28dic 2016
ANDREA CUOMO, CESSATE IL CUOCO UNA RICETTA PER SOPRAVVIVERE ALLA…
Articolo di: Fabiano Guatteri

Cessate il cuoco, una ricetta per sopravvivere alla bolla dell’alta gastronomia (che presto scoppierà), è un libricino di cinquanta pagine che si rivolge al mondo della gastronomia dove ci sono protagonisti, interpreti e spettatori ciascuno con un proprio ruolo. L’autore, il giornalista Andrea Cuomo, lo sferza, evidenziandone i limiti, definendolo come  “ … la bolla del cibo, tanto fumo e poco arrosto”.  Cuomo usa come arma della critica l’ironia, per cui non la scure, ma piuttosto il fioretto che colpisce di punta, non di taglio, arrivando a toccare il punto nevralgico con precisione chirurgica. Un libro così diretto, senza mediazioni, senza piaggerie non poteva passare inosservato; le considerazioni dell’autore, anche autoironiche, mai acide, sono irreprensibili. Quello che fa Cuomo non è puntare i riflettori sul profilo nobile dei personaggi che, con diversi ruoli, popolano il mondo della gastronomia, ma sul profilo più complessivo da cui emergono provincialismo, volgarità diventata stile comportamentale, cialtroneria, furberie, invidie e asti, vittimismo nelle sconfitte, arroganza nelle vittorie. L’autore nota anche la grande distanza tra gli chef più noti ed esclusivi e il pubblico televisivo che li segue. Gli appassionati di sport, di musica, di spettacoli cinematografici possono arrivare ai personaggi o alle opere che ammirano con relativa facilità, acquistando un biglietto o guardando la televisione. Ma gli chef, invece, sono famosi sulla fiducia, perché i loro piatti non li prova nessuno: i loro ristoranti sono infatti inaccessibili agli appassionati non facoltosi, ossia ai più. Protagonisti di questo libro sono pure i critici gastronomi, le cui valutazioni sono spesso addolcite dall’oste che riconosciutili pratica sconti quando non offre l’intero pasto così da far risparmiare al gastronomo non solo quattrini, ma anche critiche. Del resto Cuomo nota come nel mondo della gastronomia non esistano stroncature: coltellate alle spalle sì, ma alla luce del sole tanti elogi e abbracci. Non esistono stroncature perché chi non vale, ed è questa la spiegazione invalsa, non merita spazi… ma se qualcuno muove critiche a un mostro sacro finisce impallinato, espulso dall’organismo come un corpo estraneo. Ci sono anche i blogger, a popolare il libro, pure quelli talvolta pagati per utilizzare determinati prodotti nelle loro ricette così da trasformare la cronaca in pubblicità, senza chiamarla tale. Non risparmia le guide e i loro ispettori, anche se alla fine i loro punteggi sono “l’unica bussola decentemente funzionante per distinguere il buonissimo dal buono e il buono dal resto”.

E il mondo del vino non manca di miserie. Il Grande Circo Gourmet, come lo definisce Cuomo, è “la mandria transumante dell’enogastronomia” che è composta da chef, giornalisti, produttori, uffici stampa, e qui l’autore si dilunga tratteggiando alcune tipologie come il professionista del buffet, l’imbucato, il dispensatore di biglietti da visita e via elencando. Cuomo con Cessate il cuoco ha saputo scrivere un libretto che segnala fatti, senza troppe interpretazioni. E per essere più chiaro, quando serve, non risparmia nomi e cognomi.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
COLLEZIONI JUNIOR PRIMAVERA ESTATE 2017 | LO STILE MADE IN ITALY
Il calzaturificio Elisabet, azienda marchigiana leader nel settore delle calzature junior, presenta le nuove collezioni Primavera Estate 2017 dei marchi di proprietà Walkey, Morelli e Walk Safari. Guidata dalla famiglia ... Leggi di più
FUORI PORTA DI CHARME: VILLA NECCHI ALLA PORTALUPA
Il fascino di Villa Necchi alla Portalupa  è quello di chi ha una storia avventurosa da raccontare, infatti questa residenza nel Parco del Ticino è stata costruita due secoli fa e da allora ha vissuto perlomeno quattro v... Leggi di più
Boffi Solferino, lo showroom che sa declinare il meglio del design e dell’enogastronomia
Boffi Solferino apre nel 1998 come showroom dedicato al bagno; da allora inaugura una cinquantina di negozi sparsi in tutto il mondo. Nel proprio percorso di crescita Boffi amplia le proprie competenze e diventa punto di... Leggi di più
MERCATO DI NATALE E NOTTE DELLE LANTERNE A TORRE D’ISOLA
Balli popolari intorno al fuoco, lancio di 2000 lanterne nel cielo, street food e farinata con il campione nazionale Andrea Cortesi. E ancora eccellenze enogastronomiche a filiera corta e artigianato fatto a mano: a Torr... Leggi di più
PIERRE HERMÉ, QUANDO IL PASTICCERE DIVENTA PROFUMIERE
Pierre Hermé grande pasticcere francese di fama internazionale, nonché amico del creatore di L'Occitane Olivier Baussan, ha creato tre nuove fragranze, come se volesse assaporarle. d è questa la filosofia alla base delle... Leggi di più
COURMAYEUR: FESTA PER L’APERTURA ESTIVA DEL GRAND HOTEL ROYAL E GOLF
Una festa gourmet per l’apertura della stagione estiva  dello storico Grand Hotel Royal e Golf di Courmayeur. Una grande festa, come giustamente si merita l’inizio di ogni nuovo progetto, e quello che è stato... Leggi di più
SANTI, BALORDI E POVERI CRISTI IN SPETTACOLO A CASCINA CUCCAGNA
Santi, Balordi e Poveri Cristi. Spettacolo di affabulazione e musica di e con Giulia Angeloni e Flavia Ripa Sabato 11 e domenica 12 marzo 2017 presso la Cascina Cuccagna di Milano Rusalka Teatro presenta lo spettacolo di... Leggi di più
IL 1° MAGGIO HA APERTO BOB. COCKTAIL D’AUTORE E BAO IN ZONA ISOLA
Mood, stili, mode, tendenze, ne nascono e ne tramontano ogni quarto d’ora ultimamente a Milano, spesso perché effimere ed appese ad un esile filo d’erba. Ciò che resiste, cresce e fiorisce, è quel qualcosa ch... Leggi di più
58 Brut Rive di Combai
Un vino raffinato ed elegante protagonista di un aperitivo con gli amici o da sorseggiare durante il pranzo delle feste: qualsiasi sia la nostra scelta sappiamo di non aver sbagliato a voler celebrare i momenti festosi... Leggi di più
A PADOVA IL FASCINO DI CIRÒ MARINA
Certe serate sono davvero una sorpresa, è successo mercoledì sera 28 Febbraio a Padova all'Osteria Enoteca Cortes in Riviera Paleocapa. Di corsa sotto la pioggia arrivo a piccolo portone, entro, l' ingresso è austero, bu... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new