09feb 2018
LAPA: CUCINA BRASILIANA A MILANO
Articolo di: Fabiano Guatteri

I ristoranti all’estero spesso riproducono un’immagine inesatta o parziale della cucina originaria che in qualche modo rappresentano in quanto talvolta si elegge un piatto a simbolo di quella cucina, quando in realtà non è così significativo. E’ il caso del sushi che sembrava fosse l’essenza della cucina giapponese salvo poi, quando i ristoranti gourmet nipponici sono approdati, accorgersi che il sushi è solo un aspetto di una gastronomia ben più ampia. E’ successo anche per la cucina italiana all’estero sintetizzata da spaghetti alla pommarola e pizza, piatti che rappresentano solo una piccola parte della gastronomica nazionale. A propria volta la cucina brasiliana a Milano è spesso identificata con il churrasco, il gran repertorio di carni alla griglia, ma che può essere rappresentativo del Brasile del sud, perché i piatti che riserva questa nazione grande quasi come l’Europa, sono ben altri.

 

Lapa è un ristorante che propone una selezione di piatti di tutto il Brasile. Va subito detto, quindi, che non è una churrascaria, ma se cercate la picanha, qui la trovate diversamente cucinata, ma non solo. Lapa è il ristorante giusto per conoscere o conoscere meglio piatti di tutto il Brasile, e il venerdì non manca la feijoada, portata nutriente e ricca di sapore. E’ una cucina variopinta, sapida, vivace, con piacevoli contrasti e con sapori nuovi per il gusto europeo, ma che sanno piacere come il sapiente utilizzo del latte di cocco in alcuni piatti salati.

 

Un prodotto del Minais Gerais, stato brasiliano del sudest, è il paes de queijo (foto 2), un impasto di farina di manioca e formaggio oltre ad altri ingredienti che si presente come panini o a piccole sfere le quali potrebbero ricordare le palline di mais al formaggio, ma hanno una consistenza più simile a quella del pane, sono più gradevoli, inoltre si possono farcire. Qui il paes de queijo è servito come antipasto e bene accompagnano anche l’aperitivo. Altri “piattini” che trovano lo stesso impiego sono la Coxina de galinha, crocchetta di gallina, (foto 3) considerata l’arancino brasiliano, dove però al posto del riso vi è un morbido impasto che comprende la manioca mentre il ripieno è di saporita gallina; non da meno la Perola de queijo, crocchetta di formaggio, (foto 4) con un cuore fondente.

 

La gallina non farcisce solo gli antipasti, ma costituisce un apprezzato piatto forte e in Brasile rappresenta un ingrediente molto apprezzato. Tra i piatti di Lapa va ricordata la Moqueca (foto 1), una specialità di Bahia che utilizza latte di cocco e olio di dende in cui cuociono gamberi o pesce. Il piatto può avere sfumature diverse: a Bahia l’abbiamo gustato sia nei ristoranti, sia nelle case e in quello del Lapa riconosciamo il gusto di una delle migliori moqueca là provate, per l’equilibrio dei sapori, la garbata intensità, e la tenera consistenza. Sul fronte del mare non manca il Pulvo, il polpo, (foto 4) cucinato a bassa temperatura (vi è anche una picanha anch’essa cucinata a bassa temperatura), a indicare che questa cucina rispetta la tradizione, ma è estremamente attuale quanto a tecniche culinarie.

 

E tornando alla picanha (che corrisponde al nostro taglio chiamato codone) l’abbiamo provata con la sezione più interna quasi cruda ed è saporita e piacevolmente tenera. Morbidezza che abbiano trovato anche nel controfiletto alla strogonoff (foto 5), un piatto di cucina internazionale, qui interpretato con mano sicura. Da provare, tra i dessert, la Cocada, dolce di cocco, (foto 6).

 

L’affidabilità del cuoco, ovviamente brasiliano, si evince in tutte le portate che avviamo degustato. Carta dei vini con alcune produzioni brasiliane.

 

Le foto dei piatti si riferiscono ad assaggi e non a porzioni reali.

1

2

3

4

5

6

7

Indirizzo : Via Carlo Goldoni, 3 Milano
Telefono : 02.799763
Articoli Simili
I più letti del mese
CHICCHE DAL VINITALY. ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE
ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE Hofstatter Gewurztraminer Pirchschrait 2006 Dieci anni sui lieviti in botti di acciaio con rimescolamento (tipo batonage) ogni 10 giorni. Le caratteristiche più nob... Leggi di più
I FIGLI DELLA VESPAIOLA DI CA’ BIASI
Ca’ Biasi è un’Azienda Agricola fondata nel 1994. Proprietario della cantina nonché enologo Innocente Dalla Valle la cui famiglia arrivò a Breganze nell’Ottocento come mezzadra. Oggi i Dalla Valle posseggono una dozzina ... Leggi di più
NANNI BALESTRINI: VOGLIAMO TUTTO OPERE ANNI ‘70 E ‘80
Nanni Balestrini: vogliamo tutto opere anni ‘70 e ‘80- Mostra a cura di Manuela Gandini Come una frenata sull’orlo dell’abisso – con cascate di parole, immagini e pensieri – si inchioda la produzione visiva di Nanni Ba... Leggi di più
La zucca nella pasta
GERUNDIUM FEST: BIRRE, CIBO D'OGNI TIPO, MUSICA DAL VIVO
Gerundium Fest, 17/8 - 16/09,  Casirate D'Adda (BG): birre, cibo d'ogni tipo (tirolese, pizza, paninoteca…), musica dal vivo, area bimbi. 130.000 presenze nel 2016 Gerundium Festdal 17 agosto al 16 settembre 2017... Leggi di più
ATTENZIONE ALLE ETICHETTE FURBETTE | LEGGIAMO SEMPRE LE ETICHETTE
Le etichette alimentari permettono al consumatore di avere elementi di conoscenza dei prodotti posti in commercio. Le etichette sono regolamentate da apposite leggi; oltre alle informazioni obbligatorie si possono person... Leggi di più
TAGLIOLINI AL BURRO E CAVIALE AL PROFUMO DI AGLIO ORSINO
SUMMER COCKTAIL 2017: CHICAGO MEETS CHINA
Provate a unire il distillato più popolare del momento, il Gin, con il fascino dell’oriente e avrete un cocktail fresco e a tratti sofisticato, da sorseggiare durante le lunghe serate estive. La proposta di Koval D... Leggi di più
CUCINA IN, CONTENITORE SOCIAL... PER GRANDI E PICCINI
Abbiamo partecipato a un incontro a Cucina In.  Lo chef Gualtiero Villa, ha saputo coinvolgere i presenti nelle preparazione di piatti e assaggi d’effetto che si possono realizzare con poca spesa, ma soprattutto fa... Leggi di più
IL TARTUFO È L'OSPITE D'ONORE DELLA NUOVA CARTA AUTUNNALE DI PIER 52
Di Pier 52 abbiamo avuto modo di scrivere più volte... e, come ogni anno, per tutto il periodo di raccolta del tartufo la carta ospita il pregiato Bianco d’Alba in numerose preparazioni. Ristorante noto per la cuci... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.