10ago 2017
LA TUSCIA DEL VINO E IL GRECHETTO, BIANCO CHE POCHI CONOSCONO

Paesaggio lunare, calanchi dalle mille forme e pieghe quasi indomabili, che non si lasciano fotografare tanto etereo il paesaggio, nessuna forma vivente riesce a dominarli se non le aree boschive che da secoli li circondano. La Tuscia è un territorio particolare, misterioso, dai mille volti, difficilmente gestibile, se non ci vai e lo vivi non lo capisci. Un fazzoletto triangolare che tocca tre regioni del centro Italia, Lazio, Toscana e Umbria. Tre sinergie che sfiorandosi scatenano cosa di migliore un territorio può offrire. La Tuscia è forte per questo, per la valle del Tevere che assieme ai detriti antichi porta fertilità alla già complessa struttura dei terreni vulcanici che occupano la vasta depressione vulcano-tettonica insistente sul lago di Bolsena, dai terreni vulcanici derivanti dall’attività dei Monti Vulsini e più a meridione dai grandi complessi vulcanici pleistocenici della Provincia Romana. Da qui si può immaginare cosa riesca a offrire un’area così preziosa morfologicamente di natura sedimentaria più morbida o rocciosa a seconda dei versanti interessati, dalla presenza di antiche colate laviche, conglomerati, caldere, argille, marne e sabbie. Esiste un Re Principe che domina rigoglioso e antico originario dalla Magna Grecia, il Grechetto. Giallo oro per acini cilindrici di medie dimensioni, compatti a buccia sottile, da grappoli generalmente alati e di medie dimensioni. I due cloni coprono le vallate della regione Tuscia e del centro Italia, G5 e 109, indistintamente vinificati per conferire vino a bacca bianca con denominazione Tuscia DOC Grechetto in tutta la provincia di Viterbo, IGT e IGP Lazio in tutto il Lazio, IGT Civitella D’Agliano solamente in quell’area. Lo troviamo anche in uvaggi assieme al Procanico come per lo splendido Orvieto DOC dal quale si produce anche la spettacolare Muffa Nobile. A Civitella D’Agliano ogni anno a fine Luglio si svolge la manifestazione Nelle Terre del Grechetto che promuove il vitigno autoctono, molteplici espressioni dominano le due serate, circa cinquanta cantine per questa ultima edizione, percorsi di degustazione liberi e guidati. Due i laboratori didattici organizzati da Carlo Zucchetti www.carlozucchetti.it presenziati in questa ultima edizione da Fabio Turchetti giornalista di enogastronomia de Il Messaggero e Stefano Ronconi giornalista enogastronomico e redattore della guida dell’Espresso. Ultima e apprezzatissima la Verticale di una nota Azienda di Civitella che fin dai tempi passati ha creduto e ancora oggi fa da capofila alla promozione di questa bacca bianca, degustate le annate 2010-2009-2006-1996. I nomi locali con cui viene chiamato il Grechetto c’erano tutti, Grechetto, Pignoletto, Pulcinculo, Strozzavolpe, Grechetto Nostrale, Greco Spolentino, Greco bianco di Perugia, Pulce, Pizzinculo, Greco, Occhietto, Montanarino Bianco, Grechello, Pistillo, Grechetto di Todi, Greco Gentile, Montanaro, Uva di San Martino… Il Grechetto ha stupito e sbalordito gli ospiti presenti arrivati dalle zone circostanti ma anche da fuori regione, un susseguirsi di emozioni vere caratterizzate da ogni espressione per zona e sottozona, si è visto quanto difficile sia la coltura di questo vitigno, i tempi di vinificazione se sbagliati rendono un prodotto finale non conforme alla sue caratteristiche primarie. Si è visto inoltre quanto sia interessante la sua longevità e quanto soprattutto riesca a regalare in freschezza e attendibilità.  Un Bianco che pochi conoscono e valutano per come si dovrebbe, troppa poca cultura nel mondo del vino penalizza espressioni che vanno premiate e sostenute. 

1

2

3

4

5

Articoli Simili
I più letti del mese
CI VEDIAMO ALLO SLOAN SQUARE PER UNO SPRITZ, ANZI NO, PER UNO SDRITZ

Obei sDritz Day! Prende il via lo sDritz il nuovo Beer Cocktail dello Sloan Square, la versione birraia dello spritz, fatto con la birra Deus anziché con il classico spumante. Il nuovo aperitivo, che verrà presentato a ... Leggi di più
APPUNTAMENTI GOLOSI GUSTOROTONDO: IERI DEGUSTAZIONE CIOCCOLATO GIRAUDI
Continuano gli appuntamenti di Gustorotondo del giovedì di cui abbiamo detto qui: ieri cioccolato gourmand Giraudi in tutte le sue forme Ieri  giovedì 20 ottobre a Milano da Gustorotondo Giraudi ha presentato la sua gam... Leggi di più
BURRO FIORE BAVARESE di MEGGLE
Il burro originale tedesco dal cuore della Baviera. Il Burro Meggle Fiore Bavarese è il burro di alta qualità Meggle per eccellenza. Estremamente morbido e gustoso, grazie alla speciale lavorazione di prima panna conser... Leggi di più
DÉJEUNER ET DÎNER À MUSIQUE A L'ARABESQUE CAFÉ
L'arabesque café, il ristorante e caffè letterario sotto i portici di Largo Augusto a Milano di cui abbiamo già parlato qui, per i primi mesi del 2016 ha confermato un nuovo programma di serate e brunch domenicali con "E... Leggi di più
IL SAKE AL VINITALY 2017 | UN’INTERA SEZIONE DI DODICI STAND
Il sake è entrato nel regno del vino: per la prima volta il Sake sarà presente alla più importante manifestazione vinicola del nostro paese: il Vinitaly. L'esposizione veronese aprirà i battenti dal 9 al 12 aprile, e gr... Leggi di più
LA FESTA DELLE DONNE DEL VINO: LE CANTINE ADERENTI E IL PROGRAMMA
Le Donne del Vino fanno festa: dal Piemonte alla Sicilia decine e decine di cantine condotte dalle associate aprono le porte per accogliere le winelovers e gli amanti del buon bere.   È una autocelebrazione festosa e g... Leggi di più
GUIDA AI RISTORANTI DI IDENTITÀ GOLOSE 2017 INTERAMENTE ONLINE
786 insegne da 36 Paesi, 13 giovani stelle e il contributo di oltre 90 autori da tutto il mondo È online dal 14 novembre 2016, all'indirizzo www.guidaidentitagolose.it, la seconda edizione interamente online (la decima... Leggi di più
COSMOFOOD: LA CUCINA D'AUTORE È DI CASA A VICENZA
Dal 12 al 15 novembre 2016 la quarta edizione di Cosmofood. Show cooking e corsi di cucina con Knam, Maci, Baldessari e Cogo. 4000 prodotti da vedere e gustare. Spazio alla cucina d'autore alla quarta edizione di Cosmofo... Leggi di più
LADY MIMOSA
Sulle note di Something Stupid nasce la mia "Lady Mimosa"E’ nel corpo di una dolce Dama Marina, lasciata marinare al succo di aranciato agrume, composta di lucenti gemme che nasce il fiore della femminilità.Poggiato sul ... Leggi di più
“SORVEGLIANZA AEREA TERRITORIALE” UN’ORGANIZZAZIONE DA CONOSCERE
La Sorveglianza Aerea Territoriale (SAT abbreviata)  è un'Organizzazione di Volontariato della Protezione Civile che effettua ricognizione del territorio e logistica specifica per attività aeronautica.
Nata nel 2011 con ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

BANNER COSMOFOOD 400x400-IT.JPG

 

 

berlucchi-new