17dic 2017
CINQUE ASSAGGI DI MUSICA PER CINQUE CHAMPAGNE
Articolo di: Fabiano Guatteri

La letteratura enologica ci ha spiegato che i vini si possono abbinare ai cibi, e quando l’accostamento è sintonico vino e cibo si apprezzano al meglio.. Ogni grande vino possiede caratteristiche sensoriali che comunicano emozioni così che per ciascun vino potremmo associare non solo un cibo, ma anche un quadro, a una poesia, un brano musicale. Per esempio, nell’ambito musicale, un vino fresco e giovane sarà più immediato accostarlo alla Primavera di Vivaldi che non all’Autunno dello stesso autore. In merito, il Comité Champagne ha organizzato a Palazzo Parigi a Milano un incontro tra cinque Champagne (foto 1) e altrettanti assaggi di musica. Gli abbinamenti sono stati scelti da Marco Anichini, Ambasciatore italiano dello Champagne 2009 e da Fabio Soragna, musicista che ha suonato al pianoforte i pezzi selezionati riscuotendo un grande consenso da parte dei partecipanti alla degustazione. Il primo abbinamento è stato dedicato a Erike Satie (1866-1925), Je te veux ,Valse accompagnato da Vranken Diamon Blanc de Blancs 2007 (foto 4 ).

La gioiosità del valzer interpretato con vena ironica da Satie, ha incontrato la gaiezza di una Champagne fruttato e floreale con toni mielosi. Diamon Blanc de Blancs invita alla gioia e alla voluttà e bene si abbina alle note leggiadre proposte dal compositore il quale non fa mancare note mielose. 

François Couperin (1668 -1773), Le Barricades Mistérieuses, Rondeau e Mally Grand Cru L’Intemporelle Rosé 2009 (foto 5 ). E’ uno Champagne rosé prodotto con prevalenza di pinot nero; profuma di frutti rossi, crema pasticcera, dessert di frutti di bosco, e queste caratteristiche “dolci” sono riprese dal Rondeau. Inoltre il ripetersi del refrain va di pari passo con il continuo odorare e assaggiare che suggerisce questo Champagne. 

Franz Schubert (1797 – 1828), Sentimental Waltz op. 50 n. 13 accompagnato da Bruno Michel Le Demie Lune (foto 6). Schubert sa trattare le piccole frasi musicali facendole diventare grandi, capacità che bene esprime in questo walzer. Qui si ritrova la leggerezza nella danza di un intercedere ternario, ossia su tre tempi , in cui in uno il piede si stacca dal suolo mentre oggi ci si muove con più pesantezza in due tempi, in modo binario, senza cioè mai staccarsi dal terreno. Le Demie Lune, a propria volta, ha corpo, struttura ed è longevo come un walzer. E’ prodotto unicamente con meunier, che dei tre vitigni dello Champagne, è il meno considerato, il meno “nobile”, quello utilizzato per completare. Ma in questa interpretazione in purezza in cui è unico protagonista, come Shubert sapeva ingrandire ciò che era piccolo, analogamente mostra la propria grandezza in quanto quando ben interpretato e “innalza” i toni della degustazione perché sa essere ternario… fa alzare il piede.

Maurice Ravel (1875-1937), dalla Sonatina II. Mouvement de Menuet, abbinato a Lanson Gold Label 2008 (foto 7). Ravel è elegante con levatura e profondità di pensiero inarrivabili. Interpreta questo minuetto con velocità, in modo quasi tagliente. Lo Champagne proposto prima della spumantizzazione non ha fatto la fermentazione malolattica (la fase fermentativa che trasforma l’acido malico del vino nel più morbido acido lattico) per cui dopo un attacco gustativo impattante, grandioso rileva anche le sue note taglienti conferite dall’acido malico, in analogia con l’interpretazione di questo minuetto.. 

Franz Schubert (1797 – 1828), Impromtus D.935 n2 associato a Dom Ruinart 2006 (foto 8). La melodia dell’assaggio musicale non è piccola come quelle del minuetto, e Schubert tiene le note segnatamente lunghe. Don Ruinart, unicamente da uve chardonnay , mostra una grande potenzialità ed esprime ancorala freschezza caratteristica di un vino più giovane e al tempo stesso ha una persistenza lunga, come le note del brano che accompagna. 

1

2

3

4

5

6

7

8

Articoli Simili
I più letti del mese
Boffi Solferino, lo showroom che sa declinare il meglio del design e dell’enogastronomia
Boffi Solferino apre nel 1998 come showroom dedicato al bagno; da allora inaugura una cinquantina di negozi sparsi in tutto il mondo. Nel proprio percorso di crescita Boffi amplia le proprie competenze e diventa punto di... Leggi di più
COLLEZIONI JUNIOR PRIMAVERA ESTATE 2017 | LO STILE MADE IN ITALY
Il calzaturificio Elisabet, azienda marchigiana leader nel settore delle calzature junior, presenta le nuove collezioni Primavera Estate 2017 dei marchi di proprietà Walkey, Morelli e Walk Safari. Guidata dalla famiglia ... Leggi di più
PIERRE HERMÉ, QUANDO IL PASTICCERE DIVENTA PROFUMIERE
Pierre Hermé grande pasticcere francese di fama internazionale, nonché amico del creatore di L'Occitane Olivier Baussan, ha creato tre nuove fragranze, come se volesse assaporarle. d è questa la filosofia alla base delle... Leggi di più
SANTI, BALORDI E POVERI CRISTI IN SPETTACOLO A CASCINA CUCCAGNA
Santi, Balordi e Poveri Cristi. Spettacolo di affabulazione e musica di e con Giulia Angeloni e Flavia Ripa Sabato 11 e domenica 12 marzo 2017 presso la Cascina Cuccagna di Milano Rusalka Teatro presenta lo spettacolo di... Leggi di più
IL 1° MAGGIO HA APERTO BOB. COCKTAIL D’AUTORE E BAO IN ZONA ISOLA
Mood, stili, mode, tendenze, ne nascono e ne tramontano ogni quarto d’ora ultimamente a Milano, spesso perché effimere ed appese ad un esile filo d’erba. Ciò che resiste, cresce e fiorisce, è quel qualcosa ch... Leggi di più
A PADOVA IL FASCINO DI CIRÒ MARINA
Certe serate sono davvero una sorpresa, è successo mercoledì sera 28 Febbraio a Padova all'Osteria Enoteca Cortes in Riviera Paleocapa. Di corsa sotto la pioggia arrivo a piccolo portone, entro, l' ingresso è austero, bu... Leggi di più
I VINI MOSER TRA AROMI E BOLLICINE
L’Azienda Moser dimora nel Trentino e dispone di 16 ettari vitati dislocati in tre diverse aree tra la Val di Cembra e le colline di Trento. Produce cinque vini bianchi, due rossi, vinificati nella cantina di Maso ... Leggi di più
Un Picnic al parco Sempione con Tucano
Torna l’estate e Tucano non si lascia sfuggire un’ idea vincente, quella di Tucano Picnic.  Finalmente a Milano ci sarà un luogo – il negozio di Piazza Cadorna - dove fermarsi per prendere un sandwich o un’insalata al v... Leggi di più
58 Brut Rive di Combai
Un vino raffinato ed elegante protagonista di un aperitivo con gli amici o da sorseggiare durante il pranzo delle feste: qualsiasi sia la nostra scelta sappiamo di non aver sbagliato a voler celebrare i momenti festosi... Leggi di più
ABBINAMENTI INEDITI CON GRAND CRU NESPRESSO E DOLCI DELLA TRADIZIONE
Grand Cru Nespresso e i dolci della tradizione: abbinamenti inediti per sorprendere e rendere indimenticabile il momento del caffè durante le feste natalizie.   Le feste natalizie sono strettamente legate alla cucina, ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new