19mar 2015
Al Pont de Ferr cambia chef… è arrivato Vittorio Fusari
Articolo di: Fabiano Guatteri

Al Pont de Ferr, ristorante stellato, cambia cuoco. A dirigere la cucina sarà ora Vittorio Fusari con un curriculum di tutto rispetto, affiancato da Maida Mercuri, la patronne del locale. Fusari, come sottolinea Madia Mercuri, ha la capacità di declinare tradizione virtuosa e tendenze contemporanee. 

In attesa che il nuovo chef operi a pieno regime, cioè a partire dal 31 marzo, Al Pont de Ferr ha proposto un’anteprima per permettere alla stampa di “saggiare” la bontà del nuovo cuoco. Dopo gli intriganti amouse bouche, è cominciata una sfilata di sei portate. 

La battuta di gamberi rossi con granella di pistacchi sormontata da una quenelle di gelato al pistacchio, è un piatto emozionante, che raggiunge la testa senza passare per lo stomaco: si coglie l’essenza dei crostacei crudi ben armonizzata dalla presenza del gelato dolce-non dolce… la sua consistenza fondente sposa la croccantezza della granella formando un tutt’uno e in tale tripudio di sensazioni tattili e gustative i gamberi liberano al meglio il proprio sapore dolce-salso. 

La sfogliatina di patata al caviale: una porzione di patata bollita, raffreddata, avvolta in un velo di pasta sfoglia, passata al forno e sormontata da purè alla cannella su cui poggia il caviale. E il caviale si esalta. 

Gli spaghettini di Benedetto Cavalieri, cavedano essiccato e fagiolini sono un vero capolavoro di equilibri: la pasta da un lato è sostenuta dalla dolcezza erbacea dei fagiolini, dall’altra dalla croccante sapidità e gusto umami del pesce in un prezioso equilibrio di sapori. Piatto di grande piacevolezza grazie anche alla mantecatura della pasta che la lega gli ingredienti senza confonderli.

Nel carpaccio di barbina con piccola insalata, la carne bovina unisce tenerezza assoluta e sapidità; nel centro del piatto una fettina avvolta a bocciolo custodisce un tocchetto di foie gras per dare maggiore spessore gustativo alla portata in virtù del tipico sapore dolce amarognolo del fegato rinfrescato dalla vena acidula dell’insalatina. 

La milanese di vitello polvere di Campari è l’esprit della milanesità: cotoletta+ salsa allo zafferano + Campari dove il bitter oltre a essere polverizzato, macchia la salsa sottolineandone le note amarognole che ben armonizzano con la dolcezza lattea propria della carne di vitello e della cottura al burro chiarificato. 

Per concludere, per dessert, la carota nocciola con gelato allo yogurt. 

1

2

3

4

5

6

Indirizzo : Ripa di Porta Ticinese 55 Milano
Telefono : 02.89406277
Articoli Simili
I più letti del mese
BANCO 23, GASTRONOMIA, ENOTECA, CAFFETTERIA, BISTROT...
Banco 23 di via Ravizza, è un nuovo locale aperto da poco più di due mesi; non è un concept store, ma è sicuramente versatile con offerte ad hoc per ogni ora del giorno aperto dalle 7 alle 21 ed è costituito dal grande b... Leggi di più
“TI PORTA LONTANO” FINALE BARTENDERING: È LUCIO SERAFINO IL VINCITORE
Venerdì 13 gennaio, presso il Nik’s & Co. di Milano, è stato incoronato fra i 5 finalisti in gara, il  vincitore del concorso di Bartendering, istituito attraverso la piattaforma digitale “Ti Porta Lontano”.  Si tratta d... Leggi di più
BLANC DESIR: UN BRAND CHE REALIZZA SOGNI DI LUSSO
Tra Milano e Lecco, immersa nei desideri che solo un lago come quello manzoniano può destare e avverare, tra i luccichii delle sue acque e il verde alpino delle montagne che la circondano, nasce Blanc Desir: un brand che... Leggi di più
Franco Raggi, architetto designer
Ginger cocktail lab
Chi frequenta il Ginger cocktail ne va pazzo. Qui gli aperitivi sono accompagnati da un buffet di qualità che accontenta anche vegetariani e vegani con insalate, cereali vari, ma i carnivori possono rifarsi divorando pol... Leggi di più
In Italia i gemelli Berezutskiy, ambasciatori della nuova cucina russa
Sergey e Ivan dal “Twins” di Mosca pronti alla conquistadel Belpaese con un mix di modernità e tradizione Non poteva iniziare che da Expo la tournée enogastronomica in Italia dei gemelli Sergey e Ivan Berezutskiy, Ambas... Leggi di più
IDENTITÀ GOLOSE MILANO 2017 LA TREDICESIMA EDIZIONE. CON TEATRO7|LAB
Identità Golose Milano 2017 si appresta a partire con la tredicesima edizione.   Per il secondo anno Eccellenza Ellenica scenderà in campo con i suoi prodotti haut de gamme, i veri protagonisti di una tre giorni tutta ... Leggi di più
TATAZUMAI, QUATTRO GIORNI PER SCOPRIRE L’ANIMA DEGLI OGGETTI DA MUJI
Tatazumai, quattro giorni per scoprire l’anima invisibile degli oggetti a Milano da Muji In occasione del Fuorisalone di Milano, dopo Parigi e New York, è sbarcata al flagship store MUJI la mostra “Tatazumai”. “Tatazum... Leggi di più
QUANDO LA GRAPPA ACCOMPAGNA UNA CENA AL BOEUCC
La grappa è il distillato nazionale, nato povero e diventato nel tempo sempre più esclusivo, acquisendo morbidezza ed eleganza. Un tempo veniva proposta timidamente a conclusione di una cena importante, oggi invece è ser... Leggi di più
L’INSETTO NEL PIATTO, ORA ANCHE IN ITALIA
Con il 2018 l’Italia si apre ufficialmente agli insetti e gli appassionati più coraggiosi avranno modo di provare quello che è stato definito il cibo del futuro. Novel food: anche i foodie non sono pronti agli inse... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new