18dic 2016
IL CUCCHIAIO D’ARGENTO ALLA 10° EDIZIONE | OLTRE 2100 RICETTE
Articolo di: Dirce Bottardi

La 10° edizione de Il Cucchiaio d’Argento. Pubblicato da Domus nel 1950, il libro dei libri della cucina italiana che aveva traghettato la gastronomia domestica dall'autarchia al boom economico per arrivare sino ai giorni nostri, è stato completamente ripensato da Giovanna Camozzi e dalla sua squadra che ne hanno reinventato i contenuti, il formato e la grafica. Per realizzare questa nuova edizione la ricettazione è stata rivista negli ingrediente, e i piatti, in gran parte testati, sono presentati abbinati a vini. Senza contare le 350 fotografie - il doppio di quelle della precedente edizione - e gli altrettanti disegni.

Un lavoro titanico e pantagruelico anche al tempo del food blogging cosiderate le oltre 2.100 ricette pubblicate, 600 delle quali inedite !

Ciclopica la classificazione dei temi, degli indici e delle preparazioni, come però ci aspettiamo che sia in un volume come questo.

Le ricette – ciascuna delle quali riporta il conteggio delle calorie - sono suddivise in 16 capitoli tematici – per un totale di oltre 1.300 pagine - ordinati secondo l’ordine di portata in tavola di un classico menù italiano (l’incipit è dedicato al pane, prima d’ora invece il libro abbracciava la tradizione francese dedicando l’apertura a salse e burro). Ricette proposte quindi secondo un ordine di logica decisamente innovativo e meno scontato per una struttura più pratica e didascalica. A tale proposito il nuovo Cucchiaio sancisce due importanti new entry per dare spazio alle più recenti abitudini alimentari: il capitolo dedicato ai piatti unici - sempre più frequenti sulle nostre tavole per ovvie esigenze di tempo - e quello delle conserve homemade, a conferma di quanto sia stato ritrovato il piacere di fare le cose in casa. Sempre analizzando i contenuti, il nuovo Cucchiaio segna un’ulteriore distanza rispetto alle precedenti edizioni: se infatti leggendo l’introduzione della prima pubblicazione del 1950 qualcuno poteva comprensibilmente sentirsi escluso dalla fruizione del manuale quando indicava “Il Cucchiaio d’Argento non è un libro di cucina per principianti e si sottintende nella lettrice almeno la conoscenza dei principi base dell’arte culinaria”, il nuovo Cucchiaio intende volutamente coinvolgere anche il lettore meno esperto ai fornelli. Al fine di garantire un prodotto veramente completo e fruibile da tutti, indipendentemente dal grado di esperienza, il libro introduce nuove sezioni didattiche: da quella che spiega come allestire intelligentemente la cucina, a quella che consiglia quali attrezzature acquistare, fino alle nozioni di base su cotture, preparazioni e l’organizzazione della spesa. Una breve scuola di cucina dove i neofiti possono trovare le informazioni di base e i più navigati scoprire qualche trucco nuovo. Una premura speciale, quasi materna, nell’intento di rendere più facile la vita in cucina. Una grande novità è la presenza dell’indice tassonomico (in aggiunta al tradizionale indice alfabetico) che suggerisce quali piatti poter preparare con ciascun ingrediente ricercato. Ogni piatto può così essere individuato anche cercando l’alimento che si ha a portata di mano in frigorifero o in dispensa. Contiene ben 3.500 voci.

Così a distanza di 66 anni dalla sua prima pubblicazione, dopo nove edizioni pubblicate, oltre due milioni di copie vendute in Italia, altrettante nel resto del mondo e ben dodici traduzioni all’estero (di recente concordate anche quelle russa e cinese), Il Cucchiaio d’Argento rappresenta un caso editoriale unico nel suo genere: è un best e long seller da un punto di vista industriale e, al tempo stesso, un riferimento amato da generazioni di italiani perché - anche nell'epoca di Mastrechef - cucinare resta indubbiamente una “faccenda” di casa seria e meritevole di attenzione, ma non deve mai perdere il suo lato divertente.

 

 

IL CUCCHIAIO D’ARGENTO. 10° EDIZIONE.

DIREZIONE EDITORIALE E PROGETTAZIONE DELL’OPERA: GIOVANNA CAMOZZI PROGETTO GRAFICO E ART DIRECTION: STUDIO VERONI – STUDIO ARDUINI&VERONI

COPERTINA: LEONARDO SONNOLI CON IRENE BACCHI

REVISIONE GASTRONOMICA: CLAUDIA COMPAGNI

FOTOGRAFIE: ARCHIVIO CUCCHIAIO D’ARGENTO LUCA COLOMBO – STUDIO XL THELMA&LUISE

ABBINAMENTO VINI: STEFANO CAFFARRI

PAGINE: 1.320

PREZZO: € 49,00

 

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
ORTICOLA: L’INCONTRO CON FIORI E PIANTE PIU’ ATTESO DI PRIMAVERA
Si aprono i cancelli dei giardini Montanelli per ospitare l’incontro con fiori e piante più atteso di primavera: ORTICOLA Questo evento è diventato un appuntamento irrinunciabile per tutti coloro che amano fiori e... Leggi di più
IL SOMMELIER DEL FUTURO? È DONNA, SORPRENDE CON ABBINAMENTI VINO-CIBO E PARLA AL CUORE
Abbiamo sempre sostenuto che la figura femminile all’interno del mondo del vino fosse capace di apportare novità e competenze. La conferma, anche per ciò che riguarda il mondo della sommellerie, è venuta dalla rece... Leggi di più
TUTTOFOOD 2017: 10 + 1 TRA NOVITÀ E CHICCHE DA PROVARE
TUTTOFOOD (foto 1), la fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage organizzata da Fiera Milano, è giunta alla quinta edizione. Vi proponiamo qui una piccola selezione di prodotti nuovi, ma anche da riscoprir... Leggi di più
IL MERCOLEDÌ DI RICHWORLD, TRA SPECIAL GUEST A TUTTA HOUSE
Il mercoledì di Richworld, tra special guest a tutta house anche per il Fuorisalone     Continua a riscuotere sempre più successo il mercoledì per clubber del locale di via Melchiorre Gioia 69 tra aperitivi, cene e su... Leggi di più
GUSTOROTONDO, LA BOUTIQUE DELLE PRELIBATEZZE
Percorrendo di fretta via Boccaccio potrebbe passare inosservato, visto  che il negozio ha una sola vetrina, e sarebbe un peccato non vederlo. Gustororondo  è una piccola boutique alimentare con referenze artigianali di ... Leggi di più
MASSETO IN VETTA ALLA CLASSIFICA DEI 100 VINI PIÙ IMPORTANTI DEL MONDO
Vino: Masseto in vetta alla classifica dei 100 vini più importanti del mondo Il cru italiano di Bolgheri è l’unico non francese nei primi dieci dell’indice Liv-ex per prezzi medi a cassa   Masseto il pregiato vino Cru... Leggi di più
VINNATUR GENOVA: VINI NATURALI E CUCINA LIGURE, BINOMIO PERFETTO
Domenica 21 e lunedì 22 gennaio la terza edizione di VinNatur Genova.  Non solo un banco d'assaggio, ma cene nei locali del centro. Il terzo fine settimana di gennaio a Genova si berrà naturale. I vini di 70 produttori p... Leggi di più
APERITIVO CRUDISTA E LA CENA VEGANA “RADICI”. A MARE CULTURALE URBANO
Aperitivo crudista e la cena vegana “radici”: mare culturale urbano mercoledì 19 aprile dalle ore 18.00   Mercoledì 19 aprile 2017 la serata a mare culturale urbano in via G. Gabetti 15 a Milano è dedicata a  Terrestri... Leggi di più
DI TERRA E DI FUOCO MOSTRA DELLE CERAMICHE IN GRES DEL MONASTERO DI BOSE
C’è tempo fino al 30 aprile per visitare la mostra delle ceramiche in gres del Monastero di Bose (BI) “Di terra e di fuoco”. Nell’Oratorio della Passione della Basilica di Sant’Ambrogio di Milano è allestita un’esposizi... Leggi di più
Ginger cocktail lab
Chi frequenta il Ginger cocktail ne va pazzo. Qui gli aperitivi sono accompagnati da un buffet di qualità che accontenta anche vegetariani e vegani con insalate, cereali vari, ma i carnivori possono rifarsi divorando pol... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new