19ott 2016
L LIBERTY DI ANDREA PROVENZANI DOPO IL RESTYING… DI DELICATA ELEGANZA
Articolo di: Fabiano Guatteri

Andrea Provenzani, chef patron del ristorante Il Liberty di Milano, ha aperto le porte del suo locale alla stampa per presentalo dopo il restyling che ha avuto luogo nel corso pausa estiva sotto la guida dell’architetto Carlo Donati. La location ora offre un impatto visivo più internazionale, senza però rinunciare alla propria identità. Varcando la soglia si respira un’aria quasi nuovayorchese con pareti blu notte o con mattoni a vista, vetro ambrato della balaustra del soppalco, ottone brunito delle lampade, in un intessersi di presente e passato. 

E’ un ambiente elegante e informale al tempo stesso, che invita il cliente a sentirsi a proprio agio. 

Alla stampa Provenzani ha proposto alcuni piatti della sua carta. La sua cucina non è certo tradizionalista, piuttosto di ricerca, ma è una ricerca dialettica con misurata scelta degli ingredienti. Abbina le materie prime per sviluppare e ricavare eleganti armonie di sapori: come dire, non cerca visibilità proponendo preparazioni che stupiscano, ma preferisce convincere, o forse educare, costruendo uno stimolante percorso gustativo. I suoi piatti sono definiti da sapori netti, puliti, senza incertezze. Di particolare leggerezza ed eleganza è il Mais e calamari: in un velo di crema di mais dolce è adagiato un calamaretto grigliato; su questo un taco preparato con farina bianca di mais con sopra ancora calamaro, ma crudo, a julienne e una fogliolina di coriandolo. Tenerezza assoluta dei molluschi, cremosità del mais, croccantezza del taco disegnano le consistenze; dolcezza e sapidità sono le note gustative predominanti, vivacizzate dalla presenza del coriandolo. I Tortelli arrosto ripieni di zucca e curcuma fresca, con finferli e vongole al curry dolce, propongono molti spunti gustativi e solo tre ingredienti base ossia zucca, funghi e vongole. I dischi di pasta di farina di grano tenero, ricordano quelli utilizzati per preparare alcuni dim sum della cucina cantonese, soprattutto i ravioli. Anche in questo piatto non ci sono forti contrapposizioni di sapori; dolcezza della zucca, componente erbacea dei funghi, sapidità delle vongole; arricchiscono lo spessore aromatico della portata il curry verde preparato in salsa utilizzando liquido delle vongole, e la curcuma. Ghiotto il Libertyramisù, ispirato al tiramisù che sostituisce il savoiardo con crumble di nocciola e impiega la crema di mascarpone, preferendo all’amarezza liquida del caffè, la dolcezza densa del gelato allo stesso gusto.

Piatti rappresentativi della cucina di Andrea Provenzani sono il vitello tonnato (vitello con anima di tonno), la costoletta alla milanese, gli spaghetti ai cipollotti in omaggio ad Aimo e Nadia…

1

2

3

Indirizzo : viale Monte Grappa 6 Milano
Telefono : 02.29011439
Articoli Simili
I più letti del mese
GHE SEM RADDOPPIA. IN VIA BORSIERI ALL’ISOLA
Abbiamo già detto di Ghe Sem di Vincenzo Monti qui. Ghe Sem da qualche mese ha aperto un secondo ristorante in via Borsieri. La formula è la stessa: dim sum rappresentati da ravioli di diverse fogge confezionati in stile... Leggi di più
ARTE E DEPURAZIONE NELL’ANTICA VALLE DEI MONACI
Mostra Fotografica di Vito Natalino Giacummo e Studio Pace10. MAF Museo Acqua Franca, all’interno del Depuratore di Milano Nosedo   Giovedì 27 aprile alle ore 12, presso gli spazi dell’Urban Center (Galleria Vittorio ... Leggi di più
RISTRETTO DECAFFEINATO IL NUOVO GRAND CRU NESPRESSO
Nel Flagship Store Nespresso di Milano è stato presentato  il nuove deca della Nespresso, Ristretto Decaffeinato. Per l’occasione è stata proposta una  degustazione alla cieca di Nespresso Roma, un caffè intenso  e di Ne... Leggi di più
INAUGURATO IL FUORISALONE CON IL PARTY BELVERERE GARDEN IN VIA MANZONI
Un party esclusivo, l’opening cocktail di Belvedere Garden in via Manzoni interpretato dal tocco creativo del floral designer Thierry Boutemy, che ha trasformato il Giardino di Palazzo Borromeo D’Adda nel Place to Be del... Leggi di più
BLUE GINGER: ESTRO E BRIO NELLA CUCINA ASIATICA
Destinazione meno nota forse tra i locali di cucina asiatica, Blue Ginger (foto 3-4)  si distingue però per una lista di piatti cinesi, giapponesi, thailandesi e vietnamiti creativi rivisti in chiave contemporanea, atten... Leggi di più
ORTICOLA: L’INCONTRO CON FIORI E PIANTE PIU’ ATTESO DI PRIMAVERA
Si aprono i cancelli dei giardini Montanelli per ospitare l’incontro con fiori e piante più atteso di primavera: ORTICOLA Questo evento è diventato un appuntamento irrinunciabile per tutti coloro che amano fiori e... Leggi di più
TUTTOFOOD 2017: 10 + 1 TRA NOVITÀ E CHICCHE DA PROVARE
TUTTOFOOD (foto 1), la fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage organizzata da Fiera Milano, è giunta alla quinta edizione. Vi proponiamo qui una piccola selezione di prodotti nuovi, ma anche da riscoprir... Leggi di più
IL SOMMELIER DEL FUTURO? È DONNA, SORPRENDE CON ABBINAMENTI VINO-CIBO E PARLA AL CUORE
Abbiamo sempre sostenuto che la figura femminile all’interno del mondo del vino fosse capace di apportare novità e competenze. La conferma, anche per ciò che riguarda il mondo della sommellerie, è venuta dalla rece... Leggi di più
BOLLICINE DELLE ALPI: IL METODO CLASSICO SECONDO L’ALTO ADIGE
Abbiamo partecipato alla degustazione tenutasi al Westing Palace di Milano, delle Bollicine delle Alpi: il Metodo Classico secondo l’Alto Adige, realtà che produce 250 mila bottiglie all’anno. Le uve utilizzate sono cha... Leggi di più
GUSTOROTONDO, LA BOUTIQUE DELLE PRELIBATEZZE
Percorrendo di fretta via Boccaccio potrebbe passare inosservato, visto  che il negozio ha una sola vetrina, e sarebbe un peccato non vederlo. Gustororondo  è una piccola boutique alimentare con referenze artigianali di ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new