09apr 2017
IL CAMMINO DELLA VOCE. LA VOCALITÀ DA CAMERA DALL’OTTOCENTO A OGGI

Dall’11 aprile tornano al Museo del Novecento e al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano 5 concerti più 2 giornate di studio e ascolto in occasione della IXX stagione dell’Associazione Amici della Musica, fondata nel 1998 dal musicologo Luigi Pestalozza, recentemente scomparso. A lui è dedicato l’intero ciclo di eventi della stagione 2017 che ha per titolo “Il cammino della voce”, con inizio, per l’appunto, a partire da martedì prossimo presso la Sala Arte Povera del Museo del Novecento. Cinque incontri-concerto, a ingresso gratuito, fino al mese di dicembre, oltre a due giornate di studio e di esecuzioni dedicate alla musica elettroacustica e programmate per l’autunno con data ancora da definirsi.

Il programma dei cinque concerti, pensato e ideato da Luigi Pestalozza, verte sulla vocalità da camera nell’arco di tempo storico che va dall’inizio dell’Ottocento fino ai nostri giorni. Si inizia dall’Ottocento con autori romantici, preromantici o tardoromantici come Beethoven, Schubert, Schumann, Liszt, Wolf, Brahms e Strauss. Si prosegue con il primo Novecento e l’epoca delle avanguardie storiche, con autori decisivi per l’affermazione dei nuovi linguaggi della modernità musicale come Schoenberg, Debussy, Stravinskij, Berg, Webern, Busoni e Ives. Mentre l’ultima parte sarà dedicata alla contemporaneità degli ultimi decenni e della seconda metà del Novecento. Saranno eseguiti brani sia di autori ormai storici, ma ancora di straordinaria attualità come Britten, Kurtag, Dallapiccola, Malipiero, Nono, sia di autori viventi e di primissimo piano proposti in prima esecuzione assoluta. Tra questi ultimi: Coluccino, Rannev, Ciccaglioni, Guarnieri, Melchiorre, Haber, Ambrosini, Kourliandsky, Cosmi, Rojac, Ricci, Lachenmann, Gervasoni, Damiani, Abate, Šipuš e Manzoni.

Il ciclo di concerti propone dunque un itinerario storico affascinante fino a toccare la contemporaneità e le tendenze più attuali della musica vocale da camera.

Il primo concerto di martedì 11 aprile, proporrà un programma dal fascino irresistibile: Ludwig van Beethoven,An die ferne Geliebte, op. 98; A. Schönberg, Vier Lieder, op. 2; Charles Debussy, Trois chansons de Bilitis; Igor Stravinskij, Tre liriche giapponesi; Gian Francesco Malipiero, Due sonetti del Berni; oltre naturalmente alle prime esecuzioni assolute di Coluccino, Rannev, Ciccaglioni.

 

 

 

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
CRISTALLO MARINO NEL DESERTO DI PORPORA
Sulle note di Desert Rose nasce il mio "Cristallo marino nel deserto di porpora" Nelle sabbie del deserto di frutto originario della calda Africa dai colori purpurei e brillanti c'è una Rosa Marina che lungo tempo ha tra... Leggi di più
SECCA DEL CAPO COLOSI VINO BIANCO SAPIDO E VIBRANTE
Le Cantine Colosi producono vini di Salina e Malvasia delle Lipari dalla fine degli anni ottanta. Secca del Capo, Salina Indicazione Geografica Tipica, è ottenuto unicamente con uve malvasia allevate su terreno vulcanico... Leggi di più
SAN VALENTINO CON T’A MILANO AL SALON DU CHOCOLAT
Arriva finalmente a Milano il Salon du Chocolat, la grande fiera internazionale del cioccolato, che da ormai 20 anni riscuote enorme successo in tutto il mondo. La prima edizione milanese, che si gioverà della fortunata ... Leggi di più
Funny's Sicily - Temptation Island c/o AlBar Milano 11 luglio 2015

AlBar Milano presenta l’11 luglio, dalle ore 19, Funny’s Sicily – Temptation Island, l’evento dedicato alle isole più belle del mondo. Funny’s è un nuovo format per un weekend all’insegna del divertimento, della musica e... Leggi di più
Sul Sushi Tram Sake
Siamo saliti sul Sushi Tram Sake per il viaggio inaugurale dedicato alla stampa. Le modalità dei tour dei giorni successivi si svolgeranno con le modalità riportate nel programma recentemente da noi pubblicate. L’evento ... Leggi di più
Pier 52 autunno 2015
Abbiamo già avuto modo di scrivere di Pier 52, ristorante a vocazione ittica con piatti di carne di ricercati. Con l’arrivo dell’autunno il titolare Edi Beqja insieme con lo chef contitolare Pietro Penna, ha presentato a... Leggi di più
190 ANNI MA NON LI DIMOSTRA: IL TEMPORARY SHOP CAFFAREL
A Milano il primo temporary shop Caffarel per far conoscere le delizie del suo cioccolato. Il maître chocolatier piemontese che per primo, nel 1865, inventò il gianduiotto (diventato poi un simbolo di Torino) ha scelto ... Leggi di più
DAI CONTADINI, DOVE I PRODOTTI ALIMENTARI SI POSSONO COMPRARE... CON CREDITI
di Alessio Bini   In un piccolo comune della lucchesia, in Toscana, c’è un negozio di alimentari dove si possono trovare ancora i prodotti locali. Non i prodotti biologici certificati, ma semplicemente i prodotti... Leggi di più
SALON DU CHOCOLAT, L’UNICO EVENTO CHE ESALTA LE ECCELLENZE DEL CIOCCOLATO
Il cioccolato mette quasi tutti d’accordo su quanto sia il prodotto più goloso per eccellenza. Non a caso è stato definito “cibo degli dei” cui è difficile resistere: capace di consolare gli animi, sedurre i corpi, regal... Leggi di più
al d. gelateria all'azoto
La prima gelateria in Italia all’ azoto Mercoledì 1 aprile  alla gelateria “ al d.” di Bergamo, Marios Gerakis, suo ideatore e patron , ha tenuto uno showcooking riservato alla stampa; per l’occa... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new