09feb 2017
MISOYA, IL LUOGO GIUSTO PER CHI AMA IL RAMEN
Articolo di: Fabiano Guatteri

Abbiamo presentato il Ristorante Ramen Misoya (foto 1) qui. Lo abbiamo recentemente visitato provando diversi piatti in carta. Per quanto faccia parte di un catena internazionale, il taglio della cucina può ricordare quello di una nostra trattoria tradizionale casalinga. Non vi sono infatti preparazione da ristorante stellato, né fusion o di cucina innovativa, ma piuttosto portate di molta sostanza, saporite e di grande soddisfazione. I piatti forti sono i ramen proposti in tre versioni che possono essere variamente guarniti. La carta propone inoltre i ravioli di carne grigliati, ossia gli gyoza, i takoyaki vale a dire le polpette di polpo fritte servite con salse e scaglie di bonito, il tofu fritto guarnito con carne trita cotta marinata al miso e via elencando. Per quanto riguarda i ramen ne sono proposti due di carne e uno vegano, tutti e tre in porzioni generose. Il ramen Okkaido (foto 2), di carne, è il più saporito, con brodo ottenuto dalla cottura di ossi e tagli di maiale e di pollo. Leggermente torbido è completato da un miso molto umami che fortifica il gusto; saporito, ma non grasso, comprende diverse verdure, noodle, carne macinata e anche patate fritte. Il ramen Tokyo (foto 3) è preparato in modo simile, senza patate, ma contiene anche germogli di bambù e alga nori. Ha sapore leggermente più delicato e più morbido dell’Okkaido, proprio per il tipo di miso utilizzato per condirlo. Il ramen Tokyo veg (foto 4) nasce invece da un dashi di alga kombu e per quanto non contenga carne, la presenza del miso rafforza il gusto e potenzia il sapore umami: è servito con verdure, alga nori, mais e noodles. I ramen possono essere arricchiti con uova dal tuorlo morbido marinate nel miso, pancetta fresca grigliata (chao shu), miso piccante. Va aggiunto che i noodle sono particolarmente deliziosi: ne abbiamo apprezzato la consistenza oltre che il sapore tale da sembrare freschi. Lo chao shu è saporito, ma allo stesso tempo molto tenero, da sciogliersi in bocca; il miso al peperoncino è anch’esso di elevata qualità e chi ama le note piccanti non se lo faccia mancare per vivacizzare qualsia preparazione condisca; le uova marinate sono ineccepibili.

La carta delle bevande comprende birre, sake e vini anche al calice.

Per concludere, come da un ristorante di cucina casalinga, si esce soddisfatti, appagati dall’intensità di sapori e satolli…

1

2

3

4

Indirizzo : via Solferino 41 Milano
Telefono : 02.83521945
Articoli Simili
I più letti del mese
PANETTONE FRESCO VS FRESCHISSIMO. BLIND-TEST ALLA PASTICCERA PANZERA
Questa è un omaggio dedicato a tutti i golosi del dolce natalizio per eccellenza di Milano: il Pan de Toni, meglio noto come Panettone, e in particolare a quegli appassionati sopraffini che possono scegliere tra quello a... Leggi di più
I SINGLE FESTEGGIANO SAN FAUSTINO, INCONTRANDOSI A CENA IN 14 CITTÀ
San Faustino santo dei single… festeggiato dai single a cena in 14 città. Il 15 febbraio, che segue il giorno degli innamorati, è San Faustino il quale oltre a essere patrono di Brescia è anche il santo dei single … occ... Leggi di più
YAMAGATA RAMEN & SAKE DAY PRESSO IL RISTORANTE ZAZA RAMEN
La prefettura di Yamagata, considerata il giardino del Giappone, ha organizzato un Ramen e Sake Day al ristorante Zaza Ramen di via Solferino 48 a Milano. La prefettura, posta a nord-ovest di Tokyo, nella regione del Toh... Leggi di più
PICCOLO 70 ANNI DI TEATRO, UN VIAGGIO PERCORSO DA SKY ARTE HD
Il 14 maggio 1947 inaugurava il Piccolo Teatro di Milano, destinato a diventare in breve tempo un punto di riferimento per il teatro italiano ed europeo. A settant'anni dall'inizio di quella formidabile avventura umana ... Leggi di più
BALLIAMO CON BRERA. NELLA PINACOTECA IL PRIMO BALLO DI BRERA
Balliamo con Brera. Il 21 giugno 2017 dalle ore 19,30 a mezzanotte si terrà  nel cortile della Pinacoteca di Brera il primo Ballo di Brera, un evento eccezionale e originale che dovrebbe svolgersi ogni anno  nel solst... Leggi di più
PRESENTAZIONE DEL LIBRO CIÙ CIÙ E DEGUSTAZIONE
I vini Ciù Ciù, sono una delle espressioni più felici dell’enologia marchigiana, in particolare del Piceno. Il fondatore dell’azienda, Natalino Bartolomei, ha pubblicato un libro autobiografico “CiùCiù Una storia di vino... Leggi di più
DOMENICO DI TONDO, APPRODA A LADYBÙ, UN BISTROT FIRMATO AIMO E NADIA
LadyBù è è un bistrot, ma anche un’azienda che, grazie all’acquisizone di un piccolo allevamento di bufale con caseificio, produce latticini di prima qualità. Sono questi, insieme a prodotti d’eccellenza (dalle farine al... Leggi di più
IL PRANZO DI NATALE LO PORTA A CASA PECK
Per i milanesi Natale è anche Peck e il negozio è affollatissimo i giorni che precedono le festività perché c’è una fiducia totale rispetto alla qualità dei prodotti, fiducia conquistata in oltre 130 anni di storia e che... Leggi di più
IL PANINO SOLIDALE DAL 1° LUGLIO IN VENDITA IN TUTTI I PANINI DURINI
IL “PANINO SOLIDALE” È BUONO, FA DEL BENE E  DAL 1° LUGLIO SARÀ IN VENDITA IN TUTTI I PANINI DURINI. Sfida tra blogger ieri da Panini Durini Moscova: Laurel Evans, Roberta Castrichella e Ilaria Vita (foto 1)... Leggi di più
BALLETTO DI DUE CROSTACEI
E’ sulle note del Balletto del Lago dei cigni di Tchaikosky che nasce il mio: “Balletto dei due Crostacei" E’ la scena finale e nel Lago ci sono i Due Ballerini Rosati avvolti nel vestito fasciante di croccante guancia... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

BANNER COSMOFOOD 400x400-IT.JPG

 

 

berlucchi-new