10feb 2017
L’ACCADEMIA DEL PANINO ITALIANO: DOPO PASTA E PIZZA È L’ORA DEL PANINO
Articolo di: Dirce Bottardi

Dopo pasta e pizza i riflettori si accendono sul panino tricolore che, in un territorio gastronomicamente impareggiabile come il nostro, si presenta con una distintività siderale dal bocadillo o dal sandwich.

Nessuna sorpresa quindi che nel paese dei cento campanili anche i panini siano - come dice Francesco Morace - “un'arte che unisce gusto e semplicità, piacere e bisogno”, grazie alla “capacità miracolosa di mescolare i sapori e rilanciare il gusto”. E per valorizzare la creatività e la sterminata varietà della farcitura che noi mettiamo tra due fette di pane (anche questo che prepariamo in una girandola infinita di qualità !), a Milano è nata l'Accademia del Panino Italiano, la cui missione è definire l’identità, individuare i valori e promuovere l’unicità del panino italiano, per renderlo un’icona distintiva del Made in Italy nell’ambito del cibo e dello stile di vita.

Rivolta al pubblico degli appassionati e a quello professionale, l'ACI – che ha pubblicato già una rivista e a breve una App - ha diversi obiettivi. Tra i più rilevanti l'istituzione di un riconoscimento di tipicità (la “Certificazione del Panino Italiano”), e una scuola ad hoc finalizzata alla creazione di differenti ruoli professionali con competenze quali, per esempio, la conoscenza degli ingredienti e dei diversi territori, la maestria nella preparazione, l'estro nell'innovazione, o il sapere - oltre al cibo- di arte, design e moda,  altre eccellenze Made in Italy. A queste figure con alta specializzaione nel mondo del panino verrà riservata una formazione completa, dal punto di vista culturale, tecnico e artigianale e sugli aspetti gestionali, di marketing e della comunicazione, fino ai training sul campo e in stage presso aziende sponsor e player del settore food retail.

In un paese divisivo su tutto, questa è un'occasione virtuosa di incontro e stimolo che ha riunito competenze e talenti diversi tra cultura e gastronomia: l'Accademia del Panino Italiano è presieduta dal professor Alberto Capatti, grande storico della cucina italiana, scrittore e già rettore dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Coinvolti in questo progetto anche il filosofo e esperto di design Aldo Colonetti, il giornalista e critico gastronomico Davide Paolini, il maestro del pane Davide Longoni, il docente di cultura gastronomica e autore televisivo Alex Revelli, il rappresentante dei giovani di Coldiretti in Lombardia e a Bruxelles Stefano Ravizza, il più noto creatore di panini italiano Alessandro Frassica, lo chef stellato Claudio Sadler e Anna Prandoni, giornalista esperta di cucina.

 

Fondazione Accademia del Panino Italiano

1

2

3

4

Photo Credits

Photo 1 : Christine Davis
Photo 2 : Chistine Davis
Photo 3 : Chistine Davis
Photo 4 : Chistine Davis
Indirizzo : Via Pompeo Leoni 2 Milano
Telefono : 02.25544404
Articoli Simili
I più letti del mese
CARTA INCANTA - QUESTA PICCOLA FAVOLA: SCULTURE DI CARTA E DISEGNI
Carlotta Parisi si racconta Montalcino - 2-24 settembre 2017 - Fortezza Dopo il grande successo di Paper Cirkus, Carlotta Parisi, illustratrice e scultrice su carta, torna a raccontarsi con opere anche fortemente autobio... Leggi di più
Il Matto si fa mignon…
l formato 375 ml de Il Matto, vino IGT Toscana Rosso, corrispondente alla mezza bottiglia è insolito, in quanto si presenta con lo stesso diametro di una bottiglia da 750 ml, ma più basso; formato che dovrebbe meglio con... Leggi di più
DIEGO MANCINO GIOVEDÌ 20 LUGLIO ALLE ORE 21.30 A MARE CULTURALE URBANO
Diego Mancino giovedì 20 luglio alle ore 21.30 a mare culturale urbano  in concert per la rassegna “Quasi Acustico” Dopo il successo di Syria, Federico Poggipollini e della band di Lou Reed Transformer capi... Leggi di più
UN GIORNO A PALAZZO CON I ROLLI | UN FINE SETTIMANA A GENOVA
Il prossimo 14 e 15 ottobre a Genova torna la manifestazione “Rolli Days”, l’occasione giusta per ammirare gli splendidi palazzi Patrimonio dell'Umanità Unesco. Una 2 giorni da dedicare alla scoperta de... Leggi di più
BERGAMO VINI EN PRIMEUR | DEGUSTAZIONE IN CANTINA
E’ raro, almeno in Italia, poter degustare vini en primeur, ossia dell’ultima vendemmia per valutare, ipotizzare, cercare di capire come si riveleranno quando saranno commercializzati dopo mesi o anni. E&rsqu... Leggi di più
LAQUERCIA21 AL FUORISALONE 2017. LA NUOVA COLLEZIONE “6 CREDENZE”
Laquercia21 al Fuorisalone 2017 L’opening “Are you talking to me?” inaugura la nuova collezione “6 Credenze”   Da sabato 1 a domenica 9 aprile,lo spazio Brandstorming ospiterà anche l’esposizione permanente “6 Credenz... Leggi di più
La versione di Simone Rugiati degli english beef and lamb
Appuntamento al Foodloft, la Factory House di Simone Rugiati a Milano. Ad accogliere pochi giornalisti oltre a Rugiati, Jeff Martin, responsabile dell’AHDB Beef & Lamb l’Ente inglese che promuove nel mondo le carni bovin... Leggi di più
IL MERCATO DEL SUFFRAGIO COMPIE UN ANNO E OFFRE IL 15% DI SCONTO
Il Mercato del Suffragio, di cui abbiamo scritto qui,  parte del progetto di recupero del Comune dei mercati comunali; é lo spazio gestito da Davide Longoni (fornaio e panificatore milanese), insieme ad altri due grandi ... Leggi di più
Risotto con la zucca
1818 CACCIATORI RISTORANTE, I SAPORI DELL’ALTO MONFERRATO
Cartosio è un piccolo borgo dell’Alessandrino, a sud di Acqui Terme, nell’Alto Monferrato. Qui dal 1818 il ristorante albergo Cacciatori propone una cucina del territorio. Ancora oggi si possono ordinare i pi... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.