15dic 2016
FESTA DEI 30 ANNI DEL PONT DE FERR, PROTAGONISTA UNA SMAGLIANTE MADIA
Articolo di: Fabiano Guatteri

Ieri 14 dicembre, Maida Mercuri ha aperto le porte del suo Al Pont de Ferr agli amici per festeggiare i trent’anni del suo ristorante che aprì i battenti il 14 dicembre 1986, di cui abbiano scritto qui,  tra fiumi di Champagne, e non solo, prodotti tipici tra cui un imperdibile violino di capra, e piatti firmati dallo chef Vittorio Fusari. Un trentennio fa… giovane sommelier proponeva salumi, formaggi, un paio di piatti caldi, e una cantina di prim’ordine con grandi vini anche al calice: un’osteria con cucina. Cucina, che con gli anni diveniva sempre più alta, con portate fortemente caratterizzate e di grande personalità. Nella cucina del Pont si sono succedute numerose brigate, e oggi opera quella guidata da Fusari. Maida ha voluto immortalare questi trent’anni in un libriccino, dove per ognuno sono ricordati gli eventi che fecero notizia e che si sono intessuti con la storia del locale. A introdurlo la giornalista nonché amica di Maida, Licia Granello che scrive: -“Nostra signora dei Navigli” ha aperto la strada a un nuovo modo di concepire la ristorazione, in bilico sapiente tra le pareti di strollato bianco e la cipolla soffiata, i tavoli di legno spesso e il mare d’inverno, le sedie impagliate e la cucina super tecnologica affacciata sul canale-. Del Pont de Ferr nell’anno di inaugurazione si scriveva “apre anche una piccola osteria sul Naviglio Grande. Si chiama Al Pont de Ferr, nome preso dall’attiguo ponte di ferro pedonale che attraversa il naviglio. Poche pretese. Dare da mangiare salumi e formaggi straordinari che arrivano da tutta Italia accompagnandoli con vini importanti e serviti a bicchiere”. E ora, 2016 “la didattica serena e appassionata di vittorio Fusari trasforma gli adolescenti di buona volontà in una brigata coi fiocchi… I piatti del nuovo corso riscuotono un tale successo che cominciano le richieste dall’estero.” . E Maida è sempre la stessa, bella donna di grande fascino, sfoggia un’allure dall’accento glam, ma solo per chi sa coglierlo, sorriso solare e sguardo felino. Ci saluta con una promessa a conclusione del libretto “Ora sapete quasi tutto di questi 30 meravigliosi anni passati sulle sponde de naviglio. Altri 30 non ve li garantiamo, ma molte altre emozioni sì!!!”

Sicuramente Maida.

1

2

3

4

5

6

7

Articoli Simili
I più letti del mese
GHE SEM RADDOPPIA. IN VIA BORSIERI ALL’ISOLA
Abbiamo già detto di Ghe Sem di Vincenzo Monti qui. Ghe Sem da qualche mese ha aperto un secondo ristorante in via Borsieri. La formula è la stessa: dim sum rappresentati da ravioli di diverse fogge confezionati in stile... Leggi di più
ARTE E DEPURAZIONE NELL’ANTICA VALLE DEI MONACI
Mostra Fotografica di Vito Natalino Giacummo e Studio Pace10. MAF Museo Acqua Franca, all’interno del Depuratore di Milano Nosedo   Giovedì 27 aprile alle ore 12, presso gli spazi dell’Urban Center (Galleria Vittorio ... Leggi di più
RISTRETTO DECAFFEINATO IL NUOVO GRAND CRU NESPRESSO
Nel Flagship Store Nespresso di Milano è stato presentato  il nuove deca della Nespresso, Ristretto Decaffeinato. Per l’occasione è stata proposta una  degustazione alla cieca di Nespresso Roma, un caffè intenso  e di Ne... Leggi di più
INAUGURATO IL FUORISALONE CON IL PARTY BELVERERE GARDEN IN VIA MANZONI
Un party esclusivo, l’opening cocktail di Belvedere Garden in via Manzoni interpretato dal tocco creativo del floral designer Thierry Boutemy, che ha trasformato il Giardino di Palazzo Borromeo D’Adda nel Place to Be del... Leggi di più
BLUE GINGER: ESTRO E BRIO NELLA CUCINA ASIATICA
Destinazione meno nota forse tra i locali di cucina asiatica, Blue Ginger (foto 3-4)  si distingue però per una lista di piatti cinesi, giapponesi, thailandesi e vietnamiti creativi rivisti in chiave contemporanea, atten... Leggi di più
ORTICOLA: L’INCONTRO CON FIORI E PIANTE PIU’ ATTESO DI PRIMAVERA
Si aprono i cancelli dei giardini Montanelli per ospitare l’incontro con fiori e piante più atteso di primavera: ORTICOLA Questo evento è diventato un appuntamento irrinunciabile per tutti coloro che amano fiori e... Leggi di più
BOLLICINE DELLE ALPI: IL METODO CLASSICO SECONDO L’ALTO ADIGE
Abbiamo partecipato alla degustazione tenutasi al Westing Palace di Milano, delle Bollicine delle Alpi: il Metodo Classico secondo l’Alto Adige, realtà che produce 250 mila bottiglie all’anno. Le uve utilizzate sono cha... Leggi di più
IL SOMMELIER DEL FUTURO? È DONNA, SORPRENDE CON ABBINAMENTI VINO-CIBO E PARLA AL CUORE
Abbiamo sempre sostenuto che la figura femminile all’interno del mondo del vino fosse capace di apportare novità e competenze. La conferma, anche per ciò che riguarda il mondo della sommellerie, è venuta dalla rece... Leggi di più
TUTTOFOOD 2017: 10 + 1 TRA NOVITÀ E CHICCHE DA PROVARE
TUTTOFOOD (foto 1), la fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage organizzata da Fiera Milano, è giunta alla quinta edizione. Vi proponiamo qui una piccola selezione di prodotti nuovi, ma anche da riscoprir... Leggi di più
GUSTOROTONDO, LA BOUTIQUE DELLE PRELIBATEZZE
Percorrendo di fretta via Boccaccio potrebbe passare inosservato, visto  che il negozio ha una sola vetrina, e sarebbe un peccato non vederlo. Gustororondo  è una piccola boutique alimentare con referenze artigianali di ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new