15ott 2016
IL 2° FESTIVAL DELLA MOSTARDA, ECCELLENZA GASTRONOMICA DELLA TRADIZIONE LOMBARDA
Articolo di: Dirce Bottardi

Il 2° Festival della Mostarda: festa grande per una eccellenza gastronomica della tradizione lombarda. Degustazioni, visite guidate, e molto altro per riscoprire la mostarda, patrimonio gastronomico lombardo. Quest’anno l’edizione si amplia e coinvolge anche Pavia. Appuntamento il 15 e 16 ottobre a Cremona e Mantova e a Golosaria il 5, 6 e 7 novembre a Milano.

Il 15 e il 16 ottobre le città di Cremona, Mantova e per la prima volta anche Pavia ospiteranno il secondo “Festival della Mostarda”, manifestazione interamente dedicata a una delle eccellenze della tradizione lombarda. La conserva di frutta candita e sciroppo insaporita da quantità variabili di senape sarà infine ospite d’eccezione anche a Milano a Golosaria dal 5 al 7 novembre Il Festival, nato dalla collaborazione fra Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e le Camere di Commercio di Cremona, Mantova e Pavia si propone di valorizzare un prodotto culinario tipico dell’Italia settentrionale, sottolineandone la grande valenza attraverso nuove e creative interpretazioni in cui la tradizione incontra la cucina contemporanea in accostamenti inusuali non legati alla stagionalità.

Nella due giorni di Cremona e Mantova i numerosi appuntamenti consentiranno di far conoscere e valorizzare il ruolo economico e culturale di uno dei prodotti più antichi del territorio lombardo. Dal 15 ottobre in avanti i ristoratori delle città coinvolte proporranno piatti a tema.

“Dopo il riscontro ottenuto lo scorso anno – dichiara l’assessore all’Agricoltura della Lombardia, Gianni Fava - ci poniamo l’obiettivo, attraverso questa manifestazione che coinvolge ora anche la produzione pavese, di valorizzare un grande prodotto tipico declinandolo in maniera classica o innovativa, grazie all’abilità degli chef e alla passione dei produttori locali. Ma sempre nel segno della qualità”.

“Le produzioni del territorio meritano di essere riscoperte in modo nuovo – conferma il Presidente di Unioncamere Lombardia Giandomenico Auricchio – perché dalle nostre tradizioni possono nascere delle vere e proprie sorprese di gusto e qualità. Prodotti pressoché immutati da secoli continuano a incontrare il favore dei palati più esigenti proprio perché sono sperimentati nelle loro qualità organolettiche e nutrizionali. È giunto il momento di rendere loro giustizia anche nei luoghi dove sono nati e conservati nella loro unicità: i palazzi e le ville di delizia della pianura lombarda, in un binomio culturale-gastronomico che non ha eguali nel mondo”.

Aggiunge Paolo Massobrio, giornalista enogastronomico ed esperto di economia agricola: “La mostarda è un prodotto artigianale carico di storia e rappresentativo del territorio lombardo: il Festival è un’ottima occasione per farla conoscere a un pubblico più vasto e allo stesso tempo destagionalizzarla dal tipico consumo invernale (infatti è di solito abbinata ai bolliti), sperimentando nuovi abbinamenti che la rendano un alimento da provare durante tutto l’anno per esaltare e valorizzare le pietanze”.

Il Festival prenderà il via in contemporanea sabato 15 ottobre nelle città di Mantova e Cremona con un calendario ricco di degustazioni, eventi aperti al pubblico e con la partecipazione dei produttori di Pavia.

Mantova 15-16 ottobre

Sabato 15 ottobre visita guidata a Palazzo Te, villa suburbana dei Gonzaga, luogo di feste e delizie per i principi di Mantova nel Rinascimento. Il percorso si snoderà tra storia e curiosità per terminare con un piccante assaggio di Mostarda. (Dalle 19.30 alle 22.30 – Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti)

Domenica 16, nella Loggia del Grano di Palazzo Andreani, è fissata dalle 10 alle 19 l’esposizione e degustazione di eccellenze gastronomiche con i produttori di mostarda, il Consorzio Tutela Grana Padano e il Consorzio Parmigiano Reggiano.

Nel cuore del festival, a partire dalle 16 sempre alla Loggia del Grano, prenderà avvio il talk show condotto da Paolo Massobrio, con focus sulle cascine lombarde e sulla loro cucina rurale, da sempre patrimonio dei grandi ristoranti. Ospite d’onore il cantautore Francesco Fasano.

Cremona 15-16 ottobre

A Cremona il Festival si terrà nel PalaMostarda, presso i Giardini Pubblici di Piazza Roma, con spazi espositivi visitabili durante tutto il giorno (15 ottobre dalle 10 alle 24, 16 ottobre dalle 10 alle 19).

Sabato 15 ottobre alle 10.30 sono previsti l’incontro “La mostra e gli abbinamenti” con Carla Bertinelli Spotti e due momenti gastronomici: alle 12.30 l’Aperitivo e alle 14. le Degustazioni guidate dei produttori.

Alle ore 15.30 ci sarà il “Mostarda Kids” un laboratorio per bambini e la sera dalle 19 alle 23, DJ Set “MostarDJ” con musica e degustazioni a base di mostarda.

Domenica 16 ottobre alle ore 10.30 l’incontro “Ugo Tognazzi, tra cinema e cucina, con un pizzico di Mostarda” con Fabrizio Natalini, alle 12 verrà presentato il Gran Bollito Cremonese con la Mostarda e nel pomeriggio, oltre alle degustazioni guidate dei produttori, verranno presentati alle 16 il gelato gastronomico alla Mostarda e il sorbetto, in collaborazione con l’Accademia Italiana della Cucina.

Milano 5-7 novembre - Golosaria

Dal 5 al 7 novembre è previsto un focus del Festival della Mostarda a Golosaria con la partecipazione di Regione Lombardia Agricoltura con degustazioni di diverse specialità di mostarda dei produttori lombardi.

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
Un Picnic al parco Sempione con Tucano
Torna l’estate e Tucano non si lascia sfuggire un’ idea vincente, quella di Tucano Picnic.  Finalmente a Milano ci sarà un luogo – il negozio di Piazza Cadorna - dove fermarsi per prendere un sandwich o un’insalata al v... Leggi di più
58 Brut Rive di Combai
Un vino raffinato ed elegante protagonista di un aperitivo con gli amici o da sorseggiare durante il pranzo delle feste: qualsiasi sia la nostra scelta sappiamo di non aver sbagliato a voler celebrare i momenti festosi... Leggi di più
I VINI MOSER TRA AROMI E BOLLICINE
L’Azienda Moser dimora nel Trentino e dispone di 16 ettari vitati dislocati in tre diverse aree tra la Val di Cembra e le colline di Trento. Produce cinque vini bianchi, due rossi, vinificati nella cantina di Maso ... Leggi di più
Master lancia sul mercato la linea “Mamma Emma” veri gnocchi di patate
Vere patate cotte al vapore con la buccia, farina tipo 0, uova fresche e sale. Sono questi gli ingredienti che rendono unici gli gnocchi “Mamma Emma”, la nuova linea che l’azienda Master lancia sul mercato in questo peri... Leggi di più
COSMOFOOD: QUANDO IL CIBO DIVENTA ESPERIENZA
Dal 14 al 17 novembre in Fiera a Vicenza il grande salone dell'enogastronomia Cosmofood con laboratori, workshop e seminari. Attese 40.000 presenze A Vicenza dal 14 al 17 novembre 2015 c'è Cosmofood. Il pubblico diventa... Leggi di più
ABBINAMENTI INEDITI CON GRAND CRU NESPRESSO E DOLCI DELLA TRADIZIONE
Grand Cru Nespresso e i dolci della tradizione: abbinamenti inediti per sorprendere e rendere indimenticabile il momento del caffè durante le feste natalizie.   Le feste natalizie sono strettamente legate alla cucina, ... Leggi di più
IL PARCO DELLE LETTERE AL FUORI SALONE ALLA BIBLIOTECA SORMANI
Dal 4 all’8 aprile 2017, la Biblioteca Sormani, in Corso di Porta Vittoria, 6 Milano, ospiterà un evento del Fuori Salone 2017 dedicato al progetto “Parco delle Lettere Milano”, promosso dal Comune di Milano, Assessorati... Leggi di più
GIANFRANCO FERRÈ: RITORNO ALLE ORIGINI, UN INCONTRO CON LA CREATIVITÀ
Un ritorno alle origini, un incontro con la creatività. In mostra a Cremona “Gianfranco Ferrè. Moda, un racconto nei disegni”   Dopo Milano, che nel 2015 aveva voluto rendere omaggio al grande stilista-architetto Gianf... Leggi di più
LOCALI STORICI: LA RAMPINA DI SAN GIULIANO
Se questi muri potessero parlare… ma non solo i muri, i mobili, le stoviglie, il verde del cortile e tutto quello che vi circonda quando entrate in questo luogo, a cominciare dal maestoso glicine piantato da secol... Leggi di più
A MILANO NASCE IL DOPOLAVORO ARCHITETTONICO | GLI APPUNTAMENTI
Prendendo spunto dal concetto del "Dopolavoro Ferroviario" nasce il Dopolavoro Architettonico, una serie di appuntamenti di svago dedicati ai protagonisti dell'architettura milanese che avranno luogo in posti caratterist... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new