27feb 2015
Pellegrini presenta Ximénez Spinola, eccellenza enologica spagnola da Aimo e Nadia
Articolo di: Fabiano Guatteri

Pellegrini dal 1904 si occupa di commercializzare vini e distillati d’alta gamma, sia italiani, sia internazionali, come Champagne, Borgogna, Bordeaux, Calvados, Rum e via elencando di marchi prestigiosi (Jacquesson, Bernard Defaix, Dupont-Tisserandot. Ocean’s Rum). 

L'Azienda ha presentato alla stampa i vini spagnoli Ximénez Spinola presso Il Luogo di Aimo e Nadia, ristorante bistellato milanese. Si tratta di referenze fortemente caratterizzate, se non uniche che Pellegrini ha voluto proporre abbinate a preparazioni esemplari per rendere più vivo, calzante, ma anche emozionante, l’incontro vini cibi. L’azienda spagnola, a conduzione familiare, vanta una produzione limitatissima così che ogni bottiglia è numerata e rappresenta in qualche modo un pezzo unico. Si trova a Jerez de la Frontera, località nota per la produzione di Sherry. L’uva utilizzata è la varietà Pedro Ximénez, ricca di zuccheri e aromi. Un’attenta vinificazione che comprende l’affinamento secondo il metodo Solera, porta alla luce vini complessi, solari, di coloro compresi dall’oro all’ambrato sino a virare verso tonalità mogano. 

Ximénez Spinola Exceptional Harvest, da vendemmia tardiva, scorre elegante nel calice e lo conquista colorandolo di riflessi dorati. Libera sentori di frutta matura, o meglio essiccata, e si colgono l’albicocca, l’uva passa… il gusto, moderatamente zuccherino, conquista subito il palato grazie alla freschezza che fa da contrappunto. Il vino ha accompagnato Patè di fegatini di piccione e anatra al tartufo bianco con pan brioche caldo. Le note amabili del vino armonizzano con le sfumature amarognole del fegato creando una liaison armoniosa. Pedro Ximénez Old Harvest Medium Dry, blend di vini Solera invecchiati per decenni, scorre lento, opulento. Di colore ambrato carico, è avvolgente non solo in bocca, ma anche al naso; comunica un distillato di sentori che comprendono la frutta, la ciliegia sotto spirito e il legno delle botti che lo hanno accudito e maturato; nonostante il lunghissimo invecchiamento, alle noti amabili si associa un fremito fresco che contribuisce a rendere più che convincente l’abbinamento con gli Spaghettoni di grano duro al cipollotto fresco e peperoncino con filo d’olio al basilico. Pedro Ximénez Vintage 2013, da uve appassite tre settimane, con fermentazione in botte di rovere americano è un vino luminoso, ambrato di sapore garbatamente dolce che ha trovato nel maialetto di cinta senese morbido e croccante al rosmarino, miele di melo e cotognata le affinità virtualmente impossibili, ma nella realtà assai felici. Pedro Ximénes Solera ha colore ambrato profondo che vira al mogano, denso e voluttuoso con ricordi marcati di uva passa; gusto caldo, cioccolatoso, con richiami di legno. L’abbinamento: Dolce e salato, ossia il cioccolato, namelaca di cioccolato Arriba, riduzione di orzo tostato e radice di genziana con biscotto di grano saraceno. 

Brandy Criaderas e Brandy Solera hanno accompagnato piccola pasticceria.

1

2

3

4

5

Telefono : 035.781010
Articoli Simili
I più letti del mese
BANCO 23, GASTRONOMIA, ENOTECA, CAFFETTERIA, BISTROT...
Banco 23 di via Ravizza, è un nuovo locale aperto da poco più di due mesi; non è un concept store, ma è sicuramente versatile con offerte ad hoc per ogni ora del giorno aperto dalle 7 alle 21 ed è costituito dal grande b... Leggi di più
“TI PORTA LONTANO” FINALE BARTENDERING: È LUCIO SERAFINO IL VINCITORE
Venerdì 13 gennaio, presso il Nik’s & Co. di Milano, è stato incoronato fra i 5 finalisti in gara, il  vincitore del concorso di Bartendering, istituito attraverso la piattaforma digitale “Ti Porta Lontano”.  Si tratta d... Leggi di più
BLANC DESIR: UN BRAND CHE REALIZZA SOGNI DI LUSSO
Tra Milano e Lecco, immersa nei desideri che solo un lago come quello manzoniano può destare e avverare, tra i luccichii delle sue acque e il verde alpino delle montagne che la circondano, nasce Blanc Desir: un brand che... Leggi di più
Franco Raggi, architetto designer
ARTE SOSTENIBILE: AFFORDABLE ART FAIR| LE OPERE DI LADY BE
Arte Sostenibile all’edizione milanese di Affordable Art Fair, attraverso le opere di Lady Be. Affordable Art Fair, la fiera di arte contemporanea a prezzi accessibili, torna a Milano presso Superstudio Più dal 26 ... Leggi di più
Ginger cocktail lab
Chi frequenta il Ginger cocktail ne va pazzo. Qui gli aperitivi sono accompagnati da un buffet di qualità che accontenta anche vegetariani e vegani con insalate, cereali vari, ma i carnivori possono rifarsi divorando pol... Leggi di più
IDENTITÀ GOLOSE MILANO 2017 LA TREDICESIMA EDIZIONE. CON TEATRO7|LAB
Identità Golose Milano 2017 si appresta a partire con la tredicesima edizione.   Per il secondo anno Eccellenza Ellenica scenderà in campo con i suoi prodotti haut de gamme, i veri protagonisti di una tre giorni tutta ... Leggi di più
In Italia i gemelli Berezutskiy, ambasciatori della nuova cucina russa
Sergey e Ivan dal “Twins” di Mosca pronti alla conquistadel Belpaese con un mix di modernità e tradizione Non poteva iniziare che da Expo la tournée enogastronomica in Italia dei gemelli Sergey e Ivan Berezutskiy, Ambas... Leggi di più
TATAZUMAI, QUATTRO GIORNI PER SCOPRIRE L’ANIMA DEGLI OGGETTI DA MUJI
Tatazumai, quattro giorni per scoprire l’anima invisibile degli oggetti a Milano da Muji In occasione del Fuorisalone di Milano, dopo Parigi e New York, è sbarcata al flagship store MUJI la mostra “Tatazumai”. “Tatazum... Leggi di più
QUANDO LA GRAPPA ACCOMPAGNA UNA CENA AL BOEUCC
La grappa è il distillato nazionale, nato povero e diventato nel tempo sempre più esclusivo, acquisendo morbidezza ed eleganza. Un tempo veniva proposta timidamente a conclusione di una cena importante, oggi invece è ser... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new