16gen 2018
ANDAR PER BOTTEGHE STORICHE A GENOVA | UN MODO DIVERSO PER APPREZZARE LA CITTÀ
Articolo di: Luisa Gulluni

Una modalità diversa per apprezzare Genova, recentemente individuata dalla rivista statunitense Forbes tra le cinque destinazioni top da visitare nel 2018, è quella di avventurarsi nel centro storico della città per scoprire le botteghe storiche, ben 32 ad oggi iscritte e certificate all’Albo. Dal 2011 infatti la Soprintendenza, il Comune, la Camera di Commercio e le Associazioni di categoria del commercio e dell'artigianato di Genova riconoscono questo status alle attività con oltre 70 anni di esercizio e che siano in possesso di almeno tre dei seguenti cinque elementi: architettonici, arredi, attrezzature, documenti e contesto storico ambientale. Gli itinerari da seguire possono essere diversi, a seconda che si prediliga il cibo, lo stile, gli arredi o le spezie; per info cliccare qui
In particolare voglio segnalarvi quelle, secondo me, più rappresentative o alle quale sono più affezionata:
Tripperia Casana, ultracenteneria bottega esprime al meglio le caratteristiche genovesi, con il suo negozio originale, gli utensili in rame, i profumi e gli odori che si sprigionano nella via. Qui i genovesi comprano la vera trippa e fanno la coda tutti i giorni per assicurarsi quella migliore. Provare per credere!
Barberia Giacalone, un piccolo gioiello architettonico in stile liberty di circa 10 metri quadrati, riaperta e restaurata nel 1922 dal FAI, vale la pena sia per una rasatura a regola d’arte che solo per il locale assolutamente da visitare!
Famacia S.Anna, all’interno dell’omonimo convento nel cuore del quartiere di Castelletto, è aperta al pubblico sin dall’ottocento e offre antichi rimedi provenienti dalla tradizione galenica e fitoterapica quali prodotti dell’alveare, infusi di rose e simili. Per regalarvi un’esperienza olfattiva e sensoriale.
Romeo Viganotti, fabbrica di cioccolato dal 1866. Il negozio conserva il pavimento originale così come il bancone, gli scaffali e le credenzine in legno con ante in vetro. Da provare assolutamente: le “praline”, le Scorzette d’arancia, i Croccantini, i Cremini e gli Zuccherini. Da non sottovalutare le Ginevrine, le Gocce di rosolio (o Gocce della Regina) aromatizzate con le spezie.
A voi la scelta e …buona bottega!

1

Photo Credits

Photo 1 : Michela Canalis
Articoli Simili
I più letti del mese
LA RAI E IL 25 APRILE. I PROGRAMMI DELLA GIORNATA
In occasione del 72° anniversario della liberazione la Rai dedica numerosi servizi all’evento.   Rai 1 Alle ore 9 il collegamento con l’Altare della Patria a Roma dove il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ... Leggi di più
PUTIA, LA BOTTEGA CHE PRENDE IL SUD A MORSI
SlowSud di cui abbiamo qui, e qui apre Putìa e celebra il “panino di giù”. Dopo appena tre anni dal primo ristorante, i giovani imprenditori che con SlowSud Duomo e SlowSud Brera hanno portato a Milano tutt... Leggi di più
PRIMA COLAZIONE: UN’OCCASIONE PER CONOSCERE IL TERRITORIO
Presentato all’Aeroporto di Milano Bergamo il primo progetto italiano ideato da East Lombardy dedicato alla valorizzazione della prima colazione come elemento di promozione turistica. L’Aeroporto di Milano Be... Leggi di più
CHICCHE DAL VINITALY. ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE
ALCUNE REFERENZE CHE CI SONO PARTICOLARMENTE PIACIUTE Hofstatter Gewurztraminer Pirchschrait 2006 Dieci anni sui lieviti in botti di acciaio con rimescolamento (tipo batonage) ogni 10 giorni. Le caratteristiche più nob... Leggi di più
S.PELLEGRINO YOUNG CHEF 2018 I PIATTI DEI FINALISTI ITALIANI
Secondi piatti in cui predomina la carne, ma soprattutto ingredienti e sapori dei territori di origine reinterpretati in chiave moderna Sono in corso in tutto il mondo le semifinali locali del S.Pellegrino Young Chef 20... Leggi di più
MARTEDÌ 31 E MERCOLEDÌ 1 FEBBRAIO DA SADLER CASSOEULA & CHAMPAGNE
Martedì 31 gennaio e Mercoledì 1 febbraio due serate speciali a base di cassoeula & champagne. Torna l’appuntamento con le serate a tema di Chic’n Quick, la trattoria moderna dello chef Claudio Sadler. Martedì 31 gennai... Leggi di più
I FIGLI DELLA VESPAIOLA DI CA’ BIASI
Ca’ Biasi è un’Azienda Agricola fondata nel 1994. Proprietario della cantina nonché enologo Innocente Dalla Valle la cui famiglia arrivò a Breganze nell’Ottocento come mezzadra. Oggi i Dalla Valle posseggono una dozzina ... Leggi di più
La zucca nella pasta
TAGLIOLINI AL BURRO E CAVIALE AL PROFUMO DI AGLIO ORSINO
MU DIMSUM L’ALTA CUCINA CINESE A PREZZI CONTENUTI
La ristorazione cinese a Milano negli ultimi anni ha conosciuto profondi cambiamenti. Le numerose trattorie a conduzione familiare che proponevano una cucina approssimativa e spesso pesante sono andate via via sparendo i... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.