03set 2017
I FRUTTI DI BOSCO, AMICI DEL CUORE PREVENGONO L’INVECCHIAMENTO
Articolo di: Arabella Pezza

Si tratta di frutti di piante a bacca che crescono spontaneamente in un ambiente boschivo; un tempo raccolti a mano solo nel periodo estivo, oggi vengono anche coltivati per averli a disposizione per gran parte dell’anno. Si possono distinguere in frutti rossi (lamponi, fragoline, ribes rosso, mirtilli rossi) e in frutti neri (mirtilli neri e blu, ribes nero, uva spina, more). Il lampone è un frutto leggermente “peloso” che assomiglia a un piccolo grappolo; è color rosa-rosso, turgido e dolce, con un leggero retrogusto asprigno. Il ribes può essere sia rosso – con bacche colorate e brillanti e sapore acidulo – sia nero, detto in Francia cassis, con frutti più grandi e dolci. Le fragoline di bosco sono piccole, color rosa delicato, acquose e molto zuccherine, particolarmente deperibili. Il mirtillo è il frutto di una pianta arbustiva piuttosto bassa (ma può raggiungere anche i 60 cm di altezza), che si distingue in base al colore che può essere nero, rosso o blu, il più appetibile e coltivato, che possiede una forma tondeggiante leggermente schiacciata agli apici. L’uva spina è piuttosto rara, in quanto cresce solo spontaneamente nelle aree incolte: ha frutti bianco crema e un sapore vagamente agrodolce. La mora può essere di rovo (che matura sui cespugli di rovo e ha l’aspetto di una bacca granulosa, nera e lucente) o di gelso, che cresce sugli omonimi alberi le cui foglie un tempo servivano per alimentare i bachi da seta. Tutti i frutti di bosco sono molto delicati e di difficile conservazione: si usano in pasticceria, per realizzare gelati e sorbetti o per la produzione di salse agrodolci da abbinare a formaggi e selvaggina.


I frutti di bosco sono ricchi di vitamine, in particolare C, sali minerali e antiossidanti; prevengono l’invecchiamento, sono amici del cuore, contrastano il colesterolo, sono utili nelle diete per perdere peso.


La curiosità
In Italia i frutti di bosco più noti e apprezzati sono i lamponi e i mirtilli; nei paesi anglosassoni, invece, le more di rovo sono molto diffuse: si raccolgono sui cespugli durante tutta l’estate ma mai dopo l’11 ottobre, in quanto la tradizione narra che dopo quella data il diavolo avveleni i frutti.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
UN MENU A QUATTRO MANI DA TIRAMUSÙ DELISHOES CON NICOLA DELFINO
Tiramisù Delishoes è un Fashion Restaurant Dessert Bar, ossia un’offerta ristorativa e bar cui si unisce la componente fashion di scarpe da donna e accessori: una location concept di food & fashion made in Italy. In occa... Leggi di più
MOTOBAR, COLAZIONI E APERITIVI DI QUALITÀ NEL MOTOQUARTIERE A MILANO
E’ da poco nato un nuovo punto di riferimento nella mappa sempre più ricca e vivace di Milano, la capitale italiana del food e della moda. È quello che è destinato a diventare in poco tempo il locale più cool del M... Leggi di più
Copertino Rosso Eloquenzia 2010
Il Copertino Rosso  Eloquenzia 2010 della Severino Garofano, prodotto unicamente con uve negroamaro, vinificato senza passaggi in legno, è un vino intenso, ampio, ma senza brezze speziate più o meno intense con buona cor... Leggi di più
A CENA CON LA DUCHESSA: IL GUSTO FA EPOCA 
Nel Salento, banchetto rinascimentale con le eccellenze enogastronomiche pugliesi e un menu storico, firmato dalla Chef Sara Latagliata. Martedì 8 agosto, nel Castello di Castrignano dei Greci (Lecce), si terrà “A... Leggi di più
IL COMUNE DI MILANO LANCIA IL PORTALE DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE
Welfare. Dalla tata alle riparazioni in casa, il Comune lancia wemi.milano.it  il portale dell'assistenza domiciliare Serve aiuto per trovare una tata o una badante? Per fare delle piccole riparazioni in casa o effettua... Leggi di più
DA COTÒLICIOUS, IL POLLO IMPANATO COME MAI ASSAGGIATO PRIMA
Scottadito, alette, panini e insalate con crostini di pollo italiano al 100%, proposto in tagli e panature speciali da gustare nei CotòCorner all'angolo tra Via Bocconi e Viale Bach, in Piazza Luigi di Savoia e, in prima... Leggi di più
TORTELLINI CON OLIO EVO TOSCANO IN CIALDA DI PARMIGIANO
Zuppa di shitaki
RITRATTI DI DONNE DEL VINO. CAMILLA GUIGGI: IO PARTO DAL VINO.
La famiglia di origini equamente divise tra Toscana ed Emilia, un padre appassionato di vino che la porta in cantina ad imbottigliare quando aveva tre anni, nonne che cucinano: la stoffa di base è quella di una predestin... Leggi di più
Purosangue
PUROSANGUE: TERENZI PRESENTA A VINITALY E PROWEIN L’ANIMA MODERNA DEL SANGIOVESE Durante le due fiere la cantina di Scansano farà scoprire in anteprima l’annata 2012 del suo Morellino di Scansano Riserva VINITALY - Pad... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new