08dic 2017
NISHIKI, SUGGESTIVITÀ NIPPONICHE E CONTAMINAZIONI OCCIDENTALI
Articolo di: Fabiano Guatteri

In questa testata non abbiamo mai dato spazio ai ristoranti giapponesi con cuochi cinesi, per il in quanto spesso si tratta di ristoranti cinesi convertiti alla cucina nipponica senza esprimerne né spirito, né sostanza e con una differenza complessiva abissale. Ma la discriminante non è la l’origine culturale dello chef, ma la capacità di riprodurre una cucina non solo nell’insegna, ma anche nel piatto. Abbiamo dato spazio a Priam Wicky’s chef dell’Wicky’s Wicuisine Seafood di cui abbiamo detto qui, nonostante non sia giapponese, che però ha studiato e approfondito cucina giapponese (kaiseki). Tutto ciò, e senza prospettare paragoni di sorta, per introdurre lo chef Xiaobo, cinese, che con la moglie Alessandra gestisce il ristorante giapponese fusion Nishiki.  Xiaobo può vantare un percorso professionale nelle cucine di ristoranti nipponici dove ha approfondito le tecniche del sushi. Il locale è elegante e ospitale con luci morbide, colori caldi che virano all’azzurro e al blu, articolato in più sale, e con privé perfetti per cene di coppia dove si cena seduti su cuscini separati dalla sala principale da tendaggi. Nei mesi caldi è agibile, per dehors, un giardino interno. Banco del sushi e cocktail bar completano gli arredi. Abbiamo provato alcune portate a partire dalle ostriche avvolte da salmone crudo, zenzero e condite con salsa ponzu (foto 2): piatto teso, croccante, con intensità marine e fruttate. I Nishiki Spoon (foto 1) tre cucchiai che contengono ciascuno ostrica, gambero rosso di Sicilia, salmone o ricciola, conditi con una propria salsa; ma i protagonisti possono cambiare e talvolta viene per esempio utilizzato l’uovo di quaglia e tartufo (foto 3). Si tratta di sperimentazioni calibrate, con sapori spiccati, ma armonici, mai aggressivi, come nel caso della Millefoglie tonno, lamelle di foie gras, uova di pesce e foglia d’oro (foto 4), un boccone raffinato e complesso, presentato senza ostentazione. Il Black Cod, ossia il merluzzo carbonaro o nero dell’Alaska, in salsa al miso qui servito con gli asparagi, (foto 5) è in pieno stile Nobu, , l’ideatore di questo piatto che nei ristoranti giapponesi solitaente non manca in quanto ogni chef dà una propria interpretazione. Quello di Xiaobo provato essenso frammentato mancava del sufficiente spessore per poter valutare pienamente la consistenza, ma ciò che abbiamo potuto cogliere per sfumature gustative, era ineccepibile. Yakisoba al tè verde con verdura e bottarga (foto 6) costituisce a nostro avviso un piatto “riposante”, nonostante la presenza della bottarga, grazie alle note tanniche ed erbacee del tè che aiutano a resettare il gusto. Giusta pausa per gustare al meglio i Nishiki Roll, portate in cui lo chef esprime la propria creatività e la cucina nippo-fusion si dimostra più che convincente: branzino, astice, angus, foie gras, cappesante sono solo alcuni degli ingredienti utilizzati. I roll all’astice (foto 7), il branzino con granella di pistacchi (8), la cappesanta con le uova di pesce e tonno scottato, (9), l’angus al foie gras (10) rappresentano un percorso gustativo che dalla dolcezza dei crostacei arriva a un sapore dichiaratamente umami riprodotto dalla carne con foie gras. Ma l’esperienza al Nishiki non si esaurisce con i piatti che, grazie alla ricca carta dei vini e le proposte al calice, possono essere accompagnati da prestigiose etichette (oltre che con birra giapponese e sake). Va infatti detto delle bevande miscelate di Joynul Islam prestigioso mixologist (già Loolapaloosa per capirci) che prepara cocktail d’autore con ingredienti intriganti come il messicano Ancho Reyes (foto 11), liquore a base di distillato di canna da zucchero al peperoncino, che utilizza per elaborare il Mexical sour (foto 12), ispirato al Whiskey sour.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

Indirizzo : Corso Lodi 70 Milano
Telefono : 02.87393828
Articoli Simili
I più letti del mese
PESCA, UN FRUTTO PER DEPURARE
Il pesco è un albero originario della Cina, noto agli Egizi e ai Romani e giunto nel Mediterraneo attraverso Alessandro Magno passando per la Persia da dove il nome “persica”. La pesca è un frutto tondeggiant... Leggi di più
UN MENU A QUATTRO MANI DA TIRAMUSÙ DELISHOES CON NICOLA DELFINO
Tiramisù Delishoes è un Fashion Restaurant Dessert Bar, ossia un’offerta ristorativa e bar cui si unisce la componente fashion di scarpe da donna e accessori: una location concept di food & fashion made in Italy. In occa... Leggi di più
Black tie face to face di Riedel
A San Valentino, mentre gli innamorati si guardano... il vino decanta Riedel Crystal, leader mondiale nella produzione di bicchieri e decanter in cristallo e primo nella storia ad aver introdotto il concetto di funziona... Leggi di più
MOTOBAR, COLAZIONI E APERITIVI DI QUALITÀ NEL MOTOQUARTIERE A MILANO
E’ da poco nato un nuovo punto di riferimento nella mappa sempre più ricca e vivace di Milano, la capitale italiana del food e della moda. È quello che è destinato a diventare in poco tempo il locale più cool del M... Leggi di più
Copertino Rosso Eloquenzia 2010
Il Copertino Rosso  Eloquenzia 2010 della Severino Garofano, prodotto unicamente con uve negroamaro, vinificato senza passaggi in legno, è un vino intenso, ampio, ma senza brezze speziate più o meno intense con buona cor... Leggi di più
DA COTÒLICIOUS, IL POLLO IMPANATO COME MAI ASSAGGIATO PRIMA
Scottadito, alette, panini e insalate con crostini di pollo italiano al 100%, proposto in tagli e panature speciali da gustare nei CotòCorner all'angolo tra Via Bocconi e Viale Bach, in Piazza Luigi di Savoia e, in prima... Leggi di più
IL COMUNE DI MILANO LANCIA IL PORTALE DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE
Welfare. Dalla tata alle riparazioni in casa, il Comune lancia wemi.milano.it  il portale dell'assistenza domiciliare Serve aiuto per trovare una tata o una badante? Per fare delle piccole riparazioni in casa o effettua... Leggi di più
NOVE VIAGGI NEL TEMPO | ALCANTARA E L’ARTE NELL’APPARTAMENTO DEL PRINCIPE
A Palazzo Reale, nell’Appartamento del Principe, nove installazioni elaborano fantastici panorami e fugaci architetture. Sono opere site-specific, sonore e interattive, realizzate da dieci artisti contemporanei con... Leggi di più
A CENA CON LA DUCHESSA: IL GUSTO FA EPOCA 
Nel Salento, banchetto rinascimentale con le eccellenze enogastronomiche pugliesi e un menu storico, firmato dalla Chef Sara Latagliata. Martedì 8 agosto, nel Castello di Castrignano dei Greci (Lecce), si terrà “A... Leggi di più
TORTELLINI CON OLIO EVO TOSCANO IN CIALDA DI PARMIGIANO

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new