 

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
AMARONE DELLA VALPOLICELLA 2005 TENUTA LE LUCI
Abbiamo già accennato alla Tenuta le Luci  (cliccare qui), nella Val d’Illasi, stretta e lunga vallata di origine alluvionale a est di Verona. Nove i vini prodotti. L’Amarone della Valpolicella Tenuta Le Luci 2005 è pote... Leggi di più
PIETRE SANTAFIORA AL FUORISALONE: WARKA WATER E CULTURE À PORTER  
Pietre Santafiora al Fuorisalone con le torri Warka Water (foto 2) e le sculture indossabili “Culture à porter” (foto 1-3-4-5)   Giovedì 6 aprile l’azienda lapidea d’eccellenza del Made in Italy, conquista la Terrazza ... Leggi di più
PASTA-B, DA SINGAPORE UN’OPPORTUNITÀ FUSION A MILANO
La storia di Pasta-B cominciò nel 1989 quando la famiglia Han aprì nella Chinatown di Singapore un locale specializzato nella produzione di pasta fresca, noodle e ravioli diversamente declinati. Arrivò presto il successo... Leggi di più
SERATA GOURMET CON LA CANTINA ZÝMĒ AL RISTORANTE ACANTO DI HOTEL PRINCIPE DI SAVOIA
  Nuovo appuntamento con le Serate Gourmet del ristorante Acanto: mercoledì 18 novembre è di scena l’azienda agricola Zýmē, saranno presenti in sala alcune rappresentanti della casa vinicola. Situata nel cuore della Va... Leggi di più
OMEGA 3, IL RISTORANTE MILANESE DEL PLATEAU ROYAL PER TUTTI
OMEGA 3, IL RISTORANTE MILANESE DEL PLATEAU ROYAL PER TUTTI Ristorante o trattoria? Cosa differenza l’uno dall’altra. Gualtiero Marchesi spiega che se ai fornelli c’è una brigata di cucina, si tratta di un ristorante, s... Leggi di più
Lucia Castellano, avvocata, consigliera in regione Lombardia
VINI BIOLOGICI PER APERITIVI ECCELLENTI DA GUSTOROTONDO
La serata sarà dedicata alla degustazione di vini di aziende che coniugano l’eccellenza della produzione con l’attenzione e la cura per il territorio in cui operano. Esempi di creatività, artigianalità e passione, con ... Leggi di più
ANDREA BERTON CHEF E PATRON DEL RISTORANTE BERTON
ALVEARE, UN NUOVO MODO DI CONSUMARE CIBI SANI A PREZZI EQUI
“L’Alveare che dice di sì” è presente in molti quartieri di Milano, ma anche in altre città di varie regioni e ha per mission proporre cibo di alta qualità a un prezzo equo per tutti. “L’Alveare che dice di sì” è un prog... Leggi di più
RYUKISHIN, CUCINA CASALINGA GIAPPONESE… E TANTI RAMEN
Dopo il successo dei food corner Zen Express in Expo, lo chef giapponese Tatsuji Matsubara, già patron dei ristoranti Ryukishin di Osaka, Kyoto e Londra, con il progetto Ryukishin by Zen Express ha aperto il suo nuovo lo... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

BANNER COSMOFOOD 400x400-IT.JPG

 

 

berlucchi-new