03apr 2017
OVADA MON AMOUR, L’APPUNTAMENTO ENOGASTRONOMICO DELL’ALTO MONFERRATO
Articolo di: CityLightsNews

Ovada mon amour: al via l’edizione 2017 dell’ormai classico appuntamento enogastronomico dell’Alto Monferrato, in veste rinnovata

Ritorna l’atteso evento con l’Ovada DOCG e la cucina della tradizione monferrina, due eccellenze del territorio interpretate dai maestri del gusto: vignaioli e cuochi

L’iniziativa si inserisce nel piano di promozione dell’Ovada DOCG e del suo territorio, volto a favorirne e diffonderne la conoscenza in Italia e all’estero

Il Consorzio di Tutela dell’Ovada DOCG ripropone in nuova veste l’appuntamento primaverile con Ovada Mon Amour: evento enogastronomico rivolto a chi è interessato a scoprire le eccellenze dell’Alto Monferrato, dove tradizione e innovazione si incontrano a tavola e in cantina.

L’iniziativa propone un percorso per le colline dell’Alto Monferrato Ovadese, modulabile a propria scelta tra 11 ristoratori e 30 vignaioli. Nei ristoranti aderenti al programma Ovada Mon Amour è possibile abbinare i piatti della tradizione all’Ovada DOCG dei produttori appartenenti al Consorzio. Conservando tre collarini delle bottiglie consumate, sarà possibile riceverne una in regalo, da ritirare presso una qualsiasi delle cantine del consorzio.

Ovada Mon Amour è un evento dedicato alla nostra terra, ai sapori che la contraddistinguono e soprattutto all’Ovada DOCG, un dolcetto dalle caratteristiche così diverse dagli altri che, riprendendo le parole di Mario Soldati, lo si distingue da maggior profumo, maggiore gradazione, maggiore densità e una maggiore possibilità di invecchiamento” hanno dichiarato i consorziati dell’Ovada DOCG, che aggiungono “chi partecipa all’iniziativa avrà l’opportunità di sperimentare un’immersione autentica nella tradizione dell’enogastronomia dell’Alto Monferrato Ovadese, degustando quello che intende affermarsi come uno dei grandi vini rossi piemontesi”.

 

“Ringrazio le cantine e i ristoranti che hanno aderito all’iniziativa e la Camera di Commercio di Alessandria che ha contribuito alla sua realizzazione. Con l’impegno di tutti, Ovada Mon Amour è diventato oggi un importante appuntamento con il nostro territorio” ha commentato Italo Danielli, Presidente del Consorzio, che aggiunge “la manifestazione si inserisce nel piano di promozione, in Italia e all’estero, delle eccellenze enologiche e enogastronomiche dell’Ovadese, che da sempre sono il simbolo della nostra cultura”.

 

Maggiori informazioni sulle cantine e sui ristoranti aderenti all’iniziativa sono disponibili sulla pagina facebook del Consorzio @Ovadadocg.

 

CONSORZIO DI TUTELA DELL’OVADA DOCG

Il Consorzio di Tutela dell’Ovada DOCG ha sede a Ovada, ed è presieduto da Italo Danielli.

Raggruppa circa trenta aziende vinicole della zona, impegnate nella produzione di quello che è il gioiello dell’enologia in Alto Monferrato, e uno dei grandi rossi piemontesi.

 

Costituitosi nel 2013 dopo un intenso lavoro di preparazione, il Consorzio ha il fondamentale obiettivo di promuovere la conoscenza dell’Ovada DOCG e la sua immagine nel mondo, contribuendo, attraverso un dialogo costante con le istituzioni e gli enti interessati, alla promozione dell’intero territorio dell’Alto Monferrato, alla sua tutela paesaggistica e allo sviluppo del turismo enogastronomico e rurale.

 

 

OVADA DOCG

L’Ovada DOCG è un vino rosso prodotto da uve Dolcetto nell’Alto Monferrato Ovadese, zona del sud del Piemonte, alle pendici degli Appennini Liguri, sulla base di un disciplinare di particolare rigore.

 

L’uva Dolcetto caratterizza da sempre i vigneti della zona, al punto da essere stata anche definita Uva di Ovada, o, dai naturalisti, Uva Ovadensis. Il Dolcetto non deve far pensare ad un vino dolce, deriva infatti dal termine dialettale 'dusset' che significa dosso o collina, connotazione del paesaggio dell’ovadese.

 

Le caratteristiche dei terreni e del microclima, interpretate dall’esperienza dei vignaioli, esaltano le connotazioni migliori delle uve permettendo di ottenere vini di maggior struttura e longevità rispetto ai dolcetti di altre zone.

 

Consorzio di Tutela dell’Ovada docg

Italo Danielli, Presidente - +39 339.563.47.21

Daniele Oddone, VicePresidente - +39 349.691.61.17

Paolo Baretta, relazioni esterne - +39 348.810.42

FB www.facebook.com/ovadadocg/

 

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
Boffi Solferino, lo showroom che sa declinare il meglio del design e dell’enogastronomia
Boffi Solferino apre nel 1998 come showroom dedicato al bagno; da allora inaugura una cinquantina di negozi sparsi in tutto il mondo. Nel proprio percorso di crescita Boffi amplia le proprie competenze e diventa punto di... Leggi di più
COLLEZIONI JUNIOR PRIMAVERA ESTATE 2017 | LO STILE MADE IN ITALY
Il calzaturificio Elisabet, azienda marchigiana leader nel settore delle calzature junior, presenta le nuove collezioni Primavera Estate 2017 dei marchi di proprietà Walkey, Morelli e Walk Safari. Guidata dalla famiglia ... Leggi di più
PIERRE HERMÉ, QUANDO IL PASTICCERE DIVENTA PROFUMIERE
Pierre Hermé grande pasticcere francese di fama internazionale, nonché amico del creatore di L'Occitane Olivier Baussan, ha creato tre nuove fragranze, come se volesse assaporarle. d è questa la filosofia alla base delle... Leggi di più
SANTI, BALORDI E POVERI CRISTI IN SPETTACOLO A CASCINA CUCCAGNA
Santi, Balordi e Poveri Cristi. Spettacolo di affabulazione e musica di e con Giulia Angeloni e Flavia Ripa Sabato 11 e domenica 12 marzo 2017 presso la Cascina Cuccagna di Milano Rusalka Teatro presenta lo spettacolo di... Leggi di più
IL 1° MAGGIO HA APERTO BOB. COCKTAIL D’AUTORE E BAO IN ZONA ISOLA
Mood, stili, mode, tendenze, ne nascono e ne tramontano ogni quarto d’ora ultimamente a Milano, spesso perché effimere ed appese ad un esile filo d’erba. Ciò che resiste, cresce e fiorisce, è quel qualcosa ch... Leggi di più
A PADOVA IL FASCINO DI CIRÒ MARINA
Certe serate sono davvero una sorpresa, è successo mercoledì sera 28 Febbraio a Padova all'Osteria Enoteca Cortes in Riviera Paleocapa. Di corsa sotto la pioggia arrivo a piccolo portone, entro, l' ingresso è austero, bu... Leggi di più
58 Brut Rive di Combai
Un vino raffinato ed elegante protagonista di un aperitivo con gli amici o da sorseggiare durante il pranzo delle feste: qualsiasi sia la nostra scelta sappiamo di non aver sbagliato a voler celebrare i momenti festosi... Leggi di più
ABBINAMENTI INEDITI CON GRAND CRU NESPRESSO E DOLCI DELLA TRADIZIONE
Grand Cru Nespresso e i dolci della tradizione: abbinamenti inediti per sorprendere e rendere indimenticabile il momento del caffè durante le feste natalizie.   Le feste natalizie sono strettamente legate alla cucina, ... Leggi di più
I VINI MOSER TRA AROMI E BOLLICINE
L’Azienda Moser dimora nel Trentino e dispone di 16 ettari vitati dislocati in tre diverse aree tra la Val di Cembra e le colline di Trento. Produce cinque vini bianchi, due rossi, vinificati nella cantina di Maso ... Leggi di più
Un Picnic al parco Sempione con Tucano
Torna l’estate e Tucano non si lascia sfuggire un’ idea vincente, quella di Tucano Picnic.  Finalmente a Milano ci sarà un luogo – il negozio di Piazza Cadorna - dove fermarsi per prendere un sandwich o un’insalata al v... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new