27nov 2016
LE NUOVE COLLEZIONI DI PANINO GIUSTO: COLAZIONE SLOW, PANINO CENA, APE
Articolo di: Fabiano Guatteri

Lord Sandwich, vissuto nel XVIII secolo, quando giocava a golf o era occupato al tavolo verde, si faceva servire il pranzo, non già in un piatto, ma tra due fette di pane: leggendario l’arrosto di carne farcitura che poteva comprendere una guarnizione, per rendere più appetitoso e completo il pasto. Di fatto tale abitudine immortalò il suo nome associandolo al pane imbottito. I panini attuali, non sempre possono essere paragonati per completezza a quanto si faceva servire il Lord inglese. A volte sì, però. Siamo stati alla presentazione della nuova collezione di Panini Regionali di Panino Giusto di Piazza Liberty a Milano pensati per costituire una vera e propria cena. Ciascuno richiama una regione o un territorio più circoscritto, caratterizzato dai prodotti tipici.

I tre Panini Regionali di Panino Giusto, disponibili tutti i giorni a partire dalle 18:

Ponente (foto 1), ossia la Riviera Ligure di Ponente, dove oltre al pesce, è nota per alcuni prodotti quali carciofi, pomodori, olive taggiasche, tutti ingredienti presenti nel panino: sgombro sott’olio, carciofi grigliati, pomodori freschi, olive e paté di olive taggiasche oltre a rucola.

Campano (foto 2), come dire, formaggella fresca di bufala, acciughe, friarelli in olio e peperoncino, pesto di pomodorini al forno, ossia solo prodotti campani veraci.

Ragusano (foto 3), non poteva mancare un panino che riproducesse i sapori decisi siciliani, vale a dire tagliata di manzo grigliato, cacio ragusano, cipolla rossa dolce di Giarratana, che è un presidio Slow Food, insalata di soncino e maionese senapata, che ragusana non è, ma ci sta.

 

Sono panini preparati in dosi generose e al tempo stesso equilibrate, con grande attenzione alla bontà , ma anche alla digeribilità. Si tratta di proposte da gustare “con calma”, eventualmente accompagnate da un calice di vino. Se invece si volesse un buon calice per aperitivo con cosa accompagnarlo? Giacché un panino sarebbe troppo, ecco la nuova proposta “Aperitivo Giusto”, ossia formati mini, la metà di quelli originali, serviti con olive di Nocellara e giardiniera di verdura (foto 4)… e naturalmente un calice di vino. Tra le news non solo cene e aperitivi. Panino Giusto inaugura la Colazione Slow, a partire dalle 10 di mattino, con pane, burro, confetture, pane e crema artigianale di nocciole piemontesi, cheesecake, torte, crostate della maison da gustare con caffetteria, spremute, centrifugati serviti al tavolo, magari con un giornale da sfogliare. Per dare una nota di festa alla proposta, e renderla ancora più convincente, saranno disponibili anche le torte del maestro pasticcere Gianluca Fusto (foto 5) ossia Maczé di cioccolato fondente, frutta secca cristallizzata e cacao; Guanaja cioccolato fondente, lamponi e nocciole; Madagascar, cioccolato fondente, arancia e mandorle, tre proposte che possono essere degustate in ogni momento della giornata, anche per dessert dopo un panino regionale.

1

2

3

4

5

Articoli Simili
I più letti del mese
LA RAI E IL 25 APRILE. I PROGRAMMI DELLA GIORNATA
In occasione del 72° anniversario della liberazione la Rai dedica numerosi servizi all’evento.   Rai 1 Alle ore 9 il collegamento con l’Altare della Patria a Roma dove il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ... Leggi di più
PRIMA COLAZIONE: UN’OCCASIONE PER CONOSCERE IL TERRITORIO
Presentato all’Aeroporto di Milano Bergamo il primo progetto italiano ideato da East Lombardy dedicato alla valorizzazione della prima colazione come elemento di promozione turistica. L’Aeroporto di Milano Be... Leggi di più
PUTIA, LA BOTTEGA CHE PRENDE IL SUD A MORSI
SlowSud di cui abbiamo qui, e qui apre Putìa e celebra il “panino di giù”. Dopo appena tre anni dal primo ristorante, i giovani imprenditori che con SlowSud Duomo e SlowSud Brera hanno portato a Milano tutt... Leggi di più
CHICCHE DAL VINITALY. ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE
ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE Hofstatter Gewurztraminer Pirchschrait 2006 Dieci anni sui lieviti in botti di acciaio con rimescolamento (tipo batonage) ogni 10 giorni. Le caratteristiche più nob... Leggi di più
S.PELLEGRINO YOUNG CHEF 2018 I PIATTI DEI FINALISTI ITALIANI
Secondi piatti in cui predomina la carne, ma soprattutto ingredienti e sapori dei territori di origine reinterpretati in chiave moderna Sono in corso in tutto il mondo le semifinali locali del S.Pellegrino Young Chef 20... Leggi di più
I FIGLI DELLA VESPAIOLA DI CA’ BIASI
Ca’ Biasi è un’Azienda Agricola fondata nel 1994. Proprietario della cantina nonché enologo Innocente Dalla Valle la cui famiglia arrivò a Breganze nell’Ottocento come mezzadra. Oggi i Dalla Valle posseggono una dozzina ... Leggi di più
MARTEDÌ 31 E MERCOLEDÌ 1 FEBBRAIO DA SADLER CASSOEULA & CHAMPAGNE
Martedì 31 gennaio e Mercoledì 1 febbraio due serate speciali a base di cassoeula & champagne. Torna l’appuntamento con le serate a tema di Chic’n Quick, la trattoria moderna dello chef Claudio Sadler. Martedì 31 gennai... Leggi di più
La zucca nella pasta
TAGLIOLINI AL BURRO E CAVIALE AL PROFUMO DI AGLIO ORSINO
MU DIMSUM L’ALTA CUCINA CINESE A PREZZI CONTENUTI
La ristorazione cinese a Milano negli ultimi anni ha conosciuto profondi cambiamenti. Le numerose trattorie a conduzione familiare che proponevano una cucina approssimativa e spesso pesante sono andate via via sparendo i... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.