01nov 2015
I VINI VERDICCHIO E ROSSO PICENO DELLA TENUTA DI TAVIGNANO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Stefano Aymerich di Laconi e Ondine de la Feld in rappresentanza della Tenuta di Tavignano, hanno presentato, coadiuvati dall’enologo Giulio Piazzini, quattro referenze di Verdicchio delle quali due Riserva e un Rosso Piceno abbinati alla cucina giapponese del ristorante Sushi B di Milano. Prima della presentazione è stato proposto Pestifero, bianco frizzante rifermentato in bottiglia secondo il metodo ancestrale (cioè non sboccato) prodotto con uve verdicchio, completate da sangiovese vinificato in bianco e malvasia. E’ un vino da aperitivo, decisamente secco, fresco, immediato. I Verdicchio Tavignano, vini di grande compostezza, carattere e garbo, sono tutti prodotti con uve verdicchio in purezza, vendemmiate a scalare man mano che raggiungono una leggera surmaturazione. Misco 2014 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Doc, alla degustazione presenta colore paglierino chiaro e possiede una marcata brillantezza. I profumi sono floreali, note di fiori bianchi, sentori agrumati e di frutta estiva. In bocca è sapido, dotato di buona mineralità.

Misco 2013 ha colore paglierino brillante. Riprende le caratteristiche olfattive e gustative avvertite nell’annata 2014, e possiede più accentata mineralità. 

Misco Riserva 2012 affina in acciaio per 12 mesi e poi in bottiglia per 18 mesi. Ha colore paglierino brillante; il profumo è avvolgente con sentore leggermente tostato, note di fori bianchi e sensazioni fugaci di menta, di finocchio; decisamente secco, sapidità, mineralità e buona persistenza lo definiscono. Misco Riserva 2008 merita di essere tenuto a lungo nel calice per seguirne l’evoluzione e ammirarne il colore giallo paglierino caldo. All’olfatto è ampio, intenso piacevolmente fruttato con sentori di pesca e di agrume, si riconosce l’anice stellato, ricordi di macchia mediterranea e una nota di goudron appena percettibile. Al gusto ancora anice, macchia mediterranea, sensazioni di incenso. In bocca è morbido, intenso, strutturato, sentori di pietra focaia, salinità e lunga persistenza. E’ infine stato proposto Libenter 2012, Rosso Piceno prodotto con uve montepulciano (70 per cento), sangiovese (25 per cento), cabernet sauvignon (5 per cento) affinato in piccoli fusti di legno per 14 mesi e in bottiglia almeno 6 mesi. Possiede colore rosso rubino carico con riflessi granati che diventano più marcati con il protrarsi dell’invecchiamento; il profumo è fruttato, complesso, con ricordi floreali, di prugna, frutti di bosco, note speziate di vaniglia. Il sapore è pieno, fruttato, gradevolmente tannico, con note balsamiche, e lunga persistenza. Lo chef Nobuya Niimori ha proposto tra i vari piatti, carpaccio di cappesante, anguilla marinata, black cod con salsa di miso giallo, anatra cotta a bassa temperatura. 

1

2

3

4

5

Telefono : 0733.617303
Articoli Simili
I più letti del mese
“TI PORTA LONTANO” FINALE BARTENDERING: È LUCIO SERAFINO IL VINCITORE
Venerdì 13 gennaio, presso il Nik’s & Co. di Milano, è stato incoronato fra i 5 finalisti in gara, il  vincitore del concorso di Bartendering, istituito attraverso la piattaforma digitale “Ti Porta Lontano”.  Si tratta d... Leggi di più
Ginger cocktail lab
Chi frequenta il Ginger cocktail ne va pazzo. Qui gli aperitivi sono accompagnati da un buffet di qualità che accontenta anche vegetariani e vegani con insalate, cereali vari, ma i carnivori possono rifarsi divorando pol... Leggi di più
BANCO 23, GASTRONOMIA, ENOTECA, CAFFETTERIA, BISTROT...
Banco 23 di via Ravizza, è un nuovo locale aperto da poco più di due mesi; non è un concept store, ma è sicuramente versatile con offerte ad hoc per ogni ora del giorno aperto dalle 7 alle 21 ed è costituito dal grande b... Leggi di più
Franco Raggi, architetto designer
BLANC DESIR: UN BRAND CHE REALIZZA SOGNI DI LUSSO
Tra Milano e Lecco, immersa nei desideri che solo un lago come quello manzoniano può destare e avverare, tra i luccichii delle sue acque e il verde alpino delle montagne che la circondano, nasce Blanc Desir: un brand che... Leggi di più
BIANCOROSSOGREEN, IL PROGETTO AMBIENTALE AIS IN MOSTRA A ROMA
Biancorossogreen, il progetto ambientale dell’Associazione Italiana Sommelier in mostra a Roma. Martedì 12 dicembre 2017, alle ore 18.00, negli spazi espositivi Micro Arti Visive di Porta Mazzini si inaugura la ras... Leggi di più
GO WINE AUTOCTONO SI NASCE ALL'HOTEL MICHELANGELO DI MILANO
L’associazione Go Wine inaugura giovedì 25 gennaio, l’anno 2018 a Milano all'Hotel Michelangelo Milan,  con l’ormai tradizionale appuntamento dedicato ai vini autoctoni italiani: una serata di degustazi... Leggi di più
In Italia i gemelli Berezutskiy, ambasciatori della nuova cucina russa
Sergey e Ivan dal “Twins” di Mosca pronti alla conquistadel Belpaese con un mix di modernità e tradizione Non poteva iniziare che da Expo la tournée enogastronomica in Italia dei gemelli Sergey e Ivan Berezutskiy, Ambas... Leggi di più
IDENTITÀ GOLOSE MILANO 2017 LA TREDICESIMA EDIZIONE. CON TEATRO7|LAB
Identità Golose Milano 2017 si appresta a partire con la tredicesima edizione.   Per il secondo anno Eccellenza Ellenica scenderà in campo con i suoi prodotti haut de gamme, i veri protagonisti di una tre giorni tutta ... Leggi di più
TATAZUMAI, QUATTRO GIORNI PER SCOPRIRE L’ANIMA DEGLI OGGETTI DA MUJI
Tatazumai, quattro giorni per scoprire l’anima invisibile degli oggetti a Milano da Muji In occasione del Fuorisalone di Milano, dopo Parigi e New York, è sbarcata al flagship store MUJI la mostra “Tatazumai”. “Tatazum... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new