31ago 2017
DI GAVI IN GAVI 2017 – UN’EDIZIONE RECORD!
Articolo di: Clara Mennella

 “E’ il bianco più importante del Piemonte, notoriamente Terra di Rossi e può essere la guida che ci fa scoprire una parte diversa dal resto della regione, una zona di grande bellezza con i suoi panorami e le sue colline, che si incontrano sia per arrivare che durante la discesa”. Queste le parole che ha usato Carlo Cracco per descrivere il Gavi e il suo territorio, durante la conferenza stampa di domenica scorsa in occasione della 5° edizione di Di Gavi in Gavi, appuntamento sempre più frequentato dai wine-lovers e che quest’anno ha fatto registrare un record di presenze al di sopra delle aspettative. 

Oltre 10.000 visitatori, più di 100 volontari delle Proloco degli 11 Comuni della

Denominazione, 50 persone arruolate nell’organizzazione, oltre 20 sommelier schierati nelle 6 Corti che hanno sbicchierato più di 2.000 bottiglie di vino - tutti i commercianti e gli esercenti aperti con proposte a tema, 300 persone a Libarna per ArcheoMovie, 1.000 persone alla Raviolata, 200 i partecipanti alla Gavilonga, 300 spettatori agli Showcooking presentati da Lisa Casali con Francesco Oberto, Jumpei Kuroda, Flavio Costa, Christian Milone, quasi 800 presenze totali nelle cantine aperte straordinariamente di notte. 

Questi i numeri di quella che è “La più riuscita edizione di Di Gavi In Gavi… fino alla prossima naturalmente!” secondo quanto ha dichiarato soddisfatto il Presidente del Consorzio Maurizio Montobbio.

La premiazione della gara culinaria tra i Comuni della Denominazione, è avvenuta sotto una pioggia di coriandoli d’oro ed è stato uno dei momenti più seguiti e attesi, anche sui social network. Ha vinto il Comune di Carrosio con la Peperonata Carrosiana ma la scelta non è stata facile: “La morbidezza e la carnosità del peperone si sposano perfettamente con la freschezza del Gavi” è stata la motivazione spiegata da Carlo Cracco. 

Il lavoro che il Consorzio Tutela del Gavi sta svolgendo da qualche anno ci è stato raccontato molto bene da Sara Repetto, Brand Manager: “L’obiettivo è quello di creare una sinergia di emozioni legata ai molteplici elementi che ruotano intorno al vino, per questo abbiamo iniziato a lavorare a 360° creando sinergie con le più importanti realtà del territorio, come il sito archeologico di Libarna e Il Forte. 

La volontà e quella di far diventare il Gavi una destinazione sempre più importante per il turismo internazionale, anche perché il Gavi è un vino che è venduto principalmente all’estero. Oggi il totale di produzione è intorno a 13 milioni di bottiglie delle quali l’85/87% è venduto fuori dall’Italia, con l’Uk come mercato principale, gli Stati Uniti e la Germania come riferimento, la Russia che riconosce da sempre la qualità di questo vino, pagandone il giusto prezzo e nuovi mercati asiatici fra i quali Corea, Giappone e Hong Kong”.

1

2

3

4

Articoli Simili
I più letti del mese
Boffi Solferino, lo showroom che sa declinare il meglio del design e dell’enogastronomia
Boffi Solferino apre nel 1998 come showroom dedicato al bagno; da allora inaugura una cinquantina di negozi sparsi in tutto il mondo. Nel proprio percorso di crescita Boffi amplia le proprie competenze e diventa punto di... Leggi di più
COLLEZIONI JUNIOR PRIMAVERA ESTATE 2017 | LO STILE MADE IN ITALY
Il calzaturificio Elisabet, azienda marchigiana leader nel settore delle calzature junior, presenta le nuove collezioni Primavera Estate 2017 dei marchi di proprietà Walkey, Morelli e Walk Safari. Guidata dalla famiglia ... Leggi di più
PIERRE HERMÉ, QUANDO IL PASTICCERE DIVENTA PROFUMIERE
Pierre Hermé grande pasticcere francese di fama internazionale, nonché amico del creatore di L'Occitane Olivier Baussan, ha creato tre nuove fragranze, come se volesse assaporarle. d è questa la filosofia alla base delle... Leggi di più
SANTI, BALORDI E POVERI CRISTI IN SPETTACOLO A CASCINA CUCCAGNA
Santi, Balordi e Poveri Cristi. Spettacolo di affabulazione e musica di e con Giulia Angeloni e Flavia Ripa Sabato 11 e domenica 12 marzo 2017 presso la Cascina Cuccagna di Milano Rusalka Teatro presenta lo spettacolo di... Leggi di più
IL 1° MAGGIO HA APERTO BOB. COCKTAIL D’AUTORE E BAO IN ZONA ISOLA
Mood, stili, mode, tendenze, ne nascono e ne tramontano ogni quarto d’ora ultimamente a Milano, spesso perché effimere ed appese ad un esile filo d’erba. Ciò che resiste, cresce e fiorisce, è quel qualcosa ch... Leggi di più
A PADOVA IL FASCINO DI CIRÒ MARINA
Certe serate sono davvero una sorpresa, è successo mercoledì sera 28 Febbraio a Padova all'Osteria Enoteca Cortes in Riviera Paleocapa. Di corsa sotto la pioggia arrivo a piccolo portone, entro, l' ingresso è austero, bu... Leggi di più
Un Picnic al parco Sempione con Tucano
Torna l’estate e Tucano non si lascia sfuggire un’ idea vincente, quella di Tucano Picnic.  Finalmente a Milano ci sarà un luogo – il negozio di Piazza Cadorna - dove fermarsi per prendere un sandwich o un’insalata al v... Leggi di più
58 Brut Rive di Combai
Un vino raffinato ed elegante protagonista di un aperitivo con gli amici o da sorseggiare durante il pranzo delle feste: qualsiasi sia la nostra scelta sappiamo di non aver sbagliato a voler celebrare i momenti festosi... Leggi di più
ABBINAMENTI INEDITI CON GRAND CRU NESPRESSO E DOLCI DELLA TRADIZIONE
Grand Cru Nespresso e i dolci della tradizione: abbinamenti inediti per sorprendere e rendere indimenticabile il momento del caffè durante le feste natalizie.   Le feste natalizie sono strettamente legate alla cucina, ... Leggi di più
I VINI MOSER TRA AROMI E BOLLICINE
L’Azienda Moser dimora nel Trentino e dispone di 16 ettari vitati dislocati in tre diverse aree tra la Val di Cembra e le colline di Trento. Produce cinque vini bianchi, due rossi, vinificati nella cantina di Maso ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new