07dic 2016
PRIMA DEL CLICK, UN LIBRO SU BULLISMO E CYBERBULLSMO FIRMATO DA DE FEO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Gli episodi di bullismo sono all'ordine del giorno e spesso causano suicidi di giovani e giovanissime e non solo. Ma non basta, ultima moda è il drunk football, dove al fischio d'inizio si beve finché non si raggiunge un tasso alcolemico sufficiente. E il gol vale soltanto se colui che lo segna ha ancora quel tasso. Questi problemi sono noti all'Ingegnere Informatico Enzo De Feo, esperto di cyberbullismo e problematiche giovanili, già intervistato da vari media, come tgcom24, skytg24 , Radiomontecarlo, 101, TL, La 7, solo per citare alcuni media.

De Feo è reduce da un'esperienza personale con il figlio adolescente e ha scritto un libro , dal titolo "Prima del Click", disponibile su Amazon dal 16 dicembre-già prenotabile- che riguarda proprio queste tematiche. De Feo, Ingegnere Informatico esperto di cyberbullismo, bullismo, problematiche legate a droga, alcol, è ideatore anche di un progetto di tutela dai pericoli; non tutti i genitori sono così preparati e fortunati come lui, per questo motivo ha voluto creare un programma e mettere a disposizione degli altri la sua esperienza e le sue conoscenze.
Su www.primadelclick.it <http://www.primadelclick.it/> potrai vedere la rassegna stampa


PRIMA DEL CLICK
https://www.amazon.it/gp/product/B01N5C1IBV/ref=cm_sw_r_tw_myi?m=A2OE68112RRFA9
Sinossi di: "...prima del CLICK":
Ho scritto questo libro nell’epoca in cui, come certifica l’Istituto di ricerca Italiano, le percentuali sui fenomeni sociali giovanili sono salite a un livello preoccupante. La Nostra Community si sta scontrando con una profonda crisi di valori che dà impulso ad una serie di fenomeni criminali, uno su tutti il diffondersi dell’uso di droga, che costa sempre meno e colpisce fasce di età ben al di sotto dei 18 anni.
Viviamo una sorta di “alienazione sociale”, insieme ad una disperazione individuale che ci ha portato ad una lacerazione dei valori sociali che in passato ci hanno sempre contraddistinto nel Mondo. L’effetto a catena dà impulso ad una minore disponibilità verso il prossimo, che si traduce in un serio deterioramento dei rapporti che dovrebbe tenere unita la Società civile ed esserne il fulcro. I motivi sono diversi, ma uno su tutti è la pressione economica e la sete di forte auto affermazione a tutti i livelli sociali.
Gli strumenti che inducono alla tentazione  possono essere legali o no, non è rilevante al fine di decidere per un “…si lo faccio” alla velocità di un….click!

Bio:
Vincenzo De Feo laureato in Scienze dell’Informazione,  Nasce a Napoli il 4 Marzo 1965, da famiglia di professionisti, Padre Avellinese, Madre Materana. Il Padre Manager di una multinazionale americana dagli anni '60 in poi. Frequenta l'Università di Pisa, anni in cui ha maturato una importante esperienza nelle politiche giovanili e dell'Università. Prima della Laurea ha sviluppato attività commerciali nel settore Hardware con notevole successo. Successivamente, forte delle sua capacità commerciali, negli anni '90 è stato assunto da una Società di Telematica con sede a Milano.
Due anni dopo ha sviluppato il primo sw con tecnologia Push (anni 1998-2000). Negli anni a seguire ha fondato la sua prima Co. e portato nei successivi 4 ad essere la 3za soc. in Italia per numero di clienti, nel settore della banche dati. Sul Settimanale Economy-Panorama, ha redatto la Rubrica "Lavori in corso". In questi anni ha siglato partnership commerciali con Assolombarda, API, Associazioni SOA, Assotel, Esprinet SpA (1mo distributore di informatica in Eu.). Successivamente ha brevettato (Brev. Ind. cat. A 00018/2005 "Simon001") depositato al Tribunale di Milano (2006), un impianto multimediale e tecnologico cosiddetto Totem interattivo, (precursore dello smartphone) ancora oggi in uso nel mondo. Dal 2015 si occupa di sharing-economy nel settore turistico. 25anni di esperienza informatica, commerciale ed imprenditoriale nel settore ad alta tecnologia lo porta oggi ad essere consapevole e critico su problematiche sociali e professionali nel Nostro Paese. Ha un figlio nato nel 1999 a Milano. L'esperienza di Genitore, nel  2013, lo ha costretto ad affrontare tutte le complesse problematiche dell'adolescenza in una città difficile come Milano per assicurare il figlio minorenne, mettendolo al riparo da problematiche spesso senza apparente via di uscita.
 

dr. Vincenzo De Feo, Fondatore e promotore del progetto metropolitano "adolescenti lontano dai pericoli Metropolitani"
Comitato "adolescenti lontano dai pericoli metropolitani": Via Goffredo Mameli, 10 - 20129 MILANO
Telefoni:        +39 349 0815822

 

1

Articoli Simili
I più letti del mese
CRISTALLO MARINO NEL DESERTO DI PORPORA
Sulle note di Desert Rose nasce il mio "Cristallo marino nel deserto di porpora" Nelle sabbie del deserto di frutto originario della calda Africa dai colori purpurei e brillanti c'è una Rosa Marina che lungo tempo ha tra... Leggi di più
SECCA DEL CAPO COLOSI VINO BIANCO SAPIDO E VIBRANTE
Le Cantine Colosi producono vini di Salina e Malvasia delle Lipari dalla fine degli anni ottanta. Secca del Capo, Salina Indicazione Geografica Tipica, è ottenuto unicamente con uve malvasia allevate su terreno vulcanico... Leggi di più
SAN VALENTINO CON T’A MILANO AL SALON DU CHOCOLAT
Arriva finalmente a Milano il Salon du Chocolat, la grande fiera internazionale del cioccolato, che da ormai 20 anni riscuote enorme successo in tutto il mondo. La prima edizione milanese, che si gioverà della fortunata ... Leggi di più
Funny's Sicily - Temptation Island c/o AlBar Milano 11 luglio 2015

AlBar Milano presenta l’11 luglio, dalle ore 19, Funny’s Sicily – Temptation Island, l’evento dedicato alle isole più belle del mondo. Funny’s è un nuovo format per un weekend all’insegna del divertimento, della musica e... Leggi di più
Sul Sushi Tram Sake
Siamo saliti sul Sushi Tram Sake per il viaggio inaugurale dedicato alla stampa. Le modalità dei tour dei giorni successivi si svolgeranno con le modalità riportate nel programma recentemente da noi pubblicate. L’evento ... Leggi di più
Pier 52 autunno 2015
Abbiamo già avuto modo di scrivere di Pier 52, ristorante a vocazione ittica con piatti di carne di ricercati. Con l’arrivo dell’autunno il titolare Edi Beqja insieme con lo chef contitolare Pietro Penna, ha presentato a... Leggi di più
190 ANNI MA NON LI DIMOSTRA: IL TEMPORARY SHOP CAFFAREL
A Milano il primo temporary shop Caffarel per far conoscere le delizie del suo cioccolato. Il maître chocolatier piemontese che per primo, nel 1865, inventò il gianduiotto (diventato poi un simbolo di Torino) ha scelto ... Leggi di più
DAI CONTADINI, DOVE I PRODOTTI ALIMENTARI SI POSSONO COMPRARE... CON CREDITI
di Alessio Bini   In un piccolo comune della lucchesia, in Toscana, c’è un negozio di alimentari dove si possono trovare ancora i prodotti locali. Non i prodotti biologici certificati, ma semplicemente i prodotti... Leggi di più
SALON DU CHOCOLAT, L’UNICO EVENTO CHE ESALTA LE ECCELLENZE DEL CIOCCOLATO
Il cioccolato mette quasi tutti d’accordo su quanto sia il prodotto più goloso per eccellenza. Non a caso è stato definito “cibo degli dei” cui è difficile resistere: capace di consolare gli animi, sedurre i corpi, regal... Leggi di più
al d. gelateria all'azoto
La prima gelateria in Italia all’ azoto Mercoledì 1 aprile  alla gelateria “ al d.” di Bergamo, Marios Gerakis, suo ideatore e patron , ha tenuto uno showcooking riservato alla stampa; per l’occa... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new