01apr 2017
IL FESTIVAL DOVE IL CIBO È PROTAGONISTA: PARMA LE 4 P DEL FOOD&PEOPLE
Articolo di: Lapo Ranieri

Il festival fa cultura dove il cibo è protagonista,  a Parma le 4 P del “Food&People”

 

P come : Parmigiano, Pasta, Pomodoro, Prosciutto. E come Parma, naturalmente.

È stata presentata la seconda edizione di Gola Gola! Food&People Festival (2 – 4 giugno 2017), l’evento che stabilisce con il cibo una relazione : quella di quel “Food&Peple” che già dal nome lega il buon cibo al buon vivere, passando per una buona cultura alimentare, ma anche per il piacere della tavola.

Un filo conduttore che parte dal campo e arriva ai commensali, facendo da sempre cultura nei suoi diversi percorsi.

“La cultura del cibo, dalle nostre parti, non è una moda, nata dopo il successo di alcuni programmi televisivi o manifestazioni, è un modo di essere:  un aspetto portante dell’identità della nostra Terra.” Emanuela Dallatana Ideatrice e Direttore del Gola Gola! Food&People Festival

Il valore che il  GOLA GOLA! Food and People Festival, fin dalle sue origini, ha voluto portare avanti, è stato questo : fare cultura su un tema che accoglie e raccoglie il cibo come filo conduttore, ma che lo racconta in un clima festoso, stabilendo con lui, il cibo, una relazione – quella di quel “food and people” - quasi perfetta, sicuramente unica.

Noi siamo convinti che fare cultura intorno al cibo non è fare una cultura minore questo lo vogliamo affermare a grandi lettere, perché  Parma e i suoi dintorni hanno nella cultura del cibo una potenzialità incredibile che differenzia questo territorio e lo fa elevare al di sopra di quella che può essere una moda del cibo.

Ci siamo mai chiesti come mai ognuno di noi, quando  visita un paese sconosciuto, si avvicina in modo  quasi naturale e sicuramente immediato, alla sua cucina ? Non è un modo per conoscere la sua cultura quotidiana?

Per questo abbiamo voluto il Gola Gola! Food and People Festival. E non ci siamo sbagliati.

Per questo abbiamo voluto che in questa seconda edizione quella relazione “ food and people “  si rafforzasse  ancor di più.

Quante cose si possono imparare di un “people” dalle sue ricette, dal suo modo di stare a tavola,  di bere o di mangiare, dalla storia del suo “food”?”

Così la proposta culturale  si è fortemente potenziata, pur rimanendo certamente fedele a quell’idea di divertimento che vuole caratterizzare il Festival e che caratterizza anche  il nostro territorio.

Emanuela Dallatana, Direttore di Gola Gola ! Food and People Festival, e mente cretiva insieme a Arturo Balestrieri, Michele Rastelli e Angelo Giovati, è da sempre convinta di questo assioma.

 

Perchè mangiare non è semplicemente nutrirsi, ma un atto molto più vicino ad un rito che ad un semplice gesto quotidiano.

Parlando di cultura del cibo si può parlare di storia, arte, religione, musica con tutte le valenze simboliche loro attribuibili, ma è cultura anche il riguardo che dobbiamo ai mestieri del cibo, alla conoscenza delle filiere.. è cultura  anche sapere riconoscere il bouquet di un vino o scegliere un taglio di carne piuttosto che un altro per un certo piatto o saper abbinare prodotti differenti, apprendere le novità tecnologiche dell’agricoltura del futuro, imparare come non sprecare i doni che la natura ci offre.

Gola Gola! Food and People Festival è fin dal suo nascere un festival culturale del cibo, diverso da tutti i festival del cibo esistenti.

Il cibo e il suo Festival

“Ci siamo ispirati ad un modello:  il modello del Cirque du Soleil. Con la scusa del Circo questo fantastico contenitore culturale ha portato a teatro persone che non avrebbero mai pensato di farlo. Perdonatemi la presunzione, ma con Il Gola Gola! Food and People Festival, ho sempre sognato di portare ad un festival culturale persone che non avrebbero mai scelto di farlo. I partecipanti ai festival culturali come il festival della letteratura, della filosofia, della mente, di cui personalmente sono una frequentatrice fin dagli albori e che ho studiato con molta attenzione, sono coloro che hanno già fatto una scelta di cultura. Quello che sogno io di fare con il Gola Gola! Food and People Festival è di attirare con la promessa ludica e di socializzazione del cibo, i visitatori e poi di coinvolgerli in percorsi culturali a diversi livelli per loro sorprendenti, mandandoli a casa con qualche nuova conoscenza e con il desiderio e la curiosità di apprendere ancor di più”.  Emanuela Dallatana

 

 

 

1

Articoli Simili
I più letti del mese
BANCO 23, GASTRONOMIA, ENOTECA, CAFFETTERIA, BISTROT...
Banco 23 di via Ravizza, è un nuovo locale aperto da poco più di due mesi; non è un concept store, ma è sicuramente versatile con offerte ad hoc per ogni ora del giorno aperto dalle 7 alle 21 ed è costituito dal grande b... Leggi di più
“TI PORTA LONTANO” FINALE BARTENDERING: È LUCIO SERAFINO IL VINCITORE
Venerdì 13 gennaio, presso il Nik’s & Co. di Milano, è stato incoronato fra i 5 finalisti in gara, il  vincitore del concorso di Bartendering, istituito attraverso la piattaforma digitale “Ti Porta Lontano”.  Si tratta d... Leggi di più
BLANC DESIR: UN BRAND CHE REALIZZA SOGNI DI LUSSO
Tra Milano e Lecco, immersa nei desideri che solo un lago come quello manzoniano può destare e avverare, tra i luccichii delle sue acque e il verde alpino delle montagne che la circondano, nasce Blanc Desir: un brand che... Leggi di più
Franco Raggi, architetto designer
Ginger cocktail lab
Chi frequenta il Ginger cocktail ne va pazzo. Qui gli aperitivi sono accompagnati da un buffet di qualità che accontenta anche vegetariani e vegani con insalate, cereali vari, ma i carnivori possono rifarsi divorando pol... Leggi di più
IDENTITÀ GOLOSE MILANO 2017 LA TREDICESIMA EDIZIONE. CON TEATRO7|LAB
Identità Golose Milano 2017 si appresta a partire con la tredicesima edizione.   Per il secondo anno Eccellenza Ellenica scenderà in campo con i suoi prodotti haut de gamme, i veri protagonisti di una tre giorni tutta ... Leggi di più
In Italia i gemelli Berezutskiy, ambasciatori della nuova cucina russa
Sergey e Ivan dal “Twins” di Mosca pronti alla conquistadel Belpaese con un mix di modernità e tradizione Non poteva iniziare che da Expo la tournée enogastronomica in Italia dei gemelli Sergey e Ivan Berezutskiy, Ambas... Leggi di più
TATAZUMAI, QUATTRO GIORNI PER SCOPRIRE L’ANIMA DEGLI OGGETTI DA MUJI
Tatazumai, quattro giorni per scoprire l’anima invisibile degli oggetti a Milano da Muji In occasione del Fuorisalone di Milano, dopo Parigi e New York, è sbarcata al flagship store MUJI la mostra “Tatazumai”. “Tatazum... Leggi di più
QUANDO LA GRAPPA ACCOMPAGNA UNA CENA AL BOEUCC
La grappa è il distillato nazionale, nato povero e diventato nel tempo sempre più esclusivo, acquisendo morbidezza ed eleganza. Un tempo veniva proposta timidamente a conclusione di una cena importante, oggi invece è ser... Leggi di più
L’INSETTO NEL PIATTO, ORA ANCHE IN ITALIA
Con il 2018 l’Italia si apre ufficialmente agli insetti e gli appassionati più coraggiosi avranno modo di provare quello che è stato definito il cibo del futuro. Novel food: anche i foodie non sono pronti agli inse... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new