15ott 2016
DIEGO ROSSI INTERPRETA L’WELSH LAMB, L’AGNELLO GALLESE IGP
Articolo di: Fabiano Guatteri

L’Welsh lamb, l’agnello gallese igp, ha caratteristiche proprie, non assimilabili a quelle degli agnelli allevati in altri paesi europei. Gli allevamenti nel Galles sono estensivi e grass feed, ossia i capi si cibano di sola erba mentre pascolano liberi nei prati. Ciò implica che siano agnelli già svezzati, per cui di stazza grossa. Le carni pertanto, non sono bianche come quelle dei lattonzoli, ma rosse. Martedì 11 ottobre lo chef Diego Rossi (nella foto) del Trippa Trattoria di Milano (prima di lui Matteo Fronduti del Ristorante Manna e Misha Sukyas di Puzzle) ha cucinato alcuni piatti utilizzando l’Welsh lamb igp. Tre i piatti preparati, ossia un patè fatto con le carni e non con il fegato, un risotto al rognoncino e il reale arrosto (parte della spalla). Degustando le carni così cucinate si sono evidenziate alcune caratteristiche di piacevolezza. La prima caratteristica è data dalla morbidezza evidenziata dal reale: grazie alla qualità della carne, e indubbiamente anche alla bravura del cuoco, il taglio risultava estremamente morbido e nelle parti più grasse addirittura fondente. Il rognoncino a sua volta è risultato più tenero di ogni aspettativa, mentre il patè era quasi cremoso. La seconda caratteristica è il sapore molto delicato, evidente anche nel reale nonostante la cottura arrosto che esalta le intensità gustative. Il rognoncino, a sua volta delicato, è stato consumato anche da chi generalmente non mangia le interiora. Il sapore del patè, leggero e armonico, era in pieno equilibrio con gli altri ingredienti del piatto e felicemente abbinato alla polenta abbrustolita. Forse l’agnello gallese non è adatto per chi cerca i gusti forti, ma sposa le tendenze attuali, che prediligono sapori gentili. Il gusto quasi “dolce” fa sì che queste carni possano essere destinate subito alla cottura senza cioè doverle passare o strofinare con succo di limone o aceto come generalmente si fa con gli agnelli per togliere il gusto di “selvatico”. 

L’agnello gallese è commercializzato in Italia ed è reperibile in alcune catene della grande distribuzione nei banchi della carne fresca in buste sottovuoto. Si tratta di tagli piccoli, quelli della tradizione italiana, come costolette, spalla, cosciotto, pancia arrotolata. Tagli pronti per la cottura, pertanto senza scarti che rendono vantaggioso il prezzo di vendita.

1

2

3

4

Articoli Simili
I più letti del mese
IL POGGIARELLO, ANIMA PIACENTINA
Il Poggiarello fa parte di Quattro Valli Wine Group (quattro come le valli del Piacentino) un brand vitivinicolo la cui mission è la valorizzazione dei vini locali. Quando il gruppo acquistò terreni vocati in Val Trebbia... Leggi di più
QUANDO IL FORMAGGIO È FONTE DI BENESSERE
Oggi la sostenibilità, grazie anche a Expo, è ormai una condizione imprescindibile. Con tutta probabilità, come sostenuto da cuochi rappresentativi della cucina nazionale e internazionale, la sostenibilità ha segnato una... Leggi di più
FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA CHITARRA DI MENAGGIO X EDIZIONE
Il Festival Internazionale della Chitarra di Menaggio  è giunto alla sua decima edizione riscuotendo il favore del pubblico e suscitando un interesse che è andato crescendo di anno in anno, dimostrando come un evento cu... Leggi di più
I VINI BERGAMASCHI DEGUSTATI (E APPREZZATI) A COLLISIONI FESTIVAL 2017
Sei i produttori della provincia di Bergamo presenti nelle degustazioni internazionali di progetto vino al Collisioni Festival di Barolo  La zona vitivinicola bergamasca esce giustamente, e finalmente, dalla zona d&rsqu... Leggi di più
UN MENU A QUATTRO MANI DA TIRAMUSÙ DELISHOES CON NICOLA DELFINO
Tiramisù Delishoes è un Fashion Restaurant Dessert Bar, ossia un’offerta ristorativa e bar cui si unisce la componente fashion di scarpe da donna e accessori: una location concept di food & fashion made in Italy. In occa... Leggi di più
PESCA, UN FRUTTO PER DEPURARE
Il pesco è un albero originario della Cina, noto agli Egizi e ai Romani e giunto nel Mediterraneo attraverso Alessandro Magno passando per la Persia da dove il nome “persica”. La pesca è un frutto tondeggiant... Leggi di più
Black tie face to face di Riedel
A San Valentino, mentre gli innamorati si guardano... il vino decanta Riedel Crystal, leader mondiale nella produzione di bicchieri e decanter in cristallo e primo nella storia ad aver introdotto il concetto di funziona... Leggi di più
MOTOBAR, COLAZIONI E APERITIVI DI QUALITÀ NEL MOTOQUARTIERE A MILANO
E’ da poco nato un nuovo punto di riferimento nella mappa sempre più ricca e vivace di Milano, la capitale italiana del food e della moda. È quello che è destinato a diventare in poco tempo il locale più cool del M... Leggi di più
Copertino Rosso Eloquenzia 2010
Il Copertino Rosso  Eloquenzia 2010 della Severino Garofano, prodotto unicamente con uve negroamaro, vinificato senza passaggi in legno, è un vino intenso, ampio, ma senza brezze speziate più o meno intense con buona cor... Leggi di più
DA COTÒLICIOUS, IL POLLO IMPANATO COME MAI ASSAGGIATO PRIMA
Scottadito, alette, panini e insalate con crostini di pollo italiano al 100%, proposto in tagli e panature speciali da gustare nei CotòCorner all'angolo tra Via Bocconi e Viale Bach, in Piazza Luigi di Savoia e, in prima... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new