01dic 2016
IL CARDO, ORTAGGIO AUTUNNO-VERNINO PIACE A TAVOLA E DEPURA L’ORGANISMO
Articolo di: Arabella Pezza

Originario del Mediterraneo, era coltivato ai tempi dei Romani e citato anche da Plinio; in cucina si è diffuso dopo il ‘500, soprattutto in Scozia, dove a partire da quel secolo appare sullo stemma reale scozzese. Esistono diverse varietà di cardo, che si distinguono a seconda della regione italiana di provenienza. Il piemontese Gobbo di Nizza Monferrato ha la caratteristica forma a gobba in quanto a settembre sono ripiegati e coperti di terra così da sbianchirli, ed è l’unico adatto a essere consumato anche crudo, perché è particolarmente tenero. Il Gigante di Romagna ha il gambo lungo color verde chiaro ed è molto spinoso; il cardo di Bologna, invece, è senza spine, mentre il cardo di Chieri è poco spinoso, molto resistente e di buona qualità. Esiste anche il cardo selvatico, una specie spontanea diffusa soprattutto nel centro sud e nelle isole. Prima di cucinare il cardo è necessario pulirlo bene e con cura, eliminando le coste e le foglie; inoltre, è consigliato lasciarlo in acqua acidulata col succo di limone, prima di cuocerlo, per evitare che annerisca a contatto con l’aria. I cardi sono ottimi bolliti e gratinati al forno, negli sformati, nei risotti o come contorno, e sono immancabili nella tradizionale bagna cauda piemontese. In alcune regioni si utilizza un estratto dei fiori dei cardi del genere Cynara come caglio vegetale per alcune produzioni casearie.

Valori nutrizionali per 100 g di parte edibile

 

Proteine: 0,6 g

Lipidi: 0,1 g

Carboidrati: 1,7 g

Fibre totali: 1,5 g

Valore energetico: 10 kcal

Il cardo è ricco di calcio, ferro, magnesio, potassio e fibre; si trova da fine settembre a febbraio. Depura fegato e organismo.

 

Il segreto

E’ sconsigliato congelare il cardo, perché diventa molle e perde molte delle sue sostanze nutritive; invece, si conserva o bene appeso in un luogo fresco e asciutto, lontano da luce e forti fonti di calore.

 

 

1

Photo Credits

Photo 1 : https://commons.wikimedia.org
Articoli Simili
I più letti del mese
Boffi Solferino, lo showroom che sa declinare il meglio del design e dell’enogastronomia
Boffi Solferino apre nel 1998 come showroom dedicato al bagno; da allora inaugura una cinquantina di negozi sparsi in tutto il mondo. Nel proprio percorso di crescita Boffi amplia le proprie competenze e diventa punto di... Leggi di più
COLLEZIONI JUNIOR PRIMAVERA ESTATE 2017 | LO STILE MADE IN ITALY
Il calzaturificio Elisabet, azienda marchigiana leader nel settore delle calzature junior, presenta le nuove collezioni Primavera Estate 2017 dei marchi di proprietà Walkey, Morelli e Walk Safari. Guidata dalla famiglia ... Leggi di più
PIERRE HERMÉ, QUANDO IL PASTICCERE DIVENTA PROFUMIERE
Pierre Hermé grande pasticcere francese di fama internazionale, nonché amico del creatore di L'Occitane Olivier Baussan, ha creato tre nuove fragranze, come se volesse assaporarle. d è questa la filosofia alla base delle... Leggi di più
SANTI, BALORDI E POVERI CRISTI IN SPETTACOLO A CASCINA CUCCAGNA
Santi, Balordi e Poveri Cristi. Spettacolo di affabulazione e musica di e con Giulia Angeloni e Flavia Ripa Sabato 11 e domenica 12 marzo 2017 presso la Cascina Cuccagna di Milano Rusalka Teatro presenta lo spettacolo di... Leggi di più
IL 1° MAGGIO HA APERTO BOB. COCKTAIL D’AUTORE E BAO IN ZONA ISOLA
Mood, stili, mode, tendenze, ne nascono e ne tramontano ogni quarto d’ora ultimamente a Milano, spesso perché effimere ed appese ad un esile filo d’erba. Ciò che resiste, cresce e fiorisce, è quel qualcosa ch... Leggi di più
A PADOVA IL FASCINO DI CIRÒ MARINA
Certe serate sono davvero una sorpresa, è successo mercoledì sera 28 Febbraio a Padova all'Osteria Enoteca Cortes in Riviera Paleocapa. Di corsa sotto la pioggia arrivo a piccolo portone, entro, l' ingresso è austero, bu... Leggi di più
Un Picnic al parco Sempione con Tucano
Torna l’estate e Tucano non si lascia sfuggire un’ idea vincente, quella di Tucano Picnic.  Finalmente a Milano ci sarà un luogo – il negozio di Piazza Cadorna - dove fermarsi per prendere un sandwich o un’insalata al v... Leggi di più
58 Brut Rive di Combai
Un vino raffinato ed elegante protagonista di un aperitivo con gli amici o da sorseggiare durante il pranzo delle feste: qualsiasi sia la nostra scelta sappiamo di non aver sbagliato a voler celebrare i momenti festosi... Leggi di più
ABBINAMENTI INEDITI CON GRAND CRU NESPRESSO E DOLCI DELLA TRADIZIONE
Grand Cru Nespresso e i dolci della tradizione: abbinamenti inediti per sorprendere e rendere indimenticabile il momento del caffè durante le feste natalizie.   Le feste natalizie sono strettamente legate alla cucina, ... Leggi di più
I VINI MOSER TRA AROMI E BOLLICINE
L’Azienda Moser dimora nel Trentino e dispone di 16 ettari vitati dislocati in tre diverse aree tra la Val di Cembra e le colline di Trento. Produce cinque vini bianchi, due rossi, vinificati nella cantina di Maso ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new