09feb 2016
ORTO - ERBE E CUCINA: NEGOZIO DI AROMATICHE CON ORTO E CUCINA… A MILANO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Aggiornamento  giovedì 11 febbraio

Orto-Erbe e Cucina  ha organizzato un menu di 4 portate per venerdì 13 febbraio sera e per sabato 14 febbraio giorno di San Valentino a pranzo e alla sera con piatto forte di salmone sostituibile con portata vegetariana o vegana; manu, acqua, caffè e servizio a 35 euro. Per info cliccare qui

--------------

Orto - Erbe e Cucina si potrebbe definire un concept store, o più semplicemente un negozio di aromatiche con cucina, a condizione che per cucina non si intenda un mero luogo di cottura, bensì un laboratorio culinario. Ad animarla un talentuoso, giovane cuoco Luca Cislaghi: le sue precedenti esperienze al Luogo di Aimo e Nadia e al D’O di Oldani si avvertono nei suoi piatti comlpessi, ma al tempo stesso immediati. L’idea della location un po’ negozio e un po’ cucina è quantomeno originale. Le aromatiche sono stagionali per cui, niente basilico a febbraio. Le piantine in vendita in vasetti da tenere sul terrazzo costano 2,90 euro l’una e possono sicuramente contribuire a rendere più profumata la cucina; per ogni piantina (ora è tempo di origani, timi, rosmarini), vengono forniti consigli per meglio mantenerle, ma anche suggerimenti di come utilizzarle in cucina. E i piatti prodotti da Luca Cislaghi non fanno a meno delle aromatiche che impiega nelle salse unendole direttamente ad altri ingredienti oppure utilizzandole per infusioni o per aromatizzare oli. Il menu invernale proposto dallo chef comprende quattro portate on cui dimostra non solo di padroneggiare gli ingredienti nel bilanciare con grande maestria i sapori, ma anche di considerare le consistenze. Ogni preparazione gioca sull’equilibrio tra acidità, sapidità e dolcezza, dove talvolta intervengono note umami o amarognole ben controllate. 

La prima portata è una burrata monoporzione confezionata unendo alla farcitura origano; il formaggio a pasta filata è servito con lamelle di sedano crudo e salsa d’arancia. Qui acidità e dolcezza si prendono per mano armonizzando grazie a una saggia dosatura degli ingredienti con sottilissime sensazioni umami conferite dall’origano. Il risotto agli agrumi (senza arancia), rosmarino e nocciole tostate è di grande piacevolezza; la mantecatura è ineccepibile e le nocciole rappresentano il plus sia perché forniscono croccantezza, sia per il sapore piacevolmente amarognolo con nota umami che completano magistralmente il piatto. La trota iridea arrostita, barbabietola, panna acida e timo, risente forse un po’ della tendenza milanese ad abusare del dolce tubero, che però in questa portata non è impiegato a caso in quanto bilancia l’acidità della panna; la trota arrostita in padella, grazie al tipo di cottura leggermente disidratante, concentra sapidità e umami e il timo dona note balsamiche molto garbate che sostengono il gusto umami. Infine un dolce nel calice, mousse di cioccolato bianco e origano, biscotto di mandorle e melagrana, con dichiarata dolcezza caratteristica del cioccolato bianco arginata dalla componente salina del biscotto e dal sapore sapido e amarognolo delle mandorle. Non abbiamo qui voluto entrare nel merito del menu, ossia della corretta successione dei piatti, ma solo considerare la piena bontà delle singole portate come fossero a loro modo uniche. Il ventiduenne Luca Cislaghi è un cuoco promettente come pochi suoi coetanei e se crescendo vorrà essere meno cerebrale, saprà emozionare.

Orto – Erbe e Cucina

via Gaudenzio Ferrari 3

lunedì chiuso

da martedì a venerdì 8:00 – 15:00 19:30 – 24:00

sabato 8:00 – 16:00 19:0 – 24:00

domenica 10:16 – 19:30 – 24:00

tel. 02.83660716

info@ortomilano.it

per prenotazioni on-line cliccare qui.

Per la pagina facebook cliccare qui.

Per il blog cliccare qui.

1

2

3

4

5

Indirizzo : via Gaudenzio Ferrari 3 Milano
Telefono : 02.83660716
Articoli Simili
I più letti del mese
Black tie face to face di Riedel
A San Valentino, mentre gli innamorati si guardano... il vino decanta Riedel Crystal, leader mondiale nella produzione di bicchieri e decanter in cristallo e primo nella storia ad aver introdotto il concetto di funziona... Leggi di più
UN MENU A QUATTRO MANI DA TIRAMUSÙ DELISHOES CON NICOLA DELFINO
Tiramisù Delishoes è un Fashion Restaurant Dessert Bar, ossia un’offerta ristorativa e bar cui si unisce la componente fashion di scarpe da donna e accessori: una location concept di food & fashion made in Italy. In occa... Leggi di più
MOTOBAR, COLAZIONI E APERITIVI DI QUALITÀ NEL MOTOQUARTIERE A MILANO
E’ da poco nato un nuovo punto di riferimento nella mappa sempre più ricca e vivace di Milano, la capitale italiana del food e della moda. È quello che è destinato a diventare in poco tempo il locale più cool del M... Leggi di più
A CENA CON LA DUCHESSA: IL GUSTO FA EPOCA 
Nel Salento, banchetto rinascimentale con le eccellenze enogastronomiche pugliesi e un menu storico, firmato dalla Chef Sara Latagliata. Martedì 8 agosto, nel Castello di Castrignano dei Greci (Lecce), si terrà “A... Leggi di più
Copertino Rosso Eloquenzia 2010
Il Copertino Rosso  Eloquenzia 2010 della Severino Garofano, prodotto unicamente con uve negroamaro, vinificato senza passaggi in legno, è un vino intenso, ampio, ma senza brezze speziate più o meno intense con buona cor... Leggi di più
IL COMUNE DI MILANO LANCIA IL PORTALE DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE
Welfare. Dalla tata alle riparazioni in casa, il Comune lancia wemi.milano.it  il portale dell'assistenza domiciliare Serve aiuto per trovare una tata o una badante? Per fare delle piccole riparazioni in casa o effettua... Leggi di più
DA COTÒLICIOUS, IL POLLO IMPANATO COME MAI ASSAGGIATO PRIMA
Scottadito, alette, panini e insalate con crostini di pollo italiano al 100%, proposto in tagli e panature speciali da gustare nei CotòCorner all'angolo tra Via Bocconi e Viale Bach, in Piazza Luigi di Savoia e, in prima... Leggi di più
TORTELLINI CON OLIO EVO TOSCANO IN CIALDA DI PARMIGIANO
Zuppa di shitaki
RITRATTI DI DONNE DEL VINO. CAMILLA GUIGGI: IO PARTO DAL VINO.
La famiglia di origini equamente divise tra Toscana ed Emilia, un padre appassionato di vino che la porta in cantina ad imbottigliare quando aveva tre anni, nonne che cucinano: la stoffa di base è quella di una predestin... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new