04ott 2015
La versione di Simone Rugiati degli english beef and lamb
Articolo di: Fabiano Guatteri

Appuntamento al Foodloft, la Factory House di Simone Rugiati a Milano. Ad accogliere pochi giornalisti oltre a Rugiati, Jeff Martin, responsabile dell’AHDB Beef & Lamb l’Ente inglese che promuove nel mondo le carni bovine e ovine dell’UK. Martin spiega che i bovini nel corso dell’anno sono tenuti circa otto mesi al pascolo e gli altri mesi vengono ricoverati al chiuso; gli agnelli invece, conoscono solo il pascolo. Questi metodi di allevamento, al contrario di quelli intensivi, influiscono positivamente sulla qualità delle carni che risultano essere tenere e al tempo stesso saporite. A valorizzarne la bontà ci ha pensa Simone Rugiati che, dopo aver proposto una tartare condita non più di tanto visto che la carne è di per sé buona, ha cucinato per primo piatto il Cubo di manzo inglese con sedano rapa e carote nere tostate. Il taglio è il cube roll, preso cioè dalle prime 5 vertebre dorsali del manzo corrispondenti al reale. Si tratta di una carne mista ossia con presenza di grasso. La cottura avviene prima in padella senza olio o burro, poi al forno sino al grado desiderato. La carne è poi lasciata riposare prima di essere tagliata ed è stata servita con guarnizioni di verdure: alla degustazione è risultata succulenta, tenera con il grasso che si fondeva in bocca. Il piatto successivo, il Carré di agnello inglese, Rugiati l’ha servito con crema di topinambur e patate americane. Lo chef l’ha prima messo sotto sale mescolato ad aglio e timo, per circa mezz’ora, poi una volta lavato e asciugato, l’ha passato in padella con aglio e timo, infine al forno, mantenendo la sezione interna rosso-rosata. L’ha lasciato quindi brevemente riposare prima di tagliarlo. Rugiati l’ha servito con guarnizione di verdure. La carne è stata molto apprezzata per il sapore gustoso e la consistenza decisamente tenera; le parti grasse erano ben cotte mentre il cuore della carne risultava essere quasi crudo (vedi fotografia). Infine lo chef ha cucinato la Spalla di agnello inglese marinata e brasata con verdure di stagione e zenzero; Rugiati ha inciso superficialmente la spalla per poi massaggiarla con un mix di senape, sale, pepe e pochissima farina. L’ha poi rosolata in olio extra vergine d’oliva, e ha unito verdure di stagione e successivamente zenzero; dopo due ore di cottura con aggiunta d’acqua, le verdure sono frullate, mentre la carne, è stata affettata e servita con le verdure e, come ha fatto Rugiati, anche con funghi e patate. La carne in questo caso era ben cotta, il sapore intenso grazie al metodo di cottura e la consistenza piacevolmente morbida, quasi cedevole. Jeff Martin ha precisato che le carni proposte sono marchiate Quality Standard dall’Ente per garantire la sicurezza e la provenienza delle carni acquistate così da differenziare i prodotti AHDB-Quality dalla carne “comune”.

1

2

3

4

5

Articoli Simili
I più letti del mese
MOTOBAR, COLAZIONI E APERITIVI DI QUALITÀ NEL MOTOQUARTIERE A MILANO
E’ da poco nato un nuovo punto di riferimento nella mappa sempre più ricca e vivace di Milano, la capitale italiana del food e della moda. È quello che è destinato a diventare in poco tempo il locale più cool del M... Leggi di più
A CENA CON LA DUCHESSA: IL GUSTO FA EPOCA 
Nel Salento, banchetto rinascimentale con le eccellenze enogastronomiche pugliesi e un menu storico, firmato dalla Chef Sara Latagliata. Martedì 8 agosto, nel Castello di Castrignano dei Greci (Lecce), si terrà “A... Leggi di più
Copertino Rosso Eloquenzia 2010
Il Copertino Rosso  Eloquenzia 2010 della Severino Garofano, prodotto unicamente con uve negroamaro, vinificato senza passaggi in legno, è un vino intenso, ampio, ma senza brezze speziate più o meno intense con buona cor... Leggi di più
IL COMUNE DI MILANO LANCIA IL PORTALE DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE
Welfare. Dalla tata alle riparazioni in casa, il Comune lancia wemi.milano.it  il portale dell'assistenza domiciliare Serve aiuto per trovare una tata o una badante? Per fare delle piccole riparazioni in casa o effettua... Leggi di più
DA COTÒLICIOUS, IL POLLO IMPANATO COME MAI ASSAGGIATO PRIMA
Scottadito, alette, panini e insalate con crostini di pollo italiano al 100%, proposto in tagli e panature speciali da gustare nei CotòCorner all'angolo tra Via Bocconi e Viale Bach, in Piazza Luigi di Savoia e, in prima... Leggi di più
TORTELLINI CON OLIO EVO TOSCANO IN CIALDA DI PARMIGIANO
Zuppa di shitaki
Purosangue
PUROSANGUE: TERENZI PRESENTA A VINITALY E PROWEIN L’ANIMA MODERNA DEL SANGIOVESE Durante le due fiere la cantina di Scansano farà scoprire in anteprima l’annata 2012 del suo Morellino di Scansano Riserva VINITALY - Pad... Leggi di più
RITRATTI DI DONNE DEL VINO. CAMILLA GUIGGI: IO PARTO DAL VINO.
La famiglia di origini equamente divise tra Toscana ed Emilia, un padre appassionato di vino che la porta in cantina ad imbottigliare quando aveva tre anni, nonne che cucinano: la stoffa di base è quella di una predestin... Leggi di più
MOËT ICE IMPÉRIAL PROTAGONISTA DEL SUMMER ROCKS PARTY AL MAIO
Dive into Summer, Dive into THE NOW! Moët Ice Impérial è il primo Champagne creato per essere bevuto esclusivamente on the rocks. La più innovativa Champagne tasting experience che unisce piacere, freschezza e lo spiri... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new