26mag 2017
QUANDO IL FESTIVAL È POP IL LINGUAGGIO DEL CIBO: 3 GIORNI, 300 EVENTI
Articolo di: CityLightsNews

Quando il festival è pop: il linguaggio del cibo in 3 giorni e 300 eventi

Il cibo ne è il filo conduttore, ma sono le sue declinazioni e i suoi sapori, l’anima pop del Festival.

2  - 3 – 4 giugno 2017 a Parma. Seconda edizione di quello che THE GUARDIAN ha definito “Best for Food”.

Perché si parla di cibo, certo : circa 40 conversazioni nei luoghi più affascinanti della città; si fanno Show-cooking: sono circa 40  gli appuntamenti con gli chef e le loro creazioni pronte da assaggiare.

Ma c’è anche la VIA DEI GELATAI e LA PASSEGGIATA DEI SAPORI, IL MERCATO DELLE SPECIALITA' e l’Area del VIVI BENE, VIVI BUONO
con laboratori ed esperienze per scoprire il lato più "green" dell'alimentazione.

E ancora IL MERCATO DELLE SPEZIE e IL MERCATO a KM ZERO. LA PIAZZA DEL PANE e LA VIA DEI BIRRAI.

E LA NOTTE BIANCA DEI GOLOSI,
 che la scorsa edizione ha letteralmente invaso le vie di Parma di gente che sorrideva divertita. Basta il nome…

Il Festival Pop è la formula vincente, perché ha saputo identificare un pubblico che non sarebbe normalmente attratto da temi culturali, musicali, letterari, ma che viene attirato da una promessa di  divertimento giocoso, da ciò che è gioioso, da  ciò che è partecipazione, e che è in fondo, arte di vivere. Intorno al cibo.

Un festival che è quasi una festa di consacrazione del cibo, con un’anima popolare, fortemente radicata nella nostra cultura e nelle nostre tradizioni. Perché intorno ad un tavolo si fa cultura, si fa amicizia, si fanno affari, e si fa anche Festival. Noi italiani comunichiamo attraverso il mangiare, a differenza dei Paesi nordici che lo fanno attraverso il bere.

Il linguaggio di Gola Gola! Food and People Festival è immediato, come quello del cibo, e si stacca dai soliti eventi che rimandano alla sola esperienza gustativa, talvolta destinati solo a un pubblico gourmet. 

E che oggi fanno moda.

Ecco questa è la formula vincente del festival, a partire dal suo nome:  “Gola Gola!”: memorabile, positivo, riconoscibile, sorridente.

Quasi a dire : Eating Positive !

Il cibo e il suo Festival

“Ci siamo ispirati ad un modello:  il modello del Cirque du Soleil. Con la scusa del Circo questo fantastico contenitore culturale ha portato a teatro persone che non avrebbero mai pensato di farlo. Perdonatemi la presunzione, ma con Il Gola Gola! Food and People Festival, ho sempre sognato di portare ad un festival culturale persone che non avrebbero mai scelto di farlo. I partecipanti ai festival culturali come il festival della letteratura, della filosofia, della mente, di cui personalmente sono una frequentatrice fin dagli albori e che ho studiato con molta attenzione, sono coloro che hanno già fatto una scelta di cultura. Quello che sogno io di fare con il Gola Gola! Food and People Festival è di attirare con la promessa ludica e di socializzazione del cibo, i visitatori e poi di coinvolgerli in percorsi culturali a diversi livelli per loro sorprendenti, mandandoli a casa con qualche nuova conoscenza e con il desiderio e la curiosità di apprendere ancor di più”.  Emanuela Dallatana

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
GO WINE AUTOCTONO SI NASCE ALL'HOTEL MICHELANGELO DI MILANO
L’associazione Go Wine inaugura giovedì 25 gennaio, l’anno 2018 a Milano all'Hotel Michelangelo Milan,  con l’ormai tradizionale appuntamento dedicato ai vini autoctoni italiani: una serata di degustazi... Leggi di più
UNA MOSTRA PERSONALE DI CARLO CIUSSI ALLA GALLERIA A ARTE INVERNIZZI
La galleria A arte Invernizzi inaugura mercoledì 7 febbraio 2018 alle ore 18.30 una mostra personale di Carlo Ciussi in occasione della quale vengono presentate opere degli anni Sessanta e Settanta in dialogo con lavori ... Leggi di più
“TI PORTA LONTANO” FINALE BARTENDERING: È LUCIO SERAFINO IL VINCITORE
Venerdì 13 gennaio, presso il Nik’s & Co. di Milano, è stato incoronato fra i 5 finalisti in gara, il  vincitore del concorso di Bartendering, istituito attraverso la piattaforma digitale “Ti Porta Lontano”.  Si tratta d... Leggi di più
BANCO 23, GASTRONOMIA, ENOTECA, CAFFETTERIA, BISTROT...
Banco 23 di via Ravizza, è un nuovo locale aperto da poco più di due mesi; non è un concept store, ma è sicuramente versatile con offerte ad hoc per ogni ora del giorno aperto dalle 7 alle 21 ed è costituito dal grande b... Leggi di più
Franco Raggi, architetto designer
Ginger cocktail lab
Chi frequenta il Ginger cocktail ne va pazzo. Qui gli aperitivi sono accompagnati da un buffet di qualità che accontenta anche vegetariani e vegani con insalate, cereali vari, ma i carnivori possono rifarsi divorando pol... Leggi di più
BLANC DESIR: UN BRAND CHE REALIZZA SOGNI DI LUSSO
Tra Milano e Lecco, immersa nei desideri che solo un lago come quello manzoniano può destare e avverare, tra i luccichii delle sue acque e il verde alpino delle montagne che la circondano, nasce Blanc Desir: un brand che... Leggi di più
In Italia i gemelli Berezutskiy, ambasciatori della nuova cucina russa
Sergey e Ivan dal “Twins” di Mosca pronti alla conquistadel Belpaese con un mix di modernità e tradizione Non poteva iniziare che da Expo la tournée enogastronomica in Italia dei gemelli Sergey e Ivan Berezutskiy, Ambas... Leggi di più
IDENTITÀ GOLOSE MILANO 2017 LA TREDICESIMA EDIZIONE. CON TEATRO7|LAB
Identità Golose Milano 2017 si appresta a partire con la tredicesima edizione.   Per il secondo anno Eccellenza Ellenica scenderà in campo con i suoi prodotti haut de gamme, i veri protagonisti di una tre giorni tutta ... Leggi di più
TATAZUMAI, QUATTRO GIORNI PER SCOPRIRE L’ANIMA DEGLI OGGETTI DA MUJI
Tatazumai, quattro giorni per scoprire l’anima invisibile degli oggetti a Milano da Muji In occasione del Fuorisalone di Milano, dopo Parigi e New York, è sbarcata al flagship store MUJI la mostra “Tatazumai”. “Tatazum... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new