29ott 2016
IL JAZZ A MARE CULTURALE URBANO IN NOVEMBRE E DICEMBRE
Articolo di: Lapo Ranieri

A mare culturale urbano, in via Giuseppe Gabetti 15 a Milano, in zona 7 vicino allo stadio San Siro, prosegue un'articolata e ricca proposta dedicata alla musica jazz, grazie alla preziosa collaborazione con Novara Jazz e alla importante partnership con Yamaha. La musica è la grande protagonista della stagione invernale di mare, offrendo a tutte e tutti l’opportunità di trovare la proposta adatta ai propri gusti. Oltre al jazz infatti proseguono i live della rassegna “raster” (tutti i giovedì, dalle ore 19.00 a ingresso libero) che individua la migliore musica emergente della scena indie e underground italiana e gli ascolti guidati e condivisi di “Ascoltiamo un disco”, appuntamenti mensili la domenica pomeriggio con i vinili che hanno fatto la storia del rock, con Luca De Gennaro. La rassegna “Novara Jazz a mare” porta a mare culturale urbano tutti i martedì alle ore 21.00, fino al 28 marzo 2017, una serie di concerti a ingresso libero: ensemble con sonorità molto diverse, che per la stagione 16/17 Novara Jazz ha raccolto in un circuito che si sviluppa da ottobre a marzo in 7 venue, tra Lombardia e Piemonte, di cui mare è una delle tappe milanesi.

Il prossimo appuntamento è martedì 1 novembre (alle ore 21.00, ingresso libero) con Damn! Organ Trio (fig. 1) con Lorenzo Baldini (sax alto), Manrico Seghi (organo Hammond), Marco Santini (batteria), sodalizio artistico toscano che unisce la passione per il soul jazz a quella per lo swing, l’R&B, il gospel, il funk e il soul. Ritmi sornioni, melodie cariche di blues feeling, atmosfere soulful, groove infuocati sono solo alcuni degli ingredienti che compongono la ricetta musicale di questo ensemble, che si ispira ai maestri indiscussi del soul jazz, come l’hammondista Jimmy Smith e il sassofonista Lou Donaldson. Il trio, affrontando un repertorio che attraversa un secolo di musica nera, senza limiti di genere, ha pubblicato il primo disco nel 2013, “DAMN!”, che fotografa il lato più “jazzy” del gruppo.

I concerti successivi saranno l’8 novembre, in occasione di JAZZMI NIGHTS, con Samoa Wedding Trio (fig. 2), composto da Marco Confalonieri (pianoforte), Roberto Gelli (contrabbasso), Andrea Quattrini (batteria); il 15 novembre 2016, anche questo inserito nel calendario di JAZZMI NIGHTS, con Emanuele Francesconi Trio (fig. 3), al secolo Emanuele Francesconi (pianoforte), Simone Bellavia (contrabbasso), Paolo Franciscone (batteria); il 22 novembre con Radar Quintet, i cui componenti sono Lorenzo Baldini (alto sax), Manrico Seghi (hammond), Marco Santini (batteria); il 29 novembre 2016 con Roberta Brighi Sextet, cioè Giorgia Sallustio (voce), Gianluca Zanello (sax alto), Claudio Guida (sax tenore), Lorenzo Blardone (pianoforte), Roberta Brighi (basso), Andrea Bruzzone (batteria); il 6 dicembre con New Bross Jazz Gang, composto da Roberto Beggio (clarinetto), Pier Giacomo Koetting (tromba), Enrico Delaurenti (trombone), Giorgino Fontana (batteria), Vanni Betassa (chitarra e banjo), Luigi Bovio (contrabbasso); il 13 dicembre con Satoyama Quartet, sul palco Luca Benedetto (tromba, effetti), Christian Russano (chitarra elettrica), Marco Bellafiore (basso), Gabriele Luttino (batteria). Inoltre grazie all’importante partnership con Yamaha, mare realizza poi alcuni appuntamenti speciali, tra concerti di musica classica e jazz, jam session, master class e dimostrazioni di strumenti sempre a ingresso libero.

Le prossime date di “Yamaha a mare” sono sabato 12 novembre alle ore 17.00 con Simone Pionieri, eclettico pianista e compositore, formatosi tra Milano e Siena, direttore artistico del progetto Skysail Acoustic Lab, che terrà una master class e a seguire si esibirà in un suo live (jazz); domenica 20 novembre alle ore 18.00 con il concerto di Alberto Pizzo, raffinato pianista napoletano, che eseguirà brani dal suo ultimo lavoro, MEMORIES, realizzato presso gli Abbey Road Studio di Londra con la London Symphony Orchestra diretta dal premio Oscar Luis Bacalov; sabato 26 novembre alle ore 12.00 con il concerto jazz del musicista e compositore Luigi Ranghino, che sarà anche il protagonista della jam session di sabato 3 dicembre alle ore 18.30. La musica è un elemento cruciale della programmazione di mare culturale urbano, che oltre al jazz propone molte altre occasioni, sempre a ingresso libero, di ascoltare musica, spaziando tra indie, cantautorato e elettronica, fino al rock che ha segnato la storia. Tra novembre e dicembre infatti proseguono i pomeriggi di Ascoltiamo un disco, a cura di Luca De Gennaro, “Vice President of Talent & Music” dell’area Sud Europa, Medio Oriente e Africa di MTV, e conduttore di “Whatever” su Radio Capital, che accompagnerà il pubblico nell’ascolto del lato A e B di alcuni speciali vinili della sua collezione: domenica 13 novembre alle ore 17.30, Tubular Bells di Mike Oldfield (1973), domenica 18 dicembre alle ore 17.30, Selling England By The Pound dei Genesis (1973). Inoltre fino al 17 dicembre tutti i giovedì dalle ore 19.00 prosegue a ingresso libero raster, la rassegna che ad ogni serata presenta due fra i migliori artisti e band emergenti della scena indie e underground italiana, snodando l’aggrovigliata trama dell’elettronica e dell’alt-pop, del punk-rock e del cantautorato.

I prossimi giovedì vedranno salire sul palco il 3 novembre Birthh e Berg, il 10 novembre Anthony Laszlo e Royal Enemies, il 17 novembre Veyl e Aftersalsa, il 24 novembre Sylvia e Le Pinne, il 1 dicembre 2016, Klune e Elk, l’8 dicembre Chiara Monaldi e Margherita Grechi, il 17 dicembre Giuliano Dottori e Brilla. Negli spazi di mare culturale urbano via Giuseppe Gabetti 15 sono sempre attive, oltre a un coworking, la birreria artigianale con cucina (mare birre e cucina, tutti i giorni, pranzo, aperitivo, cena) e due sale prova musicali (da prenotare, con diversi prezzi in base alle fasce orarie e al giorno della settimana), che accolgono musiciste e musicisti alla ricerca di un luogo stimolante e dinamico in cui portare avanti il proprio percorso. In alcune occasioni le sale prova ospitano diverse opportunità di formazione: da Unity, laboratorio gratuito di scrittura rap, performance e produzione musicale, tutti i venerdì pomeriggio, curato dal rapper Diamante, per ragazze e ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori (il 2 dicembre è prevista un’esibizione pubblica), ai corsi di strumento e canto della Scuola di Musica Carousel della coop. Il Grafo. Per conoscere il calendario completo degli eventi e trovare maggiori informazioni su tutte le attività, visitare il sito maremilano.org

Contatti: info@maremilano.org, tel. 02/89058306 facebook, linkedin: mare culturale urbano/twitter, instagram: maremilano

 

1

2

3

Indirizzo : Giuseppe Gabetti 15 Milano
Telefono : 02.89058306
Articoli Simili
I più letti del mese
DA COTÒLICIOUS, IL POLLO IMPANATO COME MAI ASSAGGIATO PRIMA
Scottadito, alette, panini e insalate con crostini di pollo italiano al 100%, proposto in tagli e panature speciali da gustare nei CotòCorner all'angolo tra Via Bocconi e Viale Bach, in Piazza Luigi di Savoia e, in prima... Leggi di più
Copertino Rosso Eloquenzia 2010
Il Copertino Rosso  Eloquenzia 2010 della Severino Garofano, prodotto unicamente con uve negroamaro, vinificato senza passaggi in legno, è un vino intenso, ampio, ma senza brezze speziate più o meno intense con buona cor... Leggi di più
IL COMUNE DI MILANO LANCIA IL PORTALE DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE
Welfare. Dalla tata alle riparazioni in casa, il Comune lancia wemi.milano.it  il portale dell'assistenza domiciliare Serve aiuto per trovare una tata o una badante? Per fare delle piccole riparazioni in casa o effettua... Leggi di più
TORTELLINI CON OLIO EVO TOSCANO IN CIALDA DI PARMIGIANO
Zuppa di shitaki
MOËT ICE IMPÉRIAL PROTAGONISTA DEL SUMMER ROCKS PARTY AL MAIO
Dive into Summer, Dive into THE NOW! Moët Ice Impérial è il primo Champagne creato per essere bevuto esclusivamente on the rocks. La più innovativa Champagne tasting experience che unisce piacere, freschezza e lo spiri... Leggi di più
SAVINI CAFFÈ E I COCKTAIL DEDICATI AL TEATRO ALLA SCALA
La Galleria Vittorio Emanuele II che collega le piazze del Duomo e della Scala, venne considerata dalla sua inaugurazione il salotto di Milano e per i turisti oggi come ieri, sorseggiare un aperitivo o un drink nel dehor... Leggi di più
Purosangue
PUROSANGUE: TERENZI PRESENTA A VINITALY E PROWEIN L’ANIMA MODERNA DEL SANGIOVESE Durante le due fiere la cantina di Scansano farà scoprire in anteprima l’annata 2012 del suo Morellino di Scansano Riserva VINITALY - Pad... Leggi di più
RITRATTI DI DONNE DEL VINO. CAMILLA GUIGGI: IO PARTO DAL VINO.
La famiglia di origini equamente divise tra Toscana ed Emilia, un padre appassionato di vino che la porta in cantina ad imbottigliare quando aveva tre anni, nonne che cucinano: la stoffa di base è quella di una predestin... Leggi di più
UBERTI, 30 ANNI DI STORIA DI FRANCIACORTA IN UNA VERTICALE
Una verticale di 30 annate è un avvenimento raro, ma se si tratta di 30 annate di metodo classico, allora ci si avvicina all’unicità. E’ il 1979 quando Eleonora, moglie di Agostino Uberti, dell’omonima Azienda Agricola a... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new