27apr 2016
NABUCCO 2011 MONTE DELLE VIGNE: ROSSO EMILIANO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Aggiornamento 27 aprile 2016

L’Azienda Monte delle Vigne nasce per volere di Andrea Ferrari nel 1983 sui primi colli dell’Appennino Tosco-Emiliano a Collecchio in provincia di Parma, con 15 ettari dei quali 7 vitati. Nel 1992, poco meno dal decennio della fondazione, Ferrari dà vita a Nabucco, vino rigorosamente fermo, affinato in barrique rompendo così gli schemi della tradizione locale che vedeva vini frizzanti, generalmente non invecchiati. Dopo Nabucco nascono altri vini, tutti fortemente caratterizzati che bene esprimono lo stile di Ferrari. Il vigneto cresce, la cantina si affanna a reggere le quantità di uva da vinificare, ma nel 2003 Ferrari incontra l’imprenditore Paolo Pizzarotti proprietario di un podere di 100 ettari confinante con monte delle Vigne. L’accordo tra i due dà un fortissimo impulso all’azienda. Nel 2006 viene inaugurata la nuova cantina dove confluiscono le uve degli ormai 60 ettari di ettari vitati. 

Nabucco

nota emozionale: pacatezza autunnale

--------------------------------------------------

Monte delle Vigne dimora sulle colline parmensi con un vigneto di 60 ettari nel cuore della Doc Colli di Parma in cui radicano uve malvasia, sauvignon, chardonnay, barbera, merlot, lambrusco. Ciò che in qualche modo distingue questa da altre cantine locali è l’aver cominciato la produzione di fini fermi, in una terra di vini bianchi e rossi frizzanti. Agli inizi degli anni novanta l’azienda mise sul mercato Nabucco, il primo vino fermo. Da allora la fama di Monte delle Vigne crebbe e oggi la cantina produce una gamma di 16 vini, per un totale di circa 350 mila bottiglie annue, dei quali 7 frizzanti, 7 fermi e 2 spumanti. Nabucco IGT Emilia è prodotto prevalentemente con uve barbera, pari al 70 per cento, completate da uve merlot. Dopo la pigiatura il mosto macera sulle bucce per 40 giorni a 32 °C; il vino ottenuto affina in barrique di rovere francese di Allier per 12 mesi e poi in bottiglia per un anno. Nabucco 2011 alla degustazione svela un colore rosso rubino che vira al granato con riflessi violacei. Il profumo è di buona intensità e si coglie frutta matura, tra cui la prugna, la mora, la ciliegia, l’amarena, con nuance di petali di rosa appassita. Si colgono poi sentori di foglie di tabacco, di cuoio e un vago aroma speziato, soprattutto di pepe bianco. Il gusto è secco, asciutto, fruttato con sapori di mandorla, di amaretto; tannini ben intessuti e levigati; suggerisce pacatezza autunnale, nella sua salda corposità forte di 14,5 gradi alcolici, con reminiscenze vanigliate e mineralità appena sussurrata. Si serve a 16 °C per accompagnare carni rosse in casseruola e formaggi di lungo affinamento. 

 

 

1

2

Telefono : 0521.309704
Articoli Simili
I più letti del mese
Boffi Solferino, lo showroom che sa declinare il meglio del design e dell’enogastronomia
Boffi Solferino apre nel 1998 come showroom dedicato al bagno; da allora inaugura una cinquantina di negozi sparsi in tutto il mondo. Nel proprio percorso di crescita Boffi amplia le proprie competenze e diventa punto di... Leggi di più
SANTI, BALORDI E POVERI CRISTI IN SPETTACOLO A CASCINA CUCCAGNA
Santi, Balordi e Poveri Cristi. Spettacolo di affabulazione e musica di e con Giulia Angeloni e Flavia Ripa Sabato 11 e domenica 12 marzo 2017 presso la Cascina Cuccagna di Milano Rusalka Teatro presenta lo spettacolo di... Leggi di più
PIERRE HERMÉ, QUANDO IL PASTICCERE DIVENTA PROFUMIERE
Pierre Hermé grande pasticcere francese di fama internazionale, nonché amico del creatore di L'Occitane Olivier Baussan, ha creato tre nuove fragranze, come se volesse assaporarle. d è questa la filosofia alla base delle... Leggi di più
A PADOVA IL FASCINO DI CIRÒ MARINA
Certe serate sono davvero una sorpresa, è successo mercoledì sera 28 Febbraio a Padova all'Osteria Enoteca Cortes in Riviera Paleocapa. Di corsa sotto la pioggia arrivo a piccolo portone, entro, l' ingresso è austero, bu... Leggi di più
Un Picnic al parco Sempione con Tucano
Torna l’estate e Tucano non si lascia sfuggire un’ idea vincente, quella di Tucano Picnic.  Finalmente a Milano ci sarà un luogo – il negozio di Piazza Cadorna - dove fermarsi per prendere un sandwich o un’insalata al v... Leggi di più
58 Brut Rive di Combai
Un vino raffinato ed elegante protagonista di un aperitivo con gli amici o da sorseggiare durante il pranzo delle feste: qualsiasi sia la nostra scelta sappiamo di non aver sbagliato a voler celebrare i momenti festosi... Leggi di più
I VINI MOSER TRA AROMI E BOLLICINE
L’Azienda Moser dimora nel Trentino e dispone di 16 ettari vitati dislocati in tre diverse aree tra la Val di Cembra e le colline di Trento. Produce cinque vini bianchi, due rossi, vinificati nella cantina di Maso ... Leggi di più
ABBINAMENTI INEDITI CON GRAND CRU NESPRESSO E DOLCI DELLA TRADIZIONE
Grand Cru Nespresso e i dolci della tradizione: abbinamenti inediti per sorprendere e rendere indimenticabile il momento del caffè durante le feste natalizie.   Le feste natalizie sono strettamente legate alla cucina, ... Leggi di più
Master lancia sul mercato la linea “Mamma Emma” veri gnocchi di patate
Vere patate cotte al vapore con la buccia, farina tipo 0, uova fresche e sale. Sono questi gli ingredienti che rendono unici gli gnocchi “Mamma Emma”, la nuova linea che l’azienda Master lancia sul mercato in questo peri... Leggi di più
IL PARCO DELLE LETTERE AL FUORI SALONE ALLA BIBLIOTECA SORMANI
Dal 4 all’8 aprile 2017, la Biblioteca Sormani, in Corso di Porta Vittoria, 6 Milano, ospiterà un evento del Fuori Salone 2017 dedicato al progetto “Parco delle Lettere Milano”, promosso dal Comune di Milano, Assessorati... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new