30giu 2017
I VINI MOSER TRA AROMI E BOLLICINE
Articolo di: Fabiano Guatteri

L’Azienda Moser dimora nel Trentino e dispone di 16 ettari vitati dislocati in tre diverse aree tra la Val di Cembra e le colline di Trento. Produce cinque vini bianchi, due rossi, vinificati nella cantina di Maso Warth a Gardolo di Mezzo e tre spumanti metodo classico (Trento). Una selezione di questi vini è stata presentata dai fratelli Moser, in una degustazione che si è tenuta all’Hilton di Milano.

La prima etichetta proposta è Maso Warth Moscato Giallo Vigneto delle Dolomiti 2016. Il Moscato è considerato dai più un vino dolce, oltre che aromatico, talvolta passito, talaltra frizzante quando non spumante. Il Moscato Moser è secco e nasce dalle uve più rappresentative dell’Azienda coltivate a 350-400 metri di altitudine. Fermentazione alcolica e affinamento sulle fecce fini per sei mesi avvengono in vasche di acciaio. Nel calce riflette tonalità giallo paglierine con nuance dorate; al naso è un tripudio di profumi che comprendono fiori, frutta, aromatiche con netta, inconfondibile nota varietale. In bocca è fruttato, pieno, secco, piacevolmente morbido con nota vivace, che invita a un secondo calice. 

Maso Warth Riesling 2015, da uve riesling renano coltivate a 350-400 g di altitudine; il vino affina sulle fecce fini per 6 mesi in botte da 25 hl. Di colore giallo paglierino con riflessi verdi, evolve piacevolmente nel bicchiere arricchendosi di note fruttate con sfumature candite e agrumate. Il sapore è ampio, secco, sapido, con vena fresca presente ma contenuta. 

51,51 è il primo Trento Doc prodotto dalla famiglia Moser. E’ ottenuto da uve chardonnay pressate sofficemente ; il solo mosto fiore viene fatto fermentare e il vino è affinato in vasche di acciaio e in botti grandi di rovere. E’ poi imbottigliato con i lieviti e la presa di spuma ha una durata di 30 mesi. Nel calice possiede colore paglierino, perlage fitto e fino; il profumo ricorda, in modo tenue, fiori bianchi, frutta a polpa bianca; il sapore è secco, fragrante di crosta di pane, con nota minerale. Il Trento Rosé Extra Brut 2012 è ottenuto unicamente da uve pinot nero pressate intere con selezione del mosto fiore, fermentazione e affinamento in vasche di acciaio. La permanenza in bottiglia sui lieviti è di 40 mesi. Nel calice riproduce sfumature colore cipolla ramata, mentre al naso si avvertono sentori di piccoli frutti, in particolare di lampone e di ribes rosso; riconoscibile nota tostata di grande piacevolezza. In bocca è pieno, secco, fruttato con buona sapidità e persistenza. 

Trento Doc Brut Nature 2011 è prodotto con uve chardonnay, pressate sofficemente; fermentazione e affinamento avvengono in vasche di acciaio e la permanenza in bottiglia ha una durata di 5 anni. Nel calice le bollicine sono minute e continue; il colore è paglierino brillante. Il profumo è fruttato, con note minerali. Al palato è secco, piacevolmente fresco, pieno e persistente. 

Pur nella diversità, i vini degustati evidenziano uno stile che preferisce esprimersi senza ostentazioni di sorta, con tanta attenzione alla sostanza. 

1

Articoli Simili
I più letti del mese
MERCATO DI NATALE E NOTTE DELLE LANTERNE A TORRE D’ISOLA
Balli popolari intorno al fuoco, lancio di 2000 lanterne nel cielo, street food e farinata con il campione nazionale Andrea Cortesi. E ancora eccellenze enogastronomiche a filiera corta e artigianato fatto a mano: a Torr... Leggi di più
FUORI PORTA DI CHARME: VILLA NECCHI ALLA PORTALUPA
Il fascino di Villa Necchi alla Portalupa  è quello di chi ha una storia avventurosa da raccontare, infatti questa residenza nel Parco del Ticino è stata costruita due secoli fa e da allora ha vissuto perlomeno quattro v... Leggi di più
COURMAYEUR: FESTA PER L’APERTURA ESTIVA DEL GRAND HOTEL ROYAL E GOLF
Una festa gourmet per l’apertura della stagione estiva  dello storico Grand Hotel Royal e Golf di Courmayeur. Una grande festa, come giustamente si merita l’inizio di ogni nuovo progetto, e quello che è stato... Leggi di più
COLLEZIONI JUNIOR PRIMAVERA ESTATE 2017 | LO STILE MADE IN ITALY
Il calzaturificio Elisabet, azienda marchigiana leader nel settore delle calzature junior, presenta le nuove collezioni Primavera Estate 2017 dei marchi di proprietà Walkey, Morelli e Walk Safari. Guidata dalla famiglia ... Leggi di più
PIERRE HERMÉ, QUANDO IL PASTICCERE DIVENTA PROFUMIERE
Pierre Hermé grande pasticcere francese di fama internazionale, nonché amico del creatore di L'Occitane Olivier Baussan, ha creato tre nuove fragranze, come se volesse assaporarle. d è questa la filosofia alla base delle... Leggi di più
Boffi Solferino, lo showroom che sa declinare il meglio del design e dell’enogastronomia
Boffi Solferino apre nel 1998 come showroom dedicato al bagno; da allora inaugura una cinquantina di negozi sparsi in tutto il mondo. Nel proprio percorso di crescita Boffi amplia le proprie competenze e diventa punto di... Leggi di più
SANTI, BALORDI E POVERI CRISTI IN SPETTACOLO A CASCINA CUCCAGNA
Santi, Balordi e Poveri Cristi. Spettacolo di affabulazione e musica di e con Giulia Angeloni e Flavia Ripa Sabato 11 e domenica 12 marzo 2017 presso la Cascina Cuccagna di Milano Rusalka Teatro presenta lo spettacolo di... Leggi di più
IL 1° MAGGIO HA APERTO BOB. COCKTAIL D’AUTORE E BAO IN ZONA ISOLA
Mood, stili, mode, tendenze, ne nascono e ne tramontano ogni quarto d’ora ultimamente a Milano, spesso perché effimere ed appese ad un esile filo d’erba. Ciò che resiste, cresce e fiorisce, è quel qualcosa ch... Leggi di più
A PADOVA IL FASCINO DI CIRÒ MARINA
Certe serate sono davvero una sorpresa, è successo mercoledì sera 28 Febbraio a Padova all'Osteria Enoteca Cortes in Riviera Paleocapa. Di corsa sotto la pioggia arrivo a piccolo portone, entro, l' ingresso è austero, bu... Leggi di più
58 Brut Rive di Combai
Un vino raffinato ed elegante protagonista di un aperitivo con gli amici o da sorseggiare durante il pranzo delle feste: qualsiasi sia la nostra scelta sappiamo di non aver sbagliato a voler celebrare i momenti festosi... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new