20dic 2016
DIECI CHAMPAGNE SOTTO L’ALBERO DI NATALE… O PER CAPODANNO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Lo Champagne è il vino più conosciuto al mondo, forse il più leggendario.

Regalare una bottiglia di Champagne… non si sbaglia mai. Però le etichette non sono tutti uguali. Vi sono Champagne freschi e immediati, e altri più complessi e impegnativi. Pertanto alcuni sono perfetti con stuzzichini e piatti delicati, altri accompagnano con disinvoltura pesci saporiti e anche carni purché non in umido. In ogni caso stappare una bottiglia di Champagne (o meglio un magnum se si è tra amici) è il miglior modo per dare il via a una piacevole serata conviviale.

 

Boizel Blanc de Blancs è prodotto utilizzando unicamente uve chardonnay allevate nei Grands Crus della Côtes des Blancs, ciascuno dei quali ha una propria peculiarità. Permane 48 mesi sui lieviti e alla degustazione mostra colore giallo paglierino carico con nuance verdi percorso da bollicine finissime. Il profumo ricorda fiori bianche come la gardenia e l’acacia con note di burro, di miele e sfumature agrumate. In bocca si rivela di grande eleganza, armonico, intenso, ampio, cremoso con ricordi di frutta secca, agrumi canditi ed è dotato di buona mineralità e freschezza. Per Natale è diponibile anche in edizione limitata natalizia disegnata da Clara Molloy, fondatrice dei profumi Memo Paris, confezionata in un baule in miniatura per uno Champagne pronto a viaggiare. Versione classica 53 euro, versione limitata natalizia 190 euro.

 

 Bollinger La Grande Anné 2005. L’assemblaggio che dà vita a questa referenza è costituito da 70% di pinot nero e 30% di chardonnay. Le uve provengono da 13 cru quali Ay e Verzenay, Avize dei quali 95% Grands Crus e 5% Premiers Crus. Nel calice mostra colore giallo paglierino con riflessi dorati e spuma cremosa. Al naso è complesso con note mielate, profumi di crosta di pane caldo, ricordi di mirtillo e di lampone, frutti secchi e fiori appassiti oltre a sentori speziati. In bocca è morbido, soffice, minerale, masticabile, con sentori di frutti canditi, burro, frutta matura e note vanigliate, con giusta spalla acida e notevole persistenza. E’ un vino verticale, di grande soddisfazione. Promette notevole longevità. Con filet-mignon ai funghi. 150 euro.

 

 Bruno Paillard Première Cuvée nasce da uve provenienti da 35 diversi cru della Champagne, ed è ottenuto con una cuvée che comprende pinot nero (45%), chardonnay (33%), pinot meunier (22%) di cui il 20 per cento fermentati in legno. A questi si uniscono vini riserva di 25 annate assemblate dopo il 1985. Con questi “ingredienti” nasce questo sontuoso Champagne che permane sui lieviti circa tre anni. Alla degustazione possiede colore paglierino percorso da un perlage molto fino. Il profumo ricorda fiori di campo, mela renetta, note agrumate, in particolare di pompelmo, cui seguono ricordi di piccoli frutti: ribes nero, mora. Il sapore è pieno, vivace, fresco con sentori fruttati, nuance di mandorla e di frutta matura quali more, ciliegie e lungo finale. Con cotoletta alla milanese. 55 euro.

 

 Dom Perignon P2 1998. E’ prodotto con chardonnay e pinot nero, con una leggera prevalenza del primo. P sta per plenitude, che sono quei rari intervalli di tempo in cui il vino esprime il meglio di sé stesso. Affina 13 anni sui lieviti (è stato sboccato e ricolmato nel 2012). Possiede profumo complesso, sentori di erbe aromatiche, di fiori , di mela golden, ricordi di piccoli frutti che evolvono nel calice, evidente mineralità, nuance fumé e di mandorla tostata. In bocca è sontuoso, pieno e al tempo stesso fresco nonostante il lunghissimo affinamento; cremoso, masticabile, minerale di grande persistenza. E’ un vino verticale, di grande armonia, possente e garbato, estremamente longevo, in grado di affinarsi ancora a lungo. Con carni arrosto. 295 euro.

 

 Jacquesson Cuvée n° 735 Degorgement Tardif. Prodotto a partire dall’annata 2007 con uve chardonnay (47%), pinot nero e, in minor misura, pinot meunier. La sboccatura tardiva permette di sviluppare al meglio gli aromi, cosiddetti terziari, che si formano con il protrarsi dell’affinamento. La vinificazione ha luogo in grandi botti, e i vini ottenuti, di colore giallo paglierino carico, al naso presentano note floreali, ricordi di fiori bianchi e di pere aromatiche, cui si uniscono nuance di ribes nero, mirtillo, mora di rovo, ricordi speziati e ricordi boisé; il sapore è pieno elegante senza rinunciare alla struttura, dotato di buona mineralità, tostato e di lunga persistenza. Da abbinare a pesci saporiti in salsa. 110 euro.

 

 Laurent Perreir Cuvée Rosé è prodotto con uve pinot nero di una decina di cru, per la maggior parte Grands Crus della montagna di Reims, pressate e lasciate macerare da 48 a 72 ore in modo da conferire al mosto un colore rosa salmone. Il vino ottenuto è affinato per 4 anni in cantina (6 anni i magnum). Nel calice possiede colore lampone tenue con sfumature rosa salmone ebollicine minute. Il profumo è decisamente fruttato con ricordi di lampone, ribes nero e rosso, fragole, more, ciliegie, e di rosa. Il sapore è ampio, complesso, fruttato in piena corrispondenza di quanto percepito odorandolo; è dotato di piacevole freschezza e di buona persistenza. Versione classica 75 euro; in astuccio 75-80 euro; cage 90-95 euro.

 

 Moët & Chandon Grand Vintage 2008, nasce da uve chardonnay (40%), pinot nero (37%) pinot meunier (23%). Lo Champagne in formazione è lungamente affinato sui lieviti sino al momento della sboccatura e della ricolmatura con un dosaggio che comprende 5 g di zucchero per litro, così da farne un vino molto secco. Possiede colore giallo paglierino con sfumature verdine; al naso presenta note di erbe aromatiche tra le quali la melissa e ricordi agrumati. Si avverte presenza di pesca a polpa bianca, di vaniglia e di pepe bianco. In bocca è ampio, con sapori di frutta bianca, ancora di pesca cui seguono ricordi di bergamotto e buona freschezza. Con storione in salsa al vino bianco. 65 euro.

 

Nicolas Feuillatte Brut Réserve Feuillatte è prodotto con uve pinot nero, pinot meunier e chardonnay provenienti da diversi cru. Affina tre anni prima della commercializzazione. Nel calice mostra perlage molto fino, colore giallo paglierino con riflessi argentei. Al naso riproduce sentori di fiori di campo, fiori bianchi, gialli, cui si uniscono ricordi di pesca bianca, mela golden e pera con note speziate, in particolare di curcuma;  evolvono nel calice sentori di piccoli frutti maturi. In bocca esprime esuberanza, piacevole freschezza, e grazie alla presenza di vitigni a bacca nera, una presente corposità. Da stappare per aperitivo con stuzzichini di mare o con ostriche crude. Commercializzato con scatola  termica. 35 euro

 

Piper-Heidsieck Essentiel Cuvée Brut. Champagne di grande piacevolezza è prodotto con uve pinot nero e pinot meunier, completate con un quota del 10-15 per cento di chardonnay, oltre al 10-15% di vini riserva. La maturazione minima sui lieviti è di 36 mesi e lo Champagne nel calice mostra colore giallo paglierino intenso con sfumature dorate, con effervescenza molto delicata. Il profumo propone la freschezza degli agrumi, la fragranza della pesca, dei frutti di bosco oltre che a note di frutta secca. In bocca si trovano nuovamente sentori agrumati di pompelmo giallo e kumquat. Fresco, diretto, senza sbavature. Con cappesante gratinate. 45 euro.

 

 Pommery Brut Apanage. Con una cuvée che privilegia lo chardonnay, nasce questo Champagne da uve di 20 crus della Côte des Blancs e della montagna di Reims. Permane 42 mesi sui lieviti e alla degustazione presenta colore giallo brillante con sfumature verdi e bollicine minute. Al naso si apre con sentori floreali di fiori bianchi e gialli, quindi di note fruttate, ribes nero, mirtillo; si avvertono note di burro, e di pasticceria. Al gusto è morbido, con corrispondenza delle caratteristiche olfattive, cui si uniscono ricordi di pane appena estratto dal forno e di frutta secca. Da proporre con sogliola al burro. 40 euro.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

Photo Credits

Photo 1 : https://pixabay.com/it/
Articoli Simili
I più letti del mese
Boffi Solferino, lo showroom che sa declinare il meglio del design e dell’enogastronomia
Boffi Solferino apre nel 1998 come showroom dedicato al bagno; da allora inaugura una cinquantina di negozi sparsi in tutto il mondo. Nel proprio percorso di crescita Boffi amplia le proprie competenze e diventa punto di... Leggi di più
SANTI, BALORDI E POVERI CRISTI IN SPETTACOLO A CASCINA CUCCAGNA
Santi, Balordi e Poveri Cristi. Spettacolo di affabulazione e musica di e con Giulia Angeloni e Flavia Ripa Sabato 11 e domenica 12 marzo 2017 presso la Cascina Cuccagna di Milano Rusalka Teatro presenta lo spettacolo di... Leggi di più
PIERRE HERMÉ, QUANDO IL PASTICCERE DIVENTA PROFUMIERE
Pierre Hermé grande pasticcere francese di fama internazionale, nonché amico del creatore di L'Occitane Olivier Baussan, ha creato tre nuove fragranze, come se volesse assaporarle. d è questa la filosofia alla base delle... Leggi di più
A PADOVA IL FASCINO DI CIRÒ MARINA
Certe serate sono davvero una sorpresa, è successo mercoledì sera 28 Febbraio a Padova all'Osteria Enoteca Cortes in Riviera Paleocapa. Di corsa sotto la pioggia arrivo a piccolo portone, entro, l' ingresso è austero, bu... Leggi di più
Un Picnic al parco Sempione con Tucano
Torna l’estate e Tucano non si lascia sfuggire un’ idea vincente, quella di Tucano Picnic.  Finalmente a Milano ci sarà un luogo – il negozio di Piazza Cadorna - dove fermarsi per prendere un sandwich o un’insalata al v... Leggi di più
58 Brut Rive di Combai
Un vino raffinato ed elegante protagonista di un aperitivo con gli amici o da sorseggiare durante il pranzo delle feste: qualsiasi sia la nostra scelta sappiamo di non aver sbagliato a voler celebrare i momenti festosi... Leggi di più
I VINI MOSER TRA AROMI E BOLLICINE
L’Azienda Moser dimora nel Trentino e dispone di 16 ettari vitati dislocati in tre diverse aree tra la Val di Cembra e le colline di Trento. Produce cinque vini bianchi, due rossi, vinificati nella cantina di Maso ... Leggi di più
ABBINAMENTI INEDITI CON GRAND CRU NESPRESSO E DOLCI DELLA TRADIZIONE
Grand Cru Nespresso e i dolci della tradizione: abbinamenti inediti per sorprendere e rendere indimenticabile il momento del caffè durante le feste natalizie.   Le feste natalizie sono strettamente legate alla cucina, ... Leggi di più
Master lancia sul mercato la linea “Mamma Emma” veri gnocchi di patate
Vere patate cotte al vapore con la buccia, farina tipo 0, uova fresche e sale. Sono questi gli ingredienti che rendono unici gli gnocchi “Mamma Emma”, la nuova linea che l’azienda Master lancia sul mercato in questo peri... Leggi di più
IL PARCO DELLE LETTERE AL FUORI SALONE ALLA BIBLIOTECA SORMANI
Dal 4 all’8 aprile 2017, la Biblioteca Sormani, in Corso di Porta Vittoria, 6 Milano, ospiterà un evento del Fuori Salone 2017 dedicato al progetto “Parco delle Lettere Milano”, promosso dal Comune di Milano, Assessorati... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new