29ott 2016
CARTA CANTA PREMIA I RISTORANTI CHE SCELGONO IL VINO EMILIA-ROMAGNA
Articolo di: CityLightsNews

Oltre 1.500 i locali selezionati per la prima edizione del premio promosso da Enoteca Regionale Emilia Romagna, Enologica e Fipe. Candidature aperte fino al 2 novembre 2016. Un premio volto a promuovere la cultura enogastronomica dell’Emilia Romagna, con il suo legame naturale fra cibo e vino, e a creare consapevolezza sul valore della tipicità.

Carta Canta è il concorso rivolto a ristoranti, enoteche, bar, agriturismi e hotel (in Italia e all’estero) che propongono nella loro carta dei vini un qualificato assortimento di etichette emiliano-romagnole. L’iniziativa è promossa da Enoteca Regionale Emilia Romagna, da Enologica - Salone del vino e del prodotto tipico dell’Emilia Romagna e da Fipe, Federazione Italiana Pubblici Esercizi. L’obiettivo è quello di avvalorare e riconoscere l’impegno di chi crede nella tipicità del territorio e arricchisce la propria Carta dei Vini con proposte regionali.

L’iniziativa ha preso il via a luglio di quest’anno e sono già oltre 1.500 i locali selezionati, ai quali è stata spedita una vetrofania da esporre in vetrina come riconoscimento. Per gli altri locali che vogliono partecipare c’è tempo ancora fino al 2 novembre: basta inviare la foto della propria carta dei vini a segreteria@premiocartacanta.com. Il 3 novembre infatti si riunirà la Giuria di giornalisti specializzati e autorità nel mondo del vino e della ristorazione per decretare i vincitori.

Dieci le categorie in concorso, fra le quali miglior carta dei vini, miglior assortimento annate storiche, miglior narratore, “ambasciatore dell’Emilia-Romagna all’estero” e “ambasciatore dell’Emilia-Romagna in Italia”. I vincitori delle diverse categorie saranno premiati in occasione di Enologica, nel corso della giornata dedicata agli operatori, lunedì 21 Novembre 2016 a Palazzo Re Enzo, Bologna.

“L’Emilia-Romagna ha necessità di ambasciatori e di una testimonianza sempre più competente della sua qualità di filiera e di prodotto – afferma Ambrogio Manzi, Direttore di Enoteca Regionale Emilia Romagna – Vogliamo creare la consapevolezza, soprattutto nelle nove province dell’Emilia-Romagna, che la tipicità è un valore che va testimoniato con orgoglio e senso di appartenenza”.

“Carta Canta vuole creare un legame forte tra la regione e chi la promuove, un legame che si nutre di contenuti e di riconoscenza. Un legame che duri nel tempo”, dichiara Giorgio Melandri, curatore di Enologica. “Siamo convinti che la valorizzazione del territorio - conclude Matteo Musacci, Presidente Fipe Emilia Romagna - si fondi su quel connubio fra cultura alimentare e cultura vinicola che rende unica la nostra regione”.

L’edizione 2016 del premio, di cui è testimonial Adua Villa, sommelier e @globetrottergourmet, è solo l'avvio di un percorso che guarda al futuro. "I vincitori avranno anche l’opportunità di partecipare a Vinitaly 2017 come ospiti nel padiglione 1 della Regione Emilia Romagna - dichiara Pierluigi Sciolette, Presidente di Enoteca Regionale - Dopo questa prima edizione, il premio Carta canta si propone di divenire un appuntamento fisso per la valorizzazione della cultura enogastronomica dell’Emilia Romagna".

Per ulteriori informazioni: www.enotecaemiliaromagna.it

 

1

Articoli Simili
I più letti del mese
BANCO 23, GASTRONOMIA, ENOTECA, CAFFETTERIA, BISTROT...
Banco 23 di via Ravizza, è un nuovo locale aperto da poco più di due mesi; non è un concept store, ma è sicuramente versatile con offerte ad hoc per ogni ora del giorno aperto dalle 7 alle 21 ed è costituito dal grande b... Leggi di più
“TI PORTA LONTANO” FINALE BARTENDERING: È LUCIO SERAFINO IL VINCITORE
Venerdì 13 gennaio, presso il Nik’s & Co. di Milano, è stato incoronato fra i 5 finalisti in gara, il  vincitore del concorso di Bartendering, istituito attraverso la piattaforma digitale “Ti Porta Lontano”.  Si tratta d... Leggi di più
BLANC DESIR: UN BRAND CHE REALIZZA SOGNI DI LUSSO
Tra Milano e Lecco, immersa nei desideri che solo un lago come quello manzoniano può destare e avverare, tra i luccichii delle sue acque e il verde alpino delle montagne che la circondano, nasce Blanc Desir: un brand che... Leggi di più
Franco Raggi, architetto designer
ARTE SOSTENIBILE: AFFORDABLE ART FAIR| LE OPERE DI LADY BE
Arte Sostenibile all’edizione milanese di Affordable Art Fair, attraverso le opere di Lady Be. Affordable Art Fair, la fiera di arte contemporanea a prezzi accessibili, torna a Milano presso Superstudio Più dal 26 ... Leggi di più
Ginger cocktail lab
Chi frequenta il Ginger cocktail ne va pazzo. Qui gli aperitivi sono accompagnati da un buffet di qualità che accontenta anche vegetariani e vegani con insalate, cereali vari, ma i carnivori possono rifarsi divorando pol... Leggi di più
IDENTITÀ GOLOSE MILANO 2017 LA TREDICESIMA EDIZIONE. CON TEATRO7|LAB
Identità Golose Milano 2017 si appresta a partire con la tredicesima edizione.   Per il secondo anno Eccellenza Ellenica scenderà in campo con i suoi prodotti haut de gamme, i veri protagonisti di una tre giorni tutta ... Leggi di più
In Italia i gemelli Berezutskiy, ambasciatori della nuova cucina russa
Sergey e Ivan dal “Twins” di Mosca pronti alla conquistadel Belpaese con un mix di modernità e tradizione Non poteva iniziare che da Expo la tournée enogastronomica in Italia dei gemelli Sergey e Ivan Berezutskiy, Ambas... Leggi di più
TATAZUMAI, QUATTRO GIORNI PER SCOPRIRE L’ANIMA DEGLI OGGETTI DA MUJI
Tatazumai, quattro giorni per scoprire l’anima invisibile degli oggetti a Milano da Muji In occasione del Fuorisalone di Milano, dopo Parigi e New York, è sbarcata al flagship store MUJI la mostra “Tatazumai”. “Tatazum... Leggi di più
QUANDO LA GRAPPA ACCOMPAGNA UNA CENA AL BOEUCC
La grappa è il distillato nazionale, nato povero e diventato nel tempo sempre più esclusivo, acquisendo morbidezza ed eleganza. Un tempo veniva proposta timidamente a conclusione di una cena importante, oggi invece è ser... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new