08ago 2017
APERTA LA VOTAZIONE ON LINE DEL PREMIO CASATO PRIME DONNE 2017
Articolo di: CityLightsNews

Aperta la votazione on line per scegliere la foto vincitrice del Premio Casato Prime Donne 2017
Fantasy o realistica, evocativa o descrittiva…. La più bella foto 2017 dei territori del Brunello e dell’Orcia sarà scelta da una giuria popolare
che voterà on line la preferita fra 5 immagini capolavoro
 

La casella di voto con le 5 immagini finaliste del Premio Casato Prime Donne 2017, premere qui, resterà aperta dal 7 agosto al 4 settembre e ognuno potrà esprimere una sola preferenza.
Le 5 immagini finaliste riguardano i territori in cui vengono prodotti i vini Brunello e Orcia, 13 comuni: Montalcino, Pienza, Buonconvento, Castiglione d’Orcia, Radicofani, San QuScirico d’Orcia e Trequanda, parti di Abbadia San Salvatore, Chianciano Terme, San Casciano dei Bagni, Sarteano e Torrita di Siena.
Un territorio, in gran parte iscritto nel Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco e universalmente famoso per la sua bellezza e storicità. Si tratta di un banco di prova particolarmente difficile perché tutti i più grandi fotografi di paesaggio hanno puntato i loro obbiettivi sulle morbide colline, i volti etruschi dei vignaioli, i cipressi di San Quirico, la Cappella di Vitaleta, le cantine, i giardino de la Foce …. Fino a farne l’icona della Toscana più bella e più vera. In altre parole l’effetto cartolina, il “déjà vu” sono minacce capaci di condizionare chi scatta e chi guarda. Eppure proprio perché difficile da fotografare questo fantastico territorio, la sua gente e i suoi prodotti, sono una calamita irresistibile per professionisti e dilettanti. Tutti vogliono mettersi alla prova.
Ogni anno la scelta del vincitore, fra le 5 foto finaliste selezionate dalla Giuria del Premio Casato Prime Donne, viene fatta attraverso il voto on line da parte di una giuria popolare. Tutti sono invitati a esprimere la loro scelta.
Un giudizio istintivo più che tecnico ma capace di evidenziare un sentire diffuso, la percezione collettiva del territorio e dei suoi valori.
Ecco che alla fine del Novecento il paesaggio preferito appariva come un’immagine concettuale di linee e colori, poi c’è stata una fase verista, seguita da quella “fantasy” dove nebbia e luce venivano usate per trasfigurare i luoghi. Più di recente hanno vinto immagini capaci di narrare situazioni o atmosfere.
Le fotografie vincitrici di ogni edizione sono esposte in modo permanete a Montalcino, al Casato Prime Donne, nella sala dedicata a Ilda Bartoloni, giornalista RAI scomparsa nel 2009 a cui si deve la formula del Premio Casato Prime Donne. Nel loro insieme le immagini costituiscono una rassegna di altissima qualità e valore documentale perché raccontano la diversa sensibilità verso la meravigliosa campagna in cui nascono il Brunello e l’Orcia.
Dopo aver votato, gli appassionati wine lovers possono recarsi nella cantina Casato Prime Donne (lunedì-venerdì 9-13/15-18 week end su prenotazione) per vedere la spettacolare rassegna fotografica dei 19 vincitori del Premio e per gustare il Brunello 2012 e la Doc Orcia Cenerentola.

 
 La foto di Andrea Rabissi vincitrice del 2016 (foto 1)

 

1

Photo Credits

Photo 1 : Andrea Rabissi
Indirizzo : Fattoria del Colle  Trequanda
Telefono : 0577.662108
Articoli Simili
I più letti del mese
Boffi Solferino, lo showroom che sa declinare il meglio del design e dell’enogastronomia
Boffi Solferino apre nel 1998 come showroom dedicato al bagno; da allora inaugura una cinquantina di negozi sparsi in tutto il mondo. Nel proprio percorso di crescita Boffi amplia le proprie competenze e diventa punto di... Leggi di più
COLLEZIONI JUNIOR PRIMAVERA ESTATE 2017 | LO STILE MADE IN ITALY
Il calzaturificio Elisabet, azienda marchigiana leader nel settore delle calzature junior, presenta le nuove collezioni Primavera Estate 2017 dei marchi di proprietà Walkey, Morelli e Walk Safari. Guidata dalla famiglia ... Leggi di più
PIERRE HERMÉ, QUANDO IL PASTICCERE DIVENTA PROFUMIERE
Pierre Hermé grande pasticcere francese di fama internazionale, nonché amico del creatore di L'Occitane Olivier Baussan, ha creato tre nuove fragranze, come se volesse assaporarle. d è questa la filosofia alla base delle... Leggi di più
SANTI, BALORDI E POVERI CRISTI IN SPETTACOLO A CASCINA CUCCAGNA
Santi, Balordi e Poveri Cristi. Spettacolo di affabulazione e musica di e con Giulia Angeloni e Flavia Ripa Sabato 11 e domenica 12 marzo 2017 presso la Cascina Cuccagna di Milano Rusalka Teatro presenta lo spettacolo di... Leggi di più
IL 1° MAGGIO HA APERTO BOB. COCKTAIL D’AUTORE E BAO IN ZONA ISOLA
Mood, stili, mode, tendenze, ne nascono e ne tramontano ogni quarto d’ora ultimamente a Milano, spesso perché effimere ed appese ad un esile filo d’erba. Ciò che resiste, cresce e fiorisce, è quel qualcosa ch... Leggi di più
A PADOVA IL FASCINO DI CIRÒ MARINA
Certe serate sono davvero una sorpresa, è successo mercoledì sera 28 Febbraio a Padova all'Osteria Enoteca Cortes in Riviera Paleocapa. Di corsa sotto la pioggia arrivo a piccolo portone, entro, l' ingresso è austero, bu... Leggi di più
Un Picnic al parco Sempione con Tucano
Torna l’estate e Tucano non si lascia sfuggire un’ idea vincente, quella di Tucano Picnic.  Finalmente a Milano ci sarà un luogo – il negozio di Piazza Cadorna - dove fermarsi per prendere un sandwich o un’insalata al v... Leggi di più
58 Brut Rive di Combai
Un vino raffinato ed elegante protagonista di un aperitivo con gli amici o da sorseggiare durante il pranzo delle feste: qualsiasi sia la nostra scelta sappiamo di non aver sbagliato a voler celebrare i momenti festosi... Leggi di più
ABBINAMENTI INEDITI CON GRAND CRU NESPRESSO E DOLCI DELLA TRADIZIONE
Grand Cru Nespresso e i dolci della tradizione: abbinamenti inediti per sorprendere e rendere indimenticabile il momento del caffè durante le feste natalizie.   Le feste natalizie sono strettamente legate alla cucina, ... Leggi di più
I VINI MOSER TRA AROMI E BOLLICINE
L’Azienda Moser dimora nel Trentino e dispone di 16 ettari vitati dislocati in tre diverse aree tra la Val di Cembra e le colline di Trento. Produce cinque vini bianchi, due rossi, vinificati nella cantina di Maso ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new