05ott 2015
Al Ristorante Trussardi incontro nippo-italiano sotto il segno del sake
Articolo di: Fabiano Guatteri

Al Ristorante Trussardi alla Scala, Roberto Conti, chef padrone di casa e Masayuki Okuda, chef del Ristorante “Al Checciano” di Tsuruoka (comune della prefettura di Yamagata, scelto dall’Unesco tra le città del circuito “The Creative Cities Network”) hanno organizzato un pranzo gourmet abbinato alle migliori etichette di sake. Il Ristorante Trussardi alla Scala, in merito, da settembre è stato scelto, unico in Italia, come vetrina per 9 eccellenze di sake prodotte da 5 aziende giapponesi di fama internazionale.
I due chef hanno dato vita a un menu dove i loro piatti si sono alternati in un’armonia di sapori. Dopo l’aperitivo con le bollicine del sake sparkling Happo Seishu Shuppoushu si sono succeduti, per prima portata gli Involtini di alga kombu, germogli di bamboo, tè matcha, tofu e verdure sott’aceto seguiti da Capesante arrosto, topinambur e liquirizia .

Successivamente al risotto con dadachamame (fagioli di soia particolarmente saporiti) e scampi di Okuda hanno fatto seguito gli Gnocchi croccanti con mozzarella di bufala, tonno marinato ed olive di Conti. E’ stata poi la volta del Salmone, cetrioli ed edamame marinati, serviti con la sua lisca cotta che ha preceduto il piatto italiano Filetto di manzo, carciofo e bagnacauda. 

Per dessert Sesamaki: riso bollito e foglia di bamboo dello chef Yamabushi e il Tiramisù con fagioli di soia e gelato alla mandorla di Conti, che hanno preceduto caffè con piccola pasticcria. Ogni coppia di portate è stato abbinato a un diverso sake.

Il menu ha ben rappresentato la celebrazione di due culture e al tempo stesso la fusione di sapori due cucine ben caratterizzate che esprimono sorprendenti analogie, sia dall’uso ponderato di condimenti, sia nell’attenzione alle consistenze (si pensi all’importanza che viene data in Italia alla giusta consistenza che deve avere la pasta al dente). Entrambi gli chef hanno dimostrato grande attenzione all’uso delle verdure ingrediente che svolge un ruolo importante in entrambe le cucine.

1

2

3

4

5

Indirizzo : piazza della Scala 5 Milano
Telefono : 02.80688201
Articoli Simili
I più letti del mese
GHE SEM RADDOPPIA. IN VIA BORSIERI ALL’ISOLA
Abbiamo già detto di Ghe Sem di Vincenzo Monti qui. Ghe Sem da qualche mese ha aperto un secondo ristorante in via Borsieri. La formula è la stessa: dim sum rappresentati da ravioli di diverse fogge confezionati in stile... Leggi di più
ARTE E DEPURAZIONE NELL’ANTICA VALLE DEI MONACI
Mostra Fotografica di Vito Natalino Giacummo e Studio Pace10. MAF Museo Acqua Franca, all’interno del Depuratore di Milano Nosedo   Giovedì 27 aprile alle ore 12, presso gli spazi dell’Urban Center (Galleria Vittorio ... Leggi di più
RISTRETTO DECAFFEINATO IL NUOVO GRAND CRU NESPRESSO
Nel Flagship Store Nespresso di Milano è stato presentato  il nuove deca della Nespresso, Ristretto Decaffeinato. Per l’occasione è stata proposta una  degustazione alla cieca di Nespresso Roma, un caffè intenso  e di Ne... Leggi di più
INAUGURATO IL FUORISALONE CON IL PARTY BELVERERE GARDEN IN VIA MANZONI
Un party esclusivo, l’opening cocktail di Belvedere Garden in via Manzoni interpretato dal tocco creativo del floral designer Thierry Boutemy, che ha trasformato il Giardino di Palazzo Borromeo D’Adda nel Place to Be del... Leggi di più
BLUE GINGER: ESTRO E BRIO NELLA CUCINA ASIATICA
Destinazione meno nota forse tra i locali di cucina asiatica, Blue Ginger (foto 3-4)  si distingue però per una lista di piatti cinesi, giapponesi, thailandesi e vietnamiti creativi rivisti in chiave contemporanea, atten... Leggi di più
ORTICOLA: L’INCONTRO CON FIORI E PIANTE PIU’ ATTESO DI PRIMAVERA
Si aprono i cancelli dei giardini Montanelli per ospitare l’incontro con fiori e piante più atteso di primavera: ORTICOLA Questo evento è diventato un appuntamento irrinunciabile per tutti coloro che amano fiori e... Leggi di più
BOLLICINE DELLE ALPI: IL METODO CLASSICO SECONDO L’ALTO ADIGE
Abbiamo partecipato alla degustazione tenutasi al Westing Palace di Milano, delle Bollicine delle Alpi: il Metodo Classico secondo l’Alto Adige, realtà che produce 250 mila bottiglie all’anno. Le uve utilizzate sono cha... Leggi di più
IL SOMMELIER DEL FUTURO? È DONNA, SORPRENDE CON ABBINAMENTI VINO-CIBO E PARLA AL CUORE
Abbiamo sempre sostenuto che la figura femminile all’interno del mondo del vino fosse capace di apportare novità e competenze. La conferma, anche per ciò che riguarda il mondo della sommellerie, è venuta dalla rece... Leggi di più
TUTTOFOOD 2017: 10 + 1 TRA NOVITÀ E CHICCHE DA PROVARE
TUTTOFOOD (foto 1), la fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage organizzata da Fiera Milano, è giunta alla quinta edizione. Vi proponiamo qui una piccola selezione di prodotti nuovi, ma anche da riscoprir... Leggi di più
GUSTOROTONDO, LA BOUTIQUE DELLE PRELIBATEZZE
Percorrendo di fretta via Boccaccio potrebbe passare inosservato, visto  che il negozio ha una sola vetrina, e sarebbe un peccato non vederlo. Gustororondo  è una piccola boutique alimentare con referenze artigianali di ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new