08gen 2017
L’INTERPRETAZIONE DEI SUGHI DI ALLAN BAY
Articolo di: Fabiano Guatteri

L’interpretazione dei sughi,  di Allan Bay è propone un repertorio di 400 ricette dedicate ai condimenti, o meglio, ai sughi, termine che qui comprende anche le salse. In Italia è radicata la cultura dei condimenti per le paste che comprende sughi come i ragù e salse come quella di noci. Le salse, diffuse in altri paesi come la Francia, sono invece nate per condire carni, pesci, verdure. Sughi e salse sono fondamentali, ma forse sono i condimenti per i primi piatti ad avere un’importanza maggiore in quanto le paste che hanno sapore neutro, trovano centinaia di declinazione proprio grazie ai sughi, mentre per condire una bistecca alla fiorentina è sufficiente una macinata di sale. L’autore, da catalogatore, come si definisce, opera di fatto una fusione tra le due “categorie”, cosciente che non troverà tutti d’accordo. Di fatto, volendo catalogare queste preparazioni qualcosa si deve forzare. I sughi sono per Bay un capitolo fondamentale della culinaria e nell’introduzione spiega che ha dedicato più tempo a queste preparazioni che a qualsiasi altro argomento di cucina. L’interpretazione dei sughi è sicuramente una conferma di tale ricerca perché individuare, adattare, interpretare, creare 400 ricette su questo tema non è facile. Che sughi e salse rivestano grande importanza lo spiega la cucina classica francese; il maître saucier Gilles Dubois, autore de Les secrets d’un maître saucier scrive che Les sauces son à la cuisine ce que le couleurs sont à un tableau de maître, ossia le salse stanno alla cucina come i colori a un quadro d’autore.

E a prescindere se debba essere mantenuta la distinzione tra salse e sughi, l’opera di Bay soddisfa ogni esigenza in quanto dal ragù classico alla salsa olandese, nel suo libro si trovano tutte le ricette attuali e di esecuzione non particolarmente complessa, risparmiando al lettore per esempio la chaud-froid o altre salse complesse e in disuso. Bay propone un repertorio di salse attuali, contemporanee, nell’accezione più stretta, quelle che di fatto piacciono al palato di quest’epoca. Il ricettario è preceduto da una guida alla lettura in cui si spiega pure che ogni sugo ha il proprio piatto vocato, dalle paste alle carni, passando per pane, risi, pesci e verdure, scegliendo la salsa, in alcuni casi, in base alla temperatura del piatto da condire.

Allan Bay

L’interpretazione dei sughi

Giunti Editore

1

Articoli Simili
I più letti del mese
GHE SEM RADDOPPIA. IN VIA BORSIERI ALL’ISOLA
Abbiamo già detto di Ghe Sem di Vincenzo Monti qui. Ghe Sem da qualche mese ha aperto un secondo ristorante in via Borsieri. La formula è la stessa: dim sum rappresentati da ravioli di diverse fogge confezionati in stile... Leggi di più
ARTE E DEPURAZIONE NELL’ANTICA VALLE DEI MONACI
Mostra Fotografica di Vito Natalino Giacummo e Studio Pace10. MAF Museo Acqua Franca, all’interno del Depuratore di Milano Nosedo   Giovedì 27 aprile alle ore 12, presso gli spazi dell’Urban Center (Galleria Vittorio ... Leggi di più
RISTRETTO DECAFFEINATO IL NUOVO GRAND CRU NESPRESSO
Nel Flagship Store Nespresso di Milano è stato presentato  il nuove deca della Nespresso, Ristretto Decaffeinato. Per l’occasione è stata proposta una  degustazione alla cieca di Nespresso Roma, un caffè intenso  e di Ne... Leggi di più
INAUGURATO IL FUORISALONE CON IL PARTY BELVERERE GARDEN IN VIA MANZONI
Un party esclusivo, l’opening cocktail di Belvedere Garden in via Manzoni interpretato dal tocco creativo del floral designer Thierry Boutemy, che ha trasformato il Giardino di Palazzo Borromeo D’Adda nel Place to Be del... Leggi di più
BLUE GINGER: ESTRO E BRIO NELLA CUCINA ASIATICA
Destinazione meno nota forse tra i locali di cucina asiatica, Blue Ginger (foto 3-4)  si distingue però per una lista di piatti cinesi, giapponesi, thailandesi e vietnamiti creativi rivisti in chiave contemporanea, atten... Leggi di più
ORTICOLA: L’INCONTRO CON FIORI E PIANTE PIU’ ATTESO DI PRIMAVERA
Si aprono i cancelli dei giardini Montanelli per ospitare l’incontro con fiori e piante più atteso di primavera: ORTICOLA Questo evento è diventato un appuntamento irrinunciabile per tutti coloro che amano fiori e... Leggi di più
TUTTOFOOD 2017: 10 + 1 TRA NOVITÀ E CHICCHE DA PROVARE
TUTTOFOOD (foto 1), la fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage organizzata da Fiera Milano, è giunta alla quinta edizione. Vi proponiamo qui una piccola selezione di prodotti nuovi, ma anche da riscoprir... Leggi di più
IL SOMMELIER DEL FUTURO? È DONNA, SORPRENDE CON ABBINAMENTI VINO-CIBO E PARLA AL CUORE
Abbiamo sempre sostenuto che la figura femminile all’interno del mondo del vino fosse capace di apportare novità e competenze. La conferma, anche per ciò che riguarda il mondo della sommellerie, è venuta dalla rece... Leggi di più
BOLLICINE DELLE ALPI: IL METODO CLASSICO SECONDO L’ALTO ADIGE
Abbiamo partecipato alla degustazione tenutasi al Westing Palace di Milano, delle Bollicine delle Alpi: il Metodo Classico secondo l’Alto Adige, realtà che produce 250 mila bottiglie all’anno. Le uve utilizzate sono cha... Leggi di più
GUSTOROTONDO, LA BOUTIQUE DELLE PRELIBATEZZE
Percorrendo di fretta via Boccaccio potrebbe passare inosservato, visto  che il negozio ha una sola vetrina, e sarebbe un peccato non vederlo. Gustororondo  è una piccola boutique alimentare con referenze artigianali di ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new