10dic 2017
MASCIARELLI VILLA GEMMA, E NON SOLO, DA SADLER
Articolo di: Fabiano Guatteri

Masciarelli Tenute Agricole anno di fondazione: 1979; anno della prima produzione: 1981; bottiglie prodotte: 2,5 milioni; 5 linee: Classica, Villa Gemma, Gianni Masciarelli, Marina Cvetic, Castello di Semivicoli; etichette: 18; Amministratore Unico: Marina Cvetic Masciarelli; sede: San Martino sulla Marruccina (CH).

Ciò che una presentazione per punti non può spiegare di Masciarelli sono la filosofia produttiva, la qualità dei vini prodotti, i protagonisti, le scelte talvolta controcorrente che hanno decretato un indiscusso successo. Ma per poter riprodurre un’immagine della cantina occorre fare un passo indietro e dire di Gianni Masciarelli, il fondatore. Giovanissimo eredita la passione per la viticoltura dal nonno materno e comincia a sperimentare intuendo da subito che la sua mission è la valorizzazione dei vitigni autoctoni abruzzesi. Di pari passo matura la convinzione che nell’ambito enologico (e forse non solo in quello) non vi è un punto di arrivo, bensì una continua evoluzione, un’”innovazione continua”. Comincia così un processo di rinnovamento che parte dal vigneto con l’adozione del sistema di allevamento Guyot, all’epoca sconosciuto in Abruzzo, con la messa a dimora dei ceppi ad alta densità, e prosegue in cantina con l’impiego delle barrique. Poco più che ventenne fonda l’azienda e comincia la produzione di Montepulciano d’Abruzzo e di Trebbiano d’Abruzzo. Nel 1987 incontra Marina Cvetic, di rara perspicacia e di altrettanto rara bellezza, da cui nasce un rapporto di stima reciproca che porterà a un connubio anche professionale. A lei Masciarelli dedicherà una linea di vini e Marina, dopo la prematura scomparsa del compagno, saprà raccoglierne al meglio l’impegnativa eredità. Miriam Lee Masciarelli (foto 2), Figlia di Gianni Masciarelli e Marina Cvetic, brand manager di Masciarelli Tenute Agricole, ha presentato e raccontato al ristorante Sadler, a Milano, alcune referenze della cantina con particolare riferimento a Villa Gemma.

Villa Gemma, uno dei più reputati rossi italiani, è prodotto con una selezione manuale delle uve montepulciano provenienti dal cru di Cave (400 mt s.l.m.) a San Martino sulla Marrucina (Chieti), sede storica dell’azienda Masciarelli. E’ un vino fortemente caratterizzato, molto longevo, potente ed elegante, di grande concentrazione e segnatamente complesso.

Nato nel 1984 da una vecchia vigna allevata a pergola abruzzese, il Villa Gemma è il vino che più rappresenta l’assiduo lavoro di ricerca e sperimentazione perseguito dall’azienda Masciarelli sul vitigno montepulciano. Con il tempo, la sua identità è mutata alla ricerca di nuovi risultati e obiettivi, ma non la fedeltà ai principi di qualità che l’hanno ispirato. Oggi l’impianto è a Guyot semplice, con filari stretti e un’elevata densità di ceppi per ettaro che consentono una resa bassissima. Il vigneto beneficia, inoltre, di escursioni termiche che raggiungono i 15°C tra il giorno e la notte, conferendo all’uva finezza ed eleganza. Con la nuova annata, Miriam Lee Masciarelli ha voluto ripristinare l’utilizzo dell’acciaio per la fermentazione e la macerazione, con un invecchiamento in barrique di rovere francese e il successivo affinamento in bottiglia che si prolunga fino a cinque anni.

Sono state proposte cinque etichette

Champagne Brut Experience André Jacquart (foto 3)

Trebbiano d’Abruzzo DOC Botte Di Gianni 2013 (foto 4)

Montepulciano d’Abruzzo DOC Riserva Villa Gemma 2012 (anteprima) (foto 5-6)

Montepulciano d’Abruzzo DOC Riserva Villa Gemma 2000 (foto 7)

Montepulciano d’Abruzzo DOC Riserva Villa Gemma 1995

L’elegante Champagne Jacquart, da sole uve chardonnay è stato vinificato in acciaio (70%) e barrique. Presa di spuma di quarantotto mesi sui lieviti e per produrlo è stato impiegato quasi un terzo di vini riserva delle annate 2007, 2008, 2009. La Botte di Gianni, produzione 835 bottiglie, ottenuto con una selezione di uve trebbiano d’Abruzzo, fermenta e affina in legno. Vino di solida struttura, è caldo e avvolgente. La verticale di Villa Gemma ha mostrato diversi stili. Il 1995, vinificato in acciaio, ha rilevato una inaspettata freschezza più marcata di quella del più giovane 2000 vinificato in legno. Il 2012, non ancora commercializzato, ha rappresentato un’anteprima; è stato vinificato, come detto, in acciaio cui hanno fatto seguito 18 mesi in barrique e 24 mesi di affinamento in bottiglia. Vino che esprime una grande potenzialità di invecchiamento, tripudio di sensazioni fruttate, con note di spezie e di cioccolato. Miriam Lee Masciarelli non solo ha presentato i vini, ma ha anche cucinato con Claudio Sadler, chef di gran classe, i piatti da abbinare ai vini. Portate dall’accento abruzzese, dove la mano dello chef si è sentita in termini di innovamento e creatività. Hanno accompagnato i vini:

Carpaccio di coniglio marinato e cotto a 65° con fogliette di baccalà marinato, nasturzio, kumquat senapato e salsa verde (foto 8)

Minestra all'olio e.v.o con topinambur, risina di Spello, pomodoro passito, riso bianco e zenzero soffiato (foto 9 )

Marubino di carciofi e pecorino in acqua di tartufo nero (foto 10)

Ragù di cinghiale con pappardelle d'uovo e cime di rapa (foto 11) delle pappardelle si vede l'uovo

Arrosticini d'agnello allo spiedo con topinambur, funghi trombetta e salsa speziata (foto 12)

Pommes de terre di castagne (foto 13)

A prescindere dai felici abbinamenti, le tre espressioni Villa Gemma rappresentano un’esperienza gustativa memorabile.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

Articoli Simili
I più letti del mese
MOËT ICE IMPÉRIAL PROTAGONISTA DEL SUMMER ROCKS PARTY AL MAIO
Dive into Summer, Dive into THE NOW! Moët Ice Impérial è il primo Champagne creato per essere bevuto esclusivamente on the rocks. La più innovativa Champagne tasting experience che unisce piacere, freschezza e lo spiri... Leggi di più
Zuppa di shitaki
RITRATTI DI DONNE DEL VINO. CAMILLA GUIGGI: IO PARTO DAL VINO.
La famiglia di origini equamente divise tra Toscana ed Emilia, un padre appassionato di vino che la porta in cantina ad imbottigliare quando aveva tre anni, nonne che cucinano: la stoffa di base è quella di una predestin... Leggi di più
Purosangue
PUROSANGUE: TERENZI PRESENTA A VINITALY E PROWEIN L’ANIMA MODERNA DEL SANGIOVESE Durante le due fiere la cantina di Scansano farà scoprire in anteprima l’annata 2012 del suo Morellino di Scansano Riserva VINITALY - Pad... Leggi di più
UBERTI, 30 ANNI DI STORIA DI FRANCIACORTA IN UNA VERTICALE
Una verticale di 30 annate è un avvenimento raro, ma se si tratta di 30 annate di metodo classico, allora ci si avvicina all’unicità. E’ il 1979 quando Eleonora, moglie di Agostino Uberti, dell’omonima Azienda Agricola a... Leggi di più
IL GELATO DI PECK, DUE NUOVI GUSTI PER L'ESTATE
“Il gelato, oltre ad appagare il gusto, avendo la proprietà di richiamare il calore allo stomaco, aiuta la digestione”. Così scriveva nel 1891 Pellegrino Artusi ne La scienza in cucina e l'arte di mangiar ben... Leggi di più
GRANDESIGNETICO INTERNATIONAL AWARD: MOSTRA WINNERS 14^EDIZIONE
Con i Patrocini di: ADI Associazione per il Disegno Industriale, Città metropolitana di Milano, Comune di Milano e Regione Lombardia. Dal 24 al 27 gennaio, dalle ore 15.00 alle ore 19.00, presso gli spazi di Piazza gran... Leggi di più
VEGAN A DOMICILIO CON SOLOVEG… PER MANGIARE SANO E IN MODO SOSTENIBILE
SoloVeg è un servizio vegano a domicilio a Milano che propone prodotti freschi, ricette nuove e raffinate per essere salutisti senza rinunciare al piacere e al gusto nella pausa pranzo.  Tutte le proposte e i piatti fin... Leggi di più
ZENATO: ROSSI IMPORTANTI, BOLLICINE, GIOIELLI DI UN GRANDE TERROIR
Zenato per le occasioni speciali: rossi importanti per i pranzi delle feste, cassette limited edition d’autore, bollicine per brindare e un prezioso gioiello ispirato al mondo del vino. Due gioielli di un grande terroir... Leggi di più
LIVIA RIVA, LA DAME DU VIN, CI PARLA DEI SUOI CORSI SULLO CHAMPAGNE
Livia Riva aka La Dame du Vin è appassionata di vino e soprattutto di Champagne. Organizza corsi di formazione sullo Champagne con serate di degustazione, cene con abbinamenti e viaggi. Le abbiamo chiesto di raccontarsi ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new