13apr 2017
IL FASCINO DELL’ AMERICA. GLI ARTISTI ITALIANI ALLA SCOPERTA DEL NUOVO MONDO

Il ruolo degli Stati Uniti nel corso del XX secolo è stato quello di sostenere e indirizzare gli sviluppi dell’arte contemporanea. E molti sono stati gli artisti italiani attratti, ancor prima che New York diventasse il centro dell’arte mondiale, dal nuovo mondo e si sono confrontati con la cultura americana. La mostra “NEW YORK NEW YORK. Arte Italiana: la riscoperta dell’America”, appena inaugurata a Milano nella due sedi espositive Museo del Novecento e Gallerie d’Italia, presenta, attraverso le opere, le storie degli artisti italiani che hanno viaggiato, lavorato, esposto negli Stati Uniti, e in particolare a New York, o solo immaginato il nuovo mondo, alla ricerca di uno spirito libero e di modelli differenti rispetto a quelli proposti dalla vecchia Europa.   

L’itinerario espositivo si snoda tra 150 opere fondandosi, come scrive il curatore Francesco Tedeschi, “su una serie di fatti, incontri e occasioni che hanno dato all’arte italiana del Novecento l’opportunità di conseguire un’attenzione e una presenza internazionale utile a collocarla in posizione preminente nell’ambito della stessa idea di modernità”, centralità raggiunta “tramite una serie di legami di diverso genere con gli Stati Uniti d’America, e in particolare con l’ambiente e la città di New York…”.

Nelle sale del Museo del Novecento l’immaginario americano è restituito così come percepito dagli artisti italiani con opere di Afro, Consagra, De Chirico, Fontana, Isgrò, Novelli, Arnaldo Pomodoro, Savinio, Turcato, solo per citarne alcuni.

Nelle Gallerie d’Italia è invece proposta un’ampia ricostruzione dei rapporti con le istituzioni, le gallerie, i collezionisti americani che hanno valorizzato la presenza artistica italiana sul territorio americano. Qui, tra le altre, si possono ammirare le opere di Burri, Carrà, Capogrossi, Dorazio, Consagra, Rotrella, Schifano, Scialoja, Turcato, Vedova… 

 

Giacomo Balla, Bambina per balcone, 1912  (foto 2)

Luciano Minguzzi, Donna che salta la corda n. 1, 1954 (foto 3)

Giuseppe Capogrossi, Superficie n. 106, 1954 (foto 4)

 

 

 

 

 

 

NEW YORK NEW YORK.

Arte Italiana: la riscoperta dell’America

Museo del Novecento - Via Marcona 1 - Milano

Gallerie d’Italia - Piazza della Scala 6 - Milano

13 aprile - 17 settembre 2017

A cura di Francesco Tedeschi con la collaborazione di Francesca Pola e Federica Boragina

Orari

- Museo del Novecento: lun. 14.30 - 19.30; mar. mer. ven. e dom. 9.30 - 19,30; gio. e sab. 9.30 - 22.30

- Gallerie d’Italia: mar. dom. 9.30 - 19.30; gio. 9.30 - 22.30

Ingresso*

- Museo del Novecento: intero 10€; ridotto 8€

- Gallerie d’Italia: intero 10€; ridotto 8€

*Il biglietto d’ingresso della prima sede visitata dà diritto all’ingresso a 5€ nella seconda sede. La visita alle due sedi può avvenire anche in data diversa

Informazioni

- Museo del Novecento: tel. 02 88444061; museodelnovecento.org

- Gallerie d’Italia: tel. 800 167619; gallerieditalia.com

Catalogo: Electa

 

 

 

 

 

1

2

3

4

Articoli Simili
I più letti del mese
KOTO RAMEN APRE A FIRENZE
Il ramen è sempre più di tendenza e i ristoranti che lo propongono crescono di numero.  Venerdì 15 gennaio aprirà i battenti a Firenze il Koto Ramen. Fa notizia non solo perché ancor prima di aprire ha già registrato il... Leggi di più
A PROPOSITO DI OSTRICHE… PARLANDO CON EDI BEQJA DI PIER52
Abbiamo già detto di Pier52, il ristorante di Edi Beqja, qui. Va aggiunto che è uno dei migliori ristoranti dove degustare le ostriche. La selezione, già di per sé, è importante, ossia  Special Utah Beach - Normandia L... Leggi di più
RAVIOLI DI SCHÜTTELBROT CON RIPIENO DI RICOTTA E SALSA ALL’ERBA CIPOLLINA
MEDITERRANEO, L’ATTORE
Sulle note di Ottocento di Fabrizio De Andrè nasce il mio: “Mediterraneo, l’Attore” Un Marino commediante della lunga coda, reso candido al vapore di fumi dolciastri, nel piatto si mostra. Alle spalle, croccanti e sem... Leggi di più
IL FASCINO DELL’ AMERICA. GLI ARTISTI ITALIANI ALLA SCOPERTA DEL NUOVO MONDO
Il ruolo degli Stati Uniti nel corso del XX secolo è stato quello di sostenere e indirizzare gli sviluppi dell’arte contemporanea. E molti sono stati gli artisti italiani attratti, ancor prima che New York diventasse il ... Leggi di più
CASA ALTO ADIGE ACADEMY ALLA DREAM FACTORY DI C.SO GARIBALDI A MILANO
L’Alto Adige è una regione di grande fascino, che ha conservato, più di altre regioni, una propria identità culturale. E’ associato alla gastronomia tirolese, a prodotti tipici di gran pregio e molto caratterizzati come ... Leggi di più
LE DONNE DEL VINO: È SORRENTO ROSÉ DAL 12 AL 14 MAGGIO
L’Associazione nazionale Le Donne del Vino è Sorrento Rosé dal 12 al 14 maggio Se ne parla, se ne scrive e si beve sempre di più nel mondo: il rosé piace ai consumatori. Non solo alle donne come il luogo comune vorrebbe... Leggi di più
OPEN DAY ZONA MENOTTI | DISTRETTO CULTURALE SPONTANEO
Mercoledì 3 maggio dalle ore 18.00 il Teatro Menotti, di cui abbiamo detto qui,  organizza l’Open Day per Zona Menotti, un nuovo distretto che mette in rete realtà culturali e cittadini residenti nelle zone circostanti ... Leggi di più
LA MIA TERRA
E’ sulle note di “The sound of silence” che nasce LA MIA TERRA  In una piazza dopo la neve caduta, ci sei Tu Composto di mattoni dai sapori antichi, che tremori hanno sfaldato ma non fatto cadere. Hai il gusto della ... Leggi di più
QUANDO LA CUCINA SI FA SEASONAL FUSION… DA TRUSSARDI
Roberto Conti ospita con interesse altri chef nazionali e internazionali nella sua cucina al Ristorante Trussardi alla Scala, perché è un modo di comunicare tra grandi cuochi (ha invitato anche Chicco Cerea del Ristorant... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

BANNER COSMOFOOD 400x400-IT.JPG

 

 

berlucchi-new