23feb 2016
BJORK, LA GASTRONOMIA SVEDESE A MILANO
Articolo di: Fabiano Guatteri

In porta Venezia, in quella che viene considerata la casba milanese, ossia il quartiere che si sviluppa da Corso Buenos Aires verso la direttrice Stazione Centrale - Piazza Repubblica, vi sono locali molto caratterizzati come Joia, Bicerin, Mantra; nella stessa via si trova Bjorg un negozio ristorante di specialità svedesi. All’ingresso la vetrina del banco espone preparazioni da asporto, soprattutto smorrebrod, tartine diversamente guarnite, sia di carne, sia di pesce, sia vegetariane. Imboccando il corridoio si accede alla zona ristorante che termina in un’ampia sala con un bancone dove è possibile pranzare o degustare uno snack, soprattutto quando si dispone di poco tempo. Il personale è molto cortese, ospitale e attento e le specialità sono invitanti. Le marinature svolgono una parte importante non solo nei pesci, ma anche nelle verdure. Quali sono i piatti più tipici che si possono degustare?

Sicuramente sono da provare le aringhe servite in tre salse, ossia marinate alle verdure, alla senape svedese e alla Brantevik, vale a dire con formaggio svedese. Il Gravad lax, salmone marinato in zucchero e sale e aromatizzato all’aneto, servito con senape svedese, è piacevolmente delicato, affettato non, come si usa talvolta in Italia, a fette spesse tagliate quasi perpendicolarmente, ma con il taglio obliquo che si utilizza per affettare il salmone affumicato, per cui fette più ampie e più sottili. Mitiche le polpettine svedesi di carne di manzo e di vitello che uniscono a una piacevole sapidità una morbidezza insolita, qui servite in salsa, accompagnate da purè di patate, mirtilli rossi e cetriolo marinato. I piatti forti di pesce: lucioperca con topinambur e uova di pesce; filetto di halibut alle alghe e merluzzo alla svedese, ossia servito con tuorlo d’uovo e patate. Chi ama le carni qui troverà piatti sicuramente insoliti come la renna sia il filetto cotto con le verdure, sia cruda in tartare; oppure come l’entrecôte di alce servita con ribes nero e cavolini di Bruxelles. 

Va ancora detto che si possono ordinare, zuppe, formaggi e ovviamente dessert dolci. Dalla cantina qualche etichetta di vino non solo italiano, birre nordiche ossia svedesi e norvegesi e un piacevolissimo sidro valdostano brut spumantizzato. E’ un locale che merita di essere visitato proprio perché in una città sempre più internazionale e multietnica queste proposte gastronomiche mancavano certamente. Bjork è presente a anche ad Aosta.

1

2

3

4

5

6

Indirizzo : via Panfilo Castaldi 20 Milano
Telefono : 02.49457424
Articoli Simili
I più letti del mese
DA COTÒLICIOUS, IL POLLO IMPANATO COME MAI ASSAGGIATO PRIMA
Scottadito, alette, panini e insalate con crostini di pollo italiano al 100%, proposto in tagli e panature speciali da gustare nei CotòCorner all'angolo tra Via Bocconi e Viale Bach, in Piazza Luigi di Savoia e, in prima... Leggi di più
Copertino Rosso Eloquenzia 2010
Il Copertino Rosso  Eloquenzia 2010 della Severino Garofano, prodotto unicamente con uve negroamaro, vinificato senza passaggi in legno, è un vino intenso, ampio, ma senza brezze speziate più o meno intense con buona cor... Leggi di più
IL COMUNE DI MILANO LANCIA IL PORTALE DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE
Welfare. Dalla tata alle riparazioni in casa, il Comune lancia wemi.milano.it  il portale dell'assistenza domiciliare Serve aiuto per trovare una tata o una badante? Per fare delle piccole riparazioni in casa o effettua... Leggi di più
TORTELLINI CON OLIO EVO TOSCANO IN CIALDA DI PARMIGIANO
Zuppa di shitaki
MOËT ICE IMPÉRIAL PROTAGONISTA DEL SUMMER ROCKS PARTY AL MAIO
Dive into Summer, Dive into THE NOW! Moët Ice Impérial è il primo Champagne creato per essere bevuto esclusivamente on the rocks. La più innovativa Champagne tasting experience che unisce piacere, freschezza e lo spiri... Leggi di più
SAVINI CAFFÈ E I COCKTAIL DEDICATI AL TEATRO ALLA SCALA
La Galleria Vittorio Emanuele II che collega le piazze del Duomo e della Scala, venne considerata dalla sua inaugurazione il salotto di Milano e per i turisti oggi come ieri, sorseggiare un aperitivo o un drink nel dehor... Leggi di più
Purosangue
PUROSANGUE: TERENZI PRESENTA A VINITALY E PROWEIN L’ANIMA MODERNA DEL SANGIOVESE Durante le due fiere la cantina di Scansano farà scoprire in anteprima l’annata 2012 del suo Morellino di Scansano Riserva VINITALY - Pad... Leggi di più
RITRATTI DI DONNE DEL VINO. CAMILLA GUIGGI: IO PARTO DAL VINO.
La famiglia di origini equamente divise tra Toscana ed Emilia, un padre appassionato di vino che la porta in cantina ad imbottigliare quando aveva tre anni, nonne che cucinano: la stoffa di base è quella di una predestin... Leggi di più
UBERTI, 30 ANNI DI STORIA DI FRANCIACORTA IN UNA VERTICALE
Una verticale di 30 annate è un avvenimento raro, ma se si tratta di 30 annate di metodo classico, allora ci si avvicina all’unicità. E’ il 1979 quando Eleonora, moglie di Agostino Uberti, dell’omonima Azienda Agricola a... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new