21ago 2017
LUOGHI DA SCOPRIRE: IL RELAIS MONACI DELLE TERRE NERE
Articolo di: Clara Mennella

Il sole caldo e l’aria densa saranno il primo abbraccio quando varcherete il cancello e, attraversando il viale, salirete per la collina vestita di vigneti e di alberi da frutto. Alle orecchie vi arriveranno solo il silenzio e il canto delle cicale che qui è costante ma dal volume basso, un lieve sottofondo, quasi che anche i suoni della natura abbassino i toni, così come gli umani, ospiti e personale che qui parlano spontaneamente sottovoce, come d’istinto, perché i suoni non siamo prepotenti e non coprano lo spettacolo della natura che è l’unica cosa che qui è urlata….. il verde, il blu del cielo, il bosco, la pietra, il panorama…. tutto vi arriverà prepotente agli occhi, tutto sarà difficile da dimenticare, tutto sarà impossibile da trovare altrove, se non qui, al Relais Monaci delle Terre Nere, terre nere vulcaniche, ricche, minerali.

Il resort domina dalla collina il paese di Zafferana Etnea, che prende il nome dal vulcano signore di questa zona e di gran parte della Sicilia, attivo, indomabile e presente ad ogni alito di vento che spinge le briciole di cenere sulle tovaglie immacolate del Ristorante Locanda Nerello, gioiellino gourmet del Relais Monaci delle Terre Nere che comprende 20 camere e suite, il suggestivo Convivium Bar, una zona colazioni nell’antico palmento, un allevamento bio con150 galline, un bunker adibito a scuola di cucina, una bella piscina con bar e solarium attrezzati, il giardino delle erbe, le serre e l’immenso orto delle verdure che fanno parte dell’azienda agricola dove sono state recuperate numerose specie antiche e autoctone e che è la principale fonte di approvvigionamento delle cucine.

Ideatore, proprietario e anima di Monaci è Guido Alessandro Coffa, uomo di mondo dal cuore semplice, intellettuale dall’animo contadino, manager illuminato e amante del bello che ha rastrellato emozioni, idee e cultura nelle avventure professionali in giro per il mondo e le ha portate nella sua Sicilia. Ha dato il via al progetto di ospitalità dopo alcuni anni spesi nel fare l’agricoltore per comprendere a fondo le potenzialità del luogo, creando poi, in collaborazione con la compagna Ada Calabrese, un country boutique hotel pluripremiato, che è una delle tre realtà ricettive della Sicilia certificate come Eco-Bio e unisce alle soluzione ecologiche delle strutture e dei materiali la modernità e il gusto del design internazionale. Alcune camere si trovano in un bio-edificio recente, altre in un antico granaio da poco ristrutturato, alcune ancora in un edificio in pietra lavica del 18° secolo, altre nel corpo principale. I soffitti originali con travi di legno a vista e le pareti in pietra lavica, convivono in equilibrio con l’attualità di arredi e accessori e quasi tutte hanno il camino e la vista sull’Etna o sul Mediterraneo.

C’è molto altro da raccontare e scoprire in questo microcosmo incantato, il modo migliore è farlo usando i sensi, osservando, ascoltando, assaporando, annusando e toccando… a passeggio per i 24 ettari della proprietà, facendo base qui per visitare il territorio circostante, partecipando alle attività organizzate per gli ospiti o alle lezioni di cucina dello chef.

Per la conduzione del Ristorante Locanda Nerello, la scelta di Guido Alessandro Coffa è stata originale, coraggiosa e controcorrente. L’Executive Chef Bleri Dervishi è giovanissimo, arrivato da pochi mesi, appena 23enne e la sua immagine è quanto di più lontano da questo luogo antico, ma provando la cucina e vedendolo al lavoro durante le cooking-session, si comprende come abbia speso bene i suoi anni, assimilando le basi della professione e anche qualcosa in più e come il suo entusiasmo, la sua grinta e la sua energia siano quello che può fare la differenza. Le sue origini poi, albanesi e non siciliane, sono ciò che regala il respiro internazionale ai piatti del Nerello che, per scelta, vuole essere un luogo territoriale ma gourmet. Bleri si è innamorato di questa terra e dei suoi prodotti che sta valorizzando e facendo suoi con intelligenza e duttilità, scalando pian piano la hit nel gradimento della proprietà e degli ospiti.

1

2

3

4

5

6

Articoli Simili
I più letti del mese
Boffi Solferino, lo showroom che sa declinare il meglio del design e dell’enogastronomia
Boffi Solferino apre nel 1998 come showroom dedicato al bagno; da allora inaugura una cinquantina di negozi sparsi in tutto il mondo. Nel proprio percorso di crescita Boffi amplia le proprie competenze e diventa punto di... Leggi di più
COLLEZIONI JUNIOR PRIMAVERA ESTATE 2017 | LO STILE MADE IN ITALY
Il calzaturificio Elisabet, azienda marchigiana leader nel settore delle calzature junior, presenta le nuove collezioni Primavera Estate 2017 dei marchi di proprietà Walkey, Morelli e Walk Safari. Guidata dalla famiglia ... Leggi di più
PIERRE HERMÉ, QUANDO IL PASTICCERE DIVENTA PROFUMIERE
Pierre Hermé grande pasticcere francese di fama internazionale, nonché amico del creatore di L'Occitane Olivier Baussan, ha creato tre nuove fragranze, come se volesse assaporarle. d è questa la filosofia alla base delle... Leggi di più
SANTI, BALORDI E POVERI CRISTI IN SPETTACOLO A CASCINA CUCCAGNA
Santi, Balordi e Poveri Cristi. Spettacolo di affabulazione e musica di e con Giulia Angeloni e Flavia Ripa Sabato 11 e domenica 12 marzo 2017 presso la Cascina Cuccagna di Milano Rusalka Teatro presenta lo spettacolo di... Leggi di più
IL 1° MAGGIO HA APERTO BOB. COCKTAIL D’AUTORE E BAO IN ZONA ISOLA
Mood, stili, mode, tendenze, ne nascono e ne tramontano ogni quarto d’ora ultimamente a Milano, spesso perché effimere ed appese ad un esile filo d’erba. Ciò che resiste, cresce e fiorisce, è quel qualcosa ch... Leggi di più
A PADOVA IL FASCINO DI CIRÒ MARINA
Certe serate sono davvero una sorpresa, è successo mercoledì sera 28 Febbraio a Padova all'Osteria Enoteca Cortes in Riviera Paleocapa. Di corsa sotto la pioggia arrivo a piccolo portone, entro, l' ingresso è austero, bu... Leggi di più
Un Picnic al parco Sempione con Tucano
Torna l’estate e Tucano non si lascia sfuggire un’ idea vincente, quella di Tucano Picnic.  Finalmente a Milano ci sarà un luogo – il negozio di Piazza Cadorna - dove fermarsi per prendere un sandwich o un’insalata al v... Leggi di più
58 Brut Rive di Combai
Un vino raffinato ed elegante protagonista di un aperitivo con gli amici o da sorseggiare durante il pranzo delle feste: qualsiasi sia la nostra scelta sappiamo di non aver sbagliato a voler celebrare i momenti festosi... Leggi di più
ABBINAMENTI INEDITI CON GRAND CRU NESPRESSO E DOLCI DELLA TRADIZIONE
Grand Cru Nespresso e i dolci della tradizione: abbinamenti inediti per sorprendere e rendere indimenticabile il momento del caffè durante le feste natalizie.   Le feste natalizie sono strettamente legate alla cucina, ... Leggi di più
I VINI MOSER TRA AROMI E BOLLICINE
L’Azienda Moser dimora nel Trentino e dispone di 16 ettari vitati dislocati in tre diverse aree tra la Val di Cembra e le colline di Trento. Produce cinque vini bianchi, due rossi, vinificati nella cantina di Maso ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new